navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

default l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Gio 27 Ago 2015 - 11:48

Purtroppo questa crociera estiva mi ha confermato che la Croazia sta' ripiombando nel baratro.

Hanno avuto anni in cui si stavano migliorando costantemente, piu' cortesia, prezzi competitivi,servizio sempre piu' accurato e simpatia.

Tutto cio' stanno cancellandolo con poche e rapide passate di spugna.

Credo che sia dovuto al fatto che l'errore enorme di entrare in eUROPA lo stanno comprendendo solo adesso...

Tasse lievitate in maniera esponenziale in pochi anni, guadagni sempre inferiori,regole sempre piu' ferree per gestire i ristoranti e gli ambienti pubblici sia a livello burocratico che igenico... stanno facendo tornare fuori l'indole statalista sciava mai sopita.....

In poche parole si erano abituati a guadagnare di piu'... e in maniera tale che il gioco valesse la candela..... ora prendono meno.. e cominciano a considerare che il lavoro stanca!!

Le marine sono diventate care impestate... da quelle Acy che sono alla fine statali e' molto meglio starci lontani.... prezzi completamente fuori mercato e servizio che sta' calando verso l'inesistente....

in quelle private i prezzi sono avvicinabili ma pur sempre esagerati... anche se la cortesia e la gentilezza e' a buoni livelli cosi' come i servizi.

Nei ristoranti soprattutto in Dalmazia la situazione e' gravissima.. in un'isola abbiamo pagato 125 € in 2 per mangiare del pesce... ok era freschissimo, un kg in 2 piu' antipasti.. ma quella cifra e' veramente esagerata!! anche considerando che era compreso il gavitello.

In generale cmq i prezzi sono lievitati tantissimo e la voglia di accogliere i cliente calata in egual misura.. ho visto di nuovo gli sciavi come non ne vedevo da anni...

Per assurdo si sta' meglio in Istria oggi come oggi dove la macchina turistica e' bene oliata e funziona per inerzia mantenendo un livello di prezzi e cortesia e accoglienza adeguati agli standard ai quali si erano allineati da qualche anno...

Sia come sia la Croazia sta' diventando molto meno paradiso di quello che era solo pochi anni fa'.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Zetazero il Gio 27 Ago 2015 - 13:44

nautius ha scritto:... stanno facendo tornare fuori l'indole statalista s'ciava mai sopita.....

concordo ...........

al contrario degli s'ciavi sloveni (sempre s'ciavi sono) che invece hanno saputo cogliere il business turistico e non solo ...........

ti dirò che quest'anno avido di raduni in moto ....
(e credimi ne ho fatti diversi) la metà preferita è stata proprio la Slovenia, dove ho SEMPRE trovato cortesia, grande e vera passione, semplicità e tanta voglia di divertirsi senza sfoggiare un caxxxx

con posti FA-VO-LO-SI che manco conoscevo .....

l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  555248l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  555248l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  555248l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  555248

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Zetazero
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3168
Età : 55
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Quicksilver 610 Cruiser
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Gio 27 Ago 2015 - 14:05

Confermi le mie sensazioni Zeta, gli sloveni sono molto diversi... anche come estrazione culturale e sociale a mio avviso.... erroneamente si pensa che siano la stessa razza ed invece c'e' una diversità enorme, anche la lingua differisce abbastanza quando credevo fosse praticamente la stessa.......

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da tedosit il Gio 27 Ago 2015 - 14:10

Per contro io invece sono sempre più contento della Sardegna, gente sempre affabile  e cortese e, ad oggi, nessuno che cerca di ciularmi perchè turista.
Del mare non parlo nemmeno, già sapete.
Tornando IT, la conferma indiretta che UE = URSS, come in molti sostengono.
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 53
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Zetazero il Gio 27 Ago 2015 - 15:08

nautius ha scritto:anche come estrazione culturale e sociale a mio avviso....

SICURAMENTE ............... considera poi che una buona parte era Italia........ e nel caso non lo sapessi, gli Sloveni stessi non hanno mai visto di buon occhio i Croati, non dico che si odiano ma quasi, onestamente non ho mai sentito parlar bene di un Croato da parte di uno Sloveno ............. le lingue sono diverse, il Croato è più comprensibile ad un Bosniaco/Serbo/Rumeno che ad uno sloveno ..
così l'ho comprata, così te la vendo occhiolino l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  332402 sghignazza

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Zetazero
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3168
Età : 55
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Quicksilver 610 Cruiser
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da tedosit il Gio 27 Ago 2015 - 15:55

Beh, che gli ex-jugo non fossero esattamente campioni di coesione l'hanno dimostrato abbastanza bene nella seconda metà degli anni '90...
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 53
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da quasar il Gio 27 Ago 2015 - 18:46

Per me la Croazia rimane sempre un paradiso. La bellezza dei luoghi, il mare, le baiette, i tramonti, la natura in generale, ti entrano nell'anima. Essendo un tipo, cosidetto, selvadigo pirat , ho pochissimi contatti coi locali, a parte qualche chiaccherata con vecchi pescatori o nativi, che parlano ancora l'italiano. Per cui, quasi nessun contatto per riconoscere questa involuzione: una settimana da solo, tre con moglie, tre uscite a cena (posti collaudati), 70% ancora, 30% gavitello, zero marina. Goduria estrema:!4:l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  725424l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  725424
quasar
quasar
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 462
Età : 77
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Gio 27 Ago 2015 - 19:21

oramai quasy, sono rimaste gran poche le baie dove puoi ancorare senza che vengano a chiederti il pizzo.. tanto vale gavitello che cmq è ancora accettabile per un 43 piedi siamo attorno alle 250 kune..

il problema grande sono la scortesia che sta' imperando sempre piu' come ai "bei" tempi.. e i costi dei ristoranti soprattutto sulle isole che sono diventati veramente proibitivi.. poi se non ti interessa il problema non c'e' a me piace molto scendere la sera e mettere i piedi sotto il tavolo.. Wink e i miei commenti sono anche alla luce dei miei gusti personali...

Non discuto sulla bellezza... ma parte integrante di questa deve essere a mio modestissimo avviso una buona accoglienza... se trombi con una donna bellissima ma che ti tratta come uno stronzo e si legge un giornale durante sbuffando di noia non e' bello per niente.....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da maximo il Gio 27 Ago 2015 - 20:22

ciao a tutti..
vi racconto la mia esperienza di questa vacana.

sono orami 4 anni che passo 3 o 4 giorni aHvar in marina a palmisana.
sto con amici che hanno il gommone e, da oltre 20 anni, una bella casetta.

mi faccio le più belle mangiate di pesce di tutto l'anno.

come sempre appena arrivato dico:

prenota subito al solito posto...

no mi dice l'amico, li non si puo più andare. sono sempre stato contento ma questa volta, dopo 3 volte che mangiavo male e pagavo veramente troppo, mi sono permesso di far notare questa cosa all'amico oste. io almeno lo consideravo tale.

lui senza scomporsi mi ha detto che potevo anche non andarci più se non ero contento!!!! dopo 20 anni...

domando:  e adesso dove mi faccio, ci facciamo, una buona scorpacciata di pesce?
tranquillo mi dice, tu sai che il padrino dei miei figli ha il ristornate...

ok prenotiamo!

abbiamo mangiato bene però....

un San piero pescato.... per 4 persone
spaghetti ai datteri freschissimi per 5 persone,

tanti gamberetti veramente veramente buoni....e freschissssimi
3 filetti per i piccoli, acqua e vino sfuso patatine, alici....caffe grappa

mi alzo, vado a pagare....400,00 EURO   sti cazzzzzzz

4 adultui e tre ragazzi.....
ed è il padrino dei figli!!!! quindi prezzo speciale....

da palmisana per andare in paese ci vogliono 120 Kune a cranio, ti portano con barche incredibili, sicurezza inesistente..sovracaricate da paura

la frutta è diventata mooolto più cara che da noi...

e parlando con altri nautici, tutti hanno avuto la stessa impressione.

la croazia resta sempre la croazia  però.....

non so se qualcuno di voi si ricorda ma personalmente su questo forum avevo gia fatto notare questa cosa...
maximo
maximo
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 42
Localizzazione : genova
Barca e motori : pershing 38
Porto/Marina : porto di lavagna
Data d'iscrizione : 27.04.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da quasar il Gio 27 Ago 2015 - 21:24

Esatto, è proprio per il mio carattere,  "asociale" in ferie,(dovendo lavorare spesso con gente rompigliona), che apprezzo sempre questi posti meraviglios, fuori dal mondo, lontano da tutti e fanculo ristoranti e gente gretta. In questo momento sono all'ancora ad Isto con una luna luminosissima e bicchiere di pelinkovac in mano...Fighissimo  l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  257805 l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  725424   l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  725424
quasar
quasar
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 462
Età : 77
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Zetazero il Gio 27 Ago 2015 - 21:39

maximo ha scritto:spaghetti ai datteri freschissimi per 5 persone,

TI ODIO  ... e ti invidio ............  sghignazza sghignazza l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  332402 l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  332402


@QUASAR 

mp3 con PILAT abbiamo già in sotto fondo oppure ci vogliono ancora un paio di pelincovez ? 
l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  332402

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Zetazero
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3168
Età : 55
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Quicksilver 610 Cruiser
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Ospite il Gio 27 Ago 2015 - 22:04

Claudio... ti avevo anticipato gia' un'anno fa dei croati ma non mi credevi  occhiolino
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Gio 27 Ago 2015 - 22:19

Nino io credo sempre a cio' che vedo e che giudico personalmente.... purtroppo i croati dopo un periodo nel quale stavano cambiando moltissimo.. stanno tornando rapidamente indietro.. ma questa involuzione la ho notata quest'anno... e come mio costume ne ho dato testimonianza... cosi' come ne avrei dato testimonianza se avessi trovato un ulteriore migloramento Wink

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Vi il Gio 27 Ago 2015 - 22:30

Mad Secondo me non stanno tornando indietro! Si stanno europeizzando... Si ok 430€ in 4 per una pena di pesce con 4 antipasti dolce e birra sono fuori dal mondo... Ma oramai da 2-3 anni si notava l'allineamento con i prezzi italiani. Quindi non vedo novità, va preso così. sicuramente rispetto a 4-5 anni fa che avevano cominciato a sorridere e darti un "benvenuto" appena arrivavi, ora non lo fanno più, ma li capisco... Si devono allineare alle regole dell'Europa con un IVA al 25% e tasse che sicuramente sono più alte di qualche anno fa e non solo! se avete notati molti locali sono completamente rinnovati! nei bagni nelle cucine ecc.. Quindi anche loro devono reinvestire per mettersi in regola... Paradossalmente a volte mi manca il postaccio con la tovaglia di nylon, dove ti portavano la pirofilo a ovale in acciaio:x
Sad
Vi
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2056
Età : 52
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Mira 37 KAD44
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Zetazero il Gio 27 Ago 2015 - 22:31

nautius ha scritto:.. purtroppo i croati dopo un periodo nel quale stavano cambiando moltissimo..

erano nel periodo effimero di europeismo  scratch afro cula

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Zetazero
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3168
Età : 55
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Quicksilver 610 Cruiser
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Gio 27 Ago 2015 - 23:25

il punto credo che sia sostanzialmente quello vi... sono obbligati a fare spese ingenti per allinearsi a questa merda in cui siamo immersi anche noi...e le tasse che devono pagare, oltre alle spese maggiori sono diventate in poco tempo estremamente onerose.. sempre per foraggiare l'animale eUROPEO....

Quello che non comprendi e' il suicidio commerciale... sono obbligati ad investire, guadagnano meno.. ed invece di sforzarsi per incrementare almeno gli affari stanno buttando in vacca tutto... ritornando indietro di colpo di 10 anni... senza piu' curare quello che PAREVA avessero capito era il loro capitale cioe' i clienti.

Forse la convinzione che la bellezza dei luoghi basti, e i troppi anni di statalismo li rendono incapaci di una reazione e alla fine vogliono morire per tornare nelle calde e rassicuranti braccia dello stato che si accolla di nuovo i loro problemi in cambio di una scodella di riso e di un'orario di lavoro fisso e una vita scandita da ritmi e recinti imposti da altri....

Se da qualche anno il servizio aveva avuto miglioramenti tali da giustificare un'allineamento di prezzo.. oggi come oggi quello che chiedono per i servizi e la ristorazione e' completamente fuori mercato... e la gente non è scema.... semplicemente si va' meno in porto, e si evitano i ristoranti... i generi alimentari sono rimasti a prezzi accessibilissimi anche perche' soprattutto nelle isole si servono anche i locali... con poche lire imbastisci un bel pranzetto in barca e possono andare a farsi fottere..

Per fare un'altro esempio... ho visto molte marine svuotare.. e un rapido giro di informazioni mi ha dato come nuove mete di chi non c'e' piu'.. Albania,Grecia e Montenegro..... pare che se l'Albania non avesse il tallone di achille sui mezzi di comunicazione e collegamento che non permettono di raggiungere agevolmente le varie localita'.. l'emorragia sarebbe fortissima......

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Zetazero il Ven 28 Ago 2015 - 9:42

nautius ha scritto:nuove mete di chi non c'e' piu'.. Albania,Grecia e Montenegro.....

Con Valona in pole position ....... Shocked Shocked

tristemente nota .... qualche anno fa ........ in quanto base di partenza per gommoni

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Zetazero
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3168
Età : 55
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Quicksilver 610 Cruiser
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Ago 2015 - 9:53

Per le marine ACI concordo sui prezzi esagerati, sui ristoranti non ho notato un forte aumento dei prezzi, non sono economici, però se stai un po attento mangi ancora pesce e sopratutto carne a prezzi non esagerati
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Ven 28 Ago 2015 - 10:25

andi, il problema enorme e' per i ristoranti sulle isole.. sulla cosa, chesso' zara,biograd,spalato,sibenico ecc ecc.... hanno prezzi oscillanti.. ma cmq al massimo paritetici a quelli italiani.... se invece vai sulle isole... LI' c'e' il problema... ribadisco a zutt ho pagato in 2 per 2 insalate di folpo una pivo, una acqua naturlale da 0,5 litri e un pesce ai ferri di 1 kg.. 934 kuna.... fa' te!!

Questo e' stato il peggio... ma potrei parlarti anche di medie attorno ai 30 € a cranio per mangiare su un tavolo senza tovaglia e con porzioni ridicole... da unje a scarda...

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da tedosit il Ven 28 Ago 2015 - 10:47

A Portovecchio 2 insalate miste di polpo, mezzo litro di birra locale e una mezza di acqua, 50 € tondi tondi...
ERA una tappa obbligata il bar del porto appena atterrati dopo giorni di restrizioni in rada.
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 53
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Franz-One il Ven 28 Ago 2015 - 13:06

In Albania c'è un gruppo straniero che sta investendo in un porto/marina turistico a Durazzo (a due passi da Tirana, la capitale, quindi raggiungibile in aereo.
Bisogna vedere i tempi di realizzazione....

Oltre al Marina Orikum A Valona dove ti accolgono col tappeto rosso (di proprietà italiana).

Quando ci saranno queste due marine forse varrà la pena cominciare ad andarci.
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3088
Età : 60
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Paguro il Dom 30 Ago 2015 - 8:41

Quest'anno causa infortunio sono rimasto purtroppo in zona. l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...  631396

Ho mangiato pesce ottimo spendendo mediamente 35€ a testa (senza stappare bottiglie pregiate). In ristoranti più raffinati sono arrivato a 50, ma con una cura ed un servizio in Croazia te li scordi, senza contare la varietà dei piatti.

Lo scorso anno sono tornato in Croazia dopo tre anni di assenza ed ho avuto la medesima impressione di Nautius. Ho trovato tutte le migliori baie presidiate da gavitelli, ad un costo giornaliero di 30€, le marine (anche non ACI) a 75€ al giorno minimo ed i prezzi dei ristoranti allineati ai nostri, ma con il solito menù basico e pesce di allevamento.

In compenso c'erano molto meno barche che in passato perché non ho mai avuto problemi a trovare posto sia in marina che al gavitello.
Paguro
Paguro
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 85
Localizzazione : Treviso
Barca e motori : Intermare 37 Yanmar 2x370 hp
Data d'iscrizione : 26.04.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da nautius il Dom 30 Ago 2015 - 9:10

Vero paguro la tua osservazione è interessante. 

Ho notato pure io molto meno problemi per i posti in marina sempre disponibili anche se arrivi molto tardi,e ai distributori le code di anni fa sono solo un lontano ricordo. 

I gavitelli sono più problematici ma se non arrivi alle 
19 uno lo trovi sempre quando anni fa era fantascienza. 

Questo dimostra che molti se ne sono andati e non sono tornati. 

Nonostante questo proseguire con il lento ed inesorabile suicidio di involversi e di gettare tutto ciò che avevano fatto di buono in anni di sforzi mi rimane oscuro. 

Sia come sia la mia convinzione è che anche in tutto questo stiamo facendo le spese di una Europa nata per fottere la gente è distruggere le economie delle nazioni che fanno l'errore di aderirvi poi ognuna risponde secondo le proprie inclinazioni, la Croazia chiudendosi e ritornando alla indolenza tipica di uno stato statalistah

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Paguro il Dom 30 Ago 2015 - 10:29

Vero! Questa Europa ci sta portando allo sfascio...basta vedere quello che succede anche con i migranti...e non dico altro...
Paguro
Paguro
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 85
Localizzazione : Treviso
Barca e motori : Intermare 37 Yanmar 2x370 hp
Data d'iscrizione : 26.04.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da maximo il Dom 30 Ago 2015 - 12:33

scusate ma mon sono così convinto che sia tutta e solo colpa dell'Europa!!!
abito a Milano e mangiare bene non è poi così difficile.
anche noi siamo in Europa e abbiamo certamente più tasse, stipendi e costi del personale più alti,  balzelli assurdi e carissimi  come la tassa sui rifiuti, imu....ecc ecc...
però ci sforziamo di offrire un buon servizio, di dare una qualità generalmente soddisfacente e, paragonando e comparando le situazioni,  raramente si superano le 40/45 euro.....
forse, A MIO PARERE, i croati ci stanno marciano e non poco!!!
maximo
maximo
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 42
Localizzazione : genova
Barca e motori : pershing 38
Porto/Marina : porto di lavagna
Data d'iscrizione : 27.04.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: l'involuzione della Croazia... da croati a sciavi...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum