navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Correnti galvaniche

Andare in basso

default Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 14:24

Propio oggi la conferma, un buco sul pistone del power trim del mio fuoribordo!!!
Maledette correnti galvaniche!!!
Ma a parte gli zinchi, come ci si può proteggere??
Il mecca mi ha detto che si producono quando la barca è all'ormeggio, boh.
Visto che il fb è in garanzia, secondo voi, rispondono?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da nautius il Gio 20 Nov 2008 - 14:55

purtroppo ho paura che la garanzia non risponde...

spesso questo problema e' dato dallo scatenarsi di fortissime correnti galvaniche prodotte dal lasciare collegato il cavo della 220 alla banchina... se le colonnina non ha il trasformatore i isolamento.

Se sei abituato a lasciare il cavo della 220 connesso.. anche con tutto staccato quando lasci la barca in ormeggio... e' probabile che la causa sia stata quella.

Adesso che ci penso.. pero'... tu sei anche a fusina.. che e' famosa per avere il fondo e le sponde piene di ferro.... e in quella darsena le barche vengono praticamente "mangiate" dalla corrosione.. ne ho sentito piu' di uno ad avere problemi come i tuoi li'.....

se hai lasciato la corrente collegata ricorda di staccare il cavo MATERIALMENTE dalla colonnina... ma nel tuo caso metterei degli zinchi aggiuntivi collegati a cavi di acciaio che fili in acqua dopo averli fissati a qualche parte metallica non isolata della barca... metti quelle saponette grosse e vedrai come si mangiano... oppure il mercathode che e' un sistema elettronico di protezione dalle galvaniche... non so' se si puo' mettere anche ai fuoribordo..... passo la mano a chi e' piu' esperto di me.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 15:00

Non attacco MAI il cavo alle colonnine, gli zinchi mi sembravano a posto.....non capisco!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da nautius il Gio 20 Nov 2008 - 15:02

probabilmente gli zinchi non agiscono da isolatori per il cilindro del trim....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da menelant il Gio 20 Nov 2008 - 15:43

Scusami ma gli zinchi erano orginali?
menelant
menelant
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2981
Età : 52
Localizzazione : FC
Barca e motori : APM
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 15:48

Originalissimi, cambiati 8 mesi fa dal conc.,.....comunque, hai ragione, voglio verificare....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 15:53

Ma se la teoria di nautius è giusta la Mercury DEVE rispondere!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da menelant il Gio 20 Nov 2008 - 16:31

allora un mio amico ha avuto lo stesso tuo problema, era convinto che gli zinchi fossero originali, lavoro affidato ad un meccanico autorizzato...... Quando hanno ispezionato gli zinchi i tecnici della casa madre, la loro risposta ufficiale per lettera è stata: mi dispiace ma lei non ha utlizzato parti orginali e la garanzia in questo caso è decaduta.

Al meccanico autorizzato gli hanno tolto il marchio.... insomma questo cretino ha fatto stò casino per raccimolare forse una 10ina di euro in più del normale......

NOn solo, per vie legali dovrà pagarli il lavoro al clinte per ripristinare il tutto!!!


Ultima modifica di menelant il Gio 20 Nov 2008 - 16:48, modificato 1 volta
menelant
menelant
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2981
Età : 52
Localizzazione : FC
Barca e motori : APM
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 16:37

Davide ha scritto:Originalissimi, cambiati 8 mesi fa dal conc.,.....comunque, hai ragione, voglio verificare....

Controlla cosa ti hanno montato ..... fai qualche foto degli anodi e facci vedere se sono consumati o integri !!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 17:11

Davide ha scritto:Originalissimi, cambiati 8 mesi fa dal conc.,.....comunque, hai ragione, voglio verificare....

Controllali bene, quest'anno quando ho fatto la manutenzione programmata ho scoperto che gli zinchi che ad un primo sommario sguardo esternamente sembravano integri erano invece totalmente consumati all'nterno e quindi da cambiare
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 17:17

La differenza tra gli anodi originali Mercury / Mercruser e altri zinchi generici è impressionante! Anche io non ci credevo, a parte il fatto che dopo la prima stagione che ho fatto, all'atto del rimessaggio del piede ho trovato gli zinchi della serie Alpha montata sul mio piede Bravo2 (ed era un mecca autorizzato Mercruiser), quest'anno non ho voluto sentire storie ed ho preteso ricambi originali scartati e montati sotto si miei occhi.

Ebbene, gli anodi Mercruiser non sono esclusivamente di zinco, ma sono di una lega speciale che tra l'altro pesa pochissimo ( e ci sono anche in versione per acqua dolce, in magnesio) per cui un profano sarebbe tentato di osservare che pesando poco c'è poco materiale e non valgono nulla, a fronte di un peso dei generici di almeno il doppio, se non 3 volte tanto.

In acqua di mare, dopo appena una settimana dal varo, erano ricoperti di una soerta di "effetto schiuma" in buona sostanza hanno una reazione elettrica molto maggiore degli zinchi non originali. Questa reazione viene assolutamente dilavata dall'azione del moto quando si procede sin da bassissima velocità, ma l'effetto mi ha stupefatto, era la prima volta che lo vedevo (e in effetti si consumano anche molto velocemente, faccio appena in tempo ad arrivare a Gennaio / Febbraio quando prevedo di alare).
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 17:21

Bene Sartine ... infatti si chiamano appunto " anodi sacrificali " se non si sacrificano loro le correnti galvaniche ti mangiano il piede !!!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 18:20

Questo è evidente, volevo sottolineare nel mio messaggio soprattutto la differenza tra i "generici" che sono venduti anche da commercianti di fama tipo osculati, nautimarket ecc.. e gli originali Mercruiser. Davvero notevole!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Nov 2008 - 21:15

Se gli zinchi hanno fatto il loro lavoro è facile da controllare, basta vedere se sono consumati, però con quelli mercruiser bisogna stare attenti, al primo alaggio e sostituzione quando ho visto i miei mi è preso un colpo, sembravano nuovi, ma poi prendendoli in mano si sono sbriciolati, malgrado l'apparenza erano consumatissimi all'interno.
Se hai fatto i tagliandi da un concessionario ufficiale con pezzi originali per me ne deve rispondere lui, se non dipende dal motore può solo dipendere da un difetto di installazione, quindi rientra in garanzia.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Ven 21 Nov 2008 - 15:23

Oggi ho visto l'unico zinco sotto il famigerato pistone : distrutto e originale!!! Mi hanno subito sost. il pistone con uno.....trovato da loro (non so) ed aggiunto un anodo al lato sx. Comunque penso di essere in ottime mani!!!
N.B. il mecca dice che le c.g. non si creano quando il motore è in moto in quanto, dice lui, ci pensa l'alternatore. Azz. non capisco + niente!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Dom 23 Nov 2008 - 19:28

Le correnti galvaniche colpiscono quando la barca è all'ormeggio, stai attento, se ti tocca la sostituzione del pezzo in garanzia e te ne hanno messo uno di occasione, magari adesso hai il motore a posto e va bene, ma non mi sembra il massimo della vita.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Simbor il Dom 23 Nov 2008 - 20:51

Scusate un secondo ma.........

....le correnti galvaniche sono una cosa.....le parassite tutt'altra.....

Se la corrosione è data da correnti galvaniche, che si abbia o meno la colonnina collegata, cambia poco.....
Se poi mi dite che la corrosione può aumentare per il SOMMARSI di correnti galvaniche e parassite (qualora l'impianto non sia correttamente progettato), allora posso essere anche d'accordo con voi, ma non confondiamo le galvaniche (che avvengono per differenza di materiali in ambiente umido) dalle parassite (che avvengono specialmente per dispersioni dell'impianto eletrico)....
Simbor
Simbor
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 698
Localizzazione : Varese
Barca e motori : gobbi
Data d'iscrizione : 30.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Lun 24 Nov 2008 - 12:07

Scusa, non capisco, ma secondo te possono essere state le"parassite" anche se io all'ormeggio stacco sempre le batterie?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da nautius il Lun 24 Nov 2008 - 12:20

devi staccare anche il cavo da banchina.... come ti dicevo e' importante..... perche' puo' fare una continuita' verso la colonnina se non e' isolata con un trasformatore apposito ( e credo che ha fusina e' gia' tanto se c'e' la corrente figuriamoci il trasformatore) e crea correnti parassite.... spiegartelo meglio non so'.. me ne intendo fino ad un certo punto...

cmq credo come ti dicevo che una gran causa sia anche tutto il ferro che c'e' in acqua li' a fusina.... tutti quelli che sono li' lamentano problemi come i tuoi.....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Ospite il Lun 24 Nov 2008 - 13:12

Ok grazie
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Simbor il Lun 24 Nov 2008 - 18:28

nautius ha scritto: se non e' isolata con un trasformatore apposito ........

.......che poi altro non è che un isolatore; praticamente è identico ad un trasformatore, solo che invece di "trasformare" la tensione, la mantiene identica (220v in ingresso, 220v in uscita)....
Simbor
Simbor
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 698
Localizzazione : Varese
Barca e motori : gobbi
Data d'iscrizione : 30.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Correnti galvaniche

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum