navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Piede o asse ???

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Alendurance il Gio 25 Set 2008 - 17:15

mingo ha scritto:Scusate, da perfetto ignorante quale sono, mi elencate quali sono i maggiori costi annuali per la manutenzione di un piede riespetto a un LA?

Più o meno:
LA: due zinchi da pochi euro, una pulita e via. Baderne una volta ogni 10 anni (anche meno).
Piede: due zinchi da pochi euro, cuffie e cambio olio ad anni alterni. Un pò di manod'opera: spannometricamente 250-300€ a piede.
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 17:26

Alendurance ha scritto:
Piede: due zinchi da pochi euro, cuffie e cambio olio ad anni alterni. Un pò di manod'opera: spannometricamente 250-300€ a piede.

Ale ... se dobbiamo fare terrorismo allora ditelo sghignazza sghignazza .... se chiami un meccanico e gli dici che devi cambiare le cuffie, gli anodi, l'olio e fare la normale manutenzione al piede ..... tu ci credi davvero che ti chiede 300 euro !!!!!

Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 722192

Mi viene in mente il mecca del Nautius ZUMPA ZUMPA ZUMPA ... PLUFFFF !!!!

Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 722192
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da grande blu il Gio 25 Set 2008 - 18:02

nautius ha scritto:ale puo' essere.... tu' hai il polso della situazione forse piu' chiaro del nostro... ma permettimi di dirti.. che io tutta questa propensione agli ips non la vedo... vedo sempre la gente scettica.... e ci ragionano su'... anche se sono oramai un po' di tempi che si usano... la gente e' scettica... certo dirai che e' sempre cosi'.. e che e' il prezzo delle novita'... ma nella nautica SPESSO le novita' si sono rivelate meno mirabolanti di quello che sembravano......

Io vedo che molti usano barche in l.a. con grande soddisfazione.. e le cercano... esattamente come me... sapendo e consci dei loro difetti e concordi con i loro pregi....

poi e' sempre il solito discorso dipende da cosa uno CERCA dalla barca.... se vuole la prestazione e un giocattolo che anche il bambino sa' ormeggiare l'ips e' interessante.... se naviga in laguna credo che sia un suicidio.... qua' da me non ne ho vista molte con gli ips... e sicuramente non possono ormeggiare in tutte le darsene come la mia con un canale lungo da percorrere con poca profondita'... anche volendo...

Il piede va' bene fino a che non si rompe e comprendi quanto costa rimetterlo a posto.... senza contare non solo la maggiore manutenzione che per molti puo' non essere un problema... ma la pressione psicologica.... che ti comporta il pensiero di tutte quelle cose che si possono rompere immerse nel mare e fuori dalla vista....

A me piace sentire la barca mia.. sentire che la porto io..... godo in una manovra perfetta tra le bricole... e le l.a. mi stanno dando soddisfazioni e sensazioni impagabili.... ovviamente sul MIO modo di vedere la barca o un aspetto di essa.... io se avessi la barca con il joystick........ ti assicuro che la farei portare fuori da elide.... e non avrei piu' nessun interesse a navigarci.... non sono talebano... ho solo il mio modo di vedere le cose diverso da quello di altri..... e la passione irrazionale fino a che vuoi nella passione di vivere la barca come CREDO debba essere.... tradizionale,sicura,collaudata e la cerchero' sempre cosi'.... anche se gli ips diventassero l'unico standard... io cercherei la barca che piace a me.. un po' come quelli che cercano le auto d'epoca.... mille miglia lontane dall'efficienza delle auto di oggi... ma con sapori,sensazioni,argomenti e classe che sono inarrivabili dalla efficientissime auto tecnologiche.... certo per lavoro non le prenderei mai.... ma per passione e diletto.... e' un'altra cosa... occhiolino

Come si può esprimere meglio il concetto? Very Happy
Posso solo aggiungere, a parziale detrazione sui linea d'asse, che un'eventuale strisciata su di uno scoglio credo sia più devastante su di un linea d'asse che non su di un piede. Però è vero che in molte barche un'asse ed eliche di ricambio ci stanno......
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 791
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Alendurance il Gio 25 Set 2008 - 18:09

peppemar ha scritto:tu ci credi davvero che ti chiede 300 euro !!
Sì. Se fa bene il suo lavoro.
Solo l'olio per un DPX costa ca 70€. Un paio d'ore per smontare, pulire, controllare l'allineamento, lubrificare cambio e crociere.
La cuffia se non erro viene 50€ ma non sono sicuro. Gli anodi (poca cosa).
Va bè tirare sempre la gente per il collo... ma se uno fa bene il proprio lavoro, lo pago bene volentieri.
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da lupo il Gio 25 Set 2008 - 19:37

Ale, per mercruiser i costi sono doppi, le cuffie costano molto più di volvo ... poi aggiungi i cuscinetti che ogni tanto vanno cambiati ... ecc.

Non ho la tua esperienza con le barche, ho provato solo il Formula con i piedi e adesso il Mochi con LA .... la differenza in manovra è abissale ... a favore delle La ... ovviamente senza elica di prua.

Devo ammettere che a volte mi manca la possibilità di "tirare su i piedi".
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 62
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 19:47

Dico le mie sensazioni, personalissime ed, in quanto soggettive, opinabilissime.
Io sono per il piede poppiero, e dico di più: Bravo II! E' fantastico, silenziosissimo e precisissimo, al contrario degli Alpha I, che ogni volta che cambi marcia STUNNNN sembra che ci lasci mezza crociera!!
I linea d'asse sono efficienti fino ad una certa (bassa) velocità, differente a seconda dell'inclinazione dell'asse, i consumi salgono più che proporzionalmente rispetto alla velocità, e cavalli o non cavalli, difficilmente (e consumando un botto) vai oltre i 30 nodi.
Io non comprerei mai una barca con i linea d'asse, non poter variare l'inclinazione dei piedi mi dà un senso di claustrofobia (ragione per cui non comprerei mai nemmeno gli IPS!), secondo me sono obsolete, per carità, non scompariranno mai perché ci saranno sempre degli affezionati, e gli innegabili vantaggi elencati benissimo sopra. Un pò come le barche a vela o le barche/canoe a remi, mezzi di locomozione arcaici, ma ancora utilizzatissimi.
Tra gli svantaggi c'è anche il pescaggio maggiore e fisso, inoltre se ti si avvolge una cima nell'elica ci vuole un bagno, maschera ed a volte SUB professionista, se ti succede in porto, dove è vietato immergersi, mentre con un piede, lo tiri su e lo liberi. Stesso discorso per eventuali sacchi o pulizia delle pale dell'elica, ci vuole la bombola.

@Ale: il tuo meccanico ti fa gli sconti, si vede... ma a noi ci fa i prezzi pieni!!! sghignazza
Mi pare che di soli pezzi per 1 piede PER FORTUNA (set di cuffie, set di zinchi, un paio di tubi del trim/tilt che erano vecchi ed uno perdeva, cambio dell'olio, insomma piccola revisione completa) ho pagato 500€ IVA COMPRESA e gli spiccioli me li ha abbonati! Installazione a parte... me presente ci ha messo 5-6 ore in tutto, che per cambiare una delle cuffie devi sfilare anche la corda del gas!
C'è di buono che le cuffie Mercruiser sono più resistenti delle Volvo, per cui possono durare anche 4-5 anni... io le ho volute cambiare, il mecca non me le avrebbe cambiate, che erano ancora integre, ancorché indurite dall'età.
Io PIEDE FOREVER!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da isla il Gio 25 Set 2008 - 19:53

Alendurance ha scritto:[Ok ne hai trovato UNO rabberciato.

.
per fortuna era un caso isolato,grave!ma posso fartene tanti altri,come ad esempio le continue perdite d'olio,trasudamenti dovuti a errati assemblaggi,tendicinghie che saltono dopo poche centiania di ore,ecc ecc,pero' io mi baso su motori ad uso industriale,quindi potrebbero esserci sostanziali differenze al tipo d'uso che se ne fa'
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 647
Età : 52
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 20:10

Be per il costo del rimessaggio credo che si debba parlare in linea di massima, poi ovviamente cambia da caso in caso, io per tutto il motore con il piede fino adesso ne ho fatti due, entrambi presso il concessionario, quindi ad un prezzo sicuramente maggiore rispetto a quello di un'altro mecca affidabile comunque, per il primo, fatto a 30 ore motore, ho pagato 230 euro, solo i costi senza manod'opera, quello corrisponde al costo di olio e filtri.
Per il secondo 460 euro, ma per tutto, ovviamente le cuffie non le hanno cambiate dopo solo una stagione, ma da quello che mi è sembrato di capire il maggior costo è stato per olio, filtri e zinchi, a parte questi ultimi non saprei dire che costi ha comportato in più il controllo del piede.
Ormai sono diventato esperto, per smontarlo completamente l'ultima volta, quando poi mi hanno sostituito tutta la parte superiore ero ad 8 Km. dalla darsena, appena il concessionario, che è anche il mecca, è arrivato mi hanno telefonato.
Il tempo di mettere un paio di pantaloni ed una maglietta e fare il tragitto in moto e quando sono arrivato avevano già finito di montare tutto e mi stavano aspettanto per rendermi conto prima di varare la barca per la prova, idem quando lo hanno smontato per via dell'asse sgranato.
Per i più esperti, la manutenzione del solo piede, smontaggio, montaggio e per cambiare gli zinchi e periodicamente le cuffie, quanto costa realmente, come lavoro se è tutto a posto non impiegano più di mezz'ora?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:06

Alendurance ha scritto:
peppemar ha scritto:tu ci credi davvero che ti chiede 300 euro !!
Sì. Se fa bene il suo lavoro.
Solo l'olio per un DPX costa ca 70€. Un paio d'ore per smontare, pulire, controllare l'allineamento, lubrificare cambio e crociere.
La cuffia se non erro viene 50€ ma non sono sicuro. Gli anodi (poca cosa).
Va bè tirare sempre la gente per il collo... ma se uno fa bene il proprio lavoro, lo pago bene volentieri.

Scusami ale ma sei male informato, il kit anodi costa sui 60 euro, la cuffia della trasmissione 90 quella dello scarico 50 e quella del cambio 20, ci vuole obbligatoriamente la guarnizione di chiusura del piede nuova ed il kit costa circa 20 euro e comprende anche gli oring dell'albero e della presa a mare, l'olio del piede costa sui 20 euro a prezzo di favore e la girante dell'alpha con le sue guarnizioni 50 euro, mettici, smontaggio ingrassaggio e rimontaggio .... se ti chiede 300 euro e' un santo !!!!

Ovviamente sto parlando della sola manutenzione del piede se passiamo al motore ci vogliono altri soldi, ma sono gli stessi della LA.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:44

peppemar ha scritto:
Alendurance ha scritto:
peppemar ha scritto:tu ci credi davvero che ti chiede 300 euro !!
Sì. Se fa bene il suo lavoro.
Solo l'olio per un DPX costa ca 70€. Un paio d'ore per smontare, pulire, controllare l'allineamento, lubrificare cambio e crociere.
La cuffia se non erro viene 50€ ma non sono sicuro. Gli anodi (poca cosa).
Va bè tirare sempre la gente per il collo... ma se uno fa bene il proprio lavoro, lo pago bene volentieri.

Scusami ale ma sei male informato, il kit anodi costa sui 60 euro, la cuffia della trasmissione 90 quella dello scarico 50 e quella del cambio 20, ci vuole obbligatoriamente la guarnizione di chiusura del piede nuova ed il kit costa circa 20 euro e comprende anche gli oring dell'albero e della presa a mare, l'olio del piede costa sui 20 euro a prezzo di favore e la girante dell'alpha con le sue guarnizioni 50 euro, mettici, smontaggio ingrassaggio e rimontaggio .... se ti chiede 300 euro e' un santo !!!!

Ovviamente sto parlando della sola manutenzione del piede se passiamo al motore ci vogliono altri soldi, ma sono gli stessi della LA.
Scusate, mi spiegate meglio, dovrei prepararmi bene al travaglio per il prossimo rimessaggio?
Con il motore Mercruiser le cuffie ogni quanto tempo si cambiano?
le tre cuffie costano 160 euro più il lavoro.
Senza le cuffie il costo di tutti i materiali per smontare il piede, controllare l'allineamento, rimontarlo e olio motore, olio trim e filtri è di 230 euro circa, senza la girante che del mio costa 30 euro circa, per montare e smontare il piede ci hanno impiegato pochissimo, hanno tolto dei bulloni ed il piede completo era a terra, poi hanno controllato l'allineamento infilando un 'asta di ferro nel motore, hanno sostituito delle guarnizioni e lo hanno rimontato riavvitando gli stessi bulloni, 6 o 8 se non ricordo male.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:46

grande blu ha scritto:
Alendurance ha scritto:
isla ha scritto: quello che troviamo in giro e' il contrario di quello che scrivi!
Piano Isla... "quello che troviamo in giro"?? Ok ne hai trovato UNO rabberciato.
Magari ne troverai altri dieci, ma questo ti pare un campione significativo?
Stiamo parlando di un'industria MONDIALE.

.

In effetti sento di tanti Bavaria, quest'anno, nuovi con problemi di trafilamento olio dai Motori Volvo.
Sempre per il discorso acquisto auto nuova (Volvo o BMW o VW?) Mi chiedo.... anzi, Vi chiedo, se Volvo sia sempre la stessa e se è la stessa che fa i motori per auto. In particolare il diesel D5 o il benza turbo da 2500 T5
Sembra che TUTTI i 4.3 MPI della Volvo abbiano questo problema di trafilamento d'olio dal carter anteriore proprio dietro la puleggia dell'albero motore, si ripara facilmente, ma per farlo bisogna sbarcare il motore e non è uno scherzo!
Poi sembra che una volta riparato, sia comunque soggetto a rompersi di nuovo.
Il problema sembra manifestarsi anche dopo una sessantina di ore, e se non sei maniacalmente attento al livello dell'olio è successo che i moderni motori se si accorgono che non hanno olio si spengono, e sembra che se hai le manette elettroniche la centralina sia unica, per cui spegne entrambi i motori!
E' successo ad un bavaria nuovo di pacca mentre era nella diga foranea ed il vento l'ha scaraventato contro gli scogli, mentre i pescatori cercavano di tenerla scostata, ma inutilmente: si è rovinata tutta una fiancata.
Sembra che le officine Volvo siano piene di 4.3 scratch
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:49

Giuseppe (Fletcher), i piedi Mercruiser hanno cuffie più resistenti e di spessore quasi triplo rispetto alle cuffie Volvo, e durano almeno il doppio!
E ci vuole almeno il doppio per smontarle e rimontarle!! sghignazza
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:51

Ma di 4.3 con IPS o in genere?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 21:55

mcimichell ha scritto:Giuseppe (Fletcher), i piedi Mercruiser hanno cuffie più resistenti e di spessore quasi triplo rispetto alle cuffie Volvo, e durano almeno il doppio!
E ci vuole almeno il doppio per smontarle e rimontarle!! sghignazza
Ma ogni quante stagioni si sostituiscono?
Per il fatto che ci voglia molto per smontarle non so, dalla mia esperienza se il mecca sa dove mettere le mani ed ha l'attrezzatura adeguata ci impiega sempre abbastanza poco, i motori marini sono sempre costruiti all'insegna della semplicità, se invece non sanno devono capire e trovare in sistema ci impiegano anche una vita.
Alla mia richiesta fatta ad un mecca che conosco, quanto ci vuole a sbarcare due motori? La risposta è stata dipende....... da quanto tempo ci voglio impiegare, da poche ore ad intere giornate Very Happy
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 22:17

Fletcher ha scritto:
mcimichell ha scritto:Giuseppe (Fletcher), i piedi Mercruiser hanno cuffie più resistenti e di spessore quasi triplo rispetto alle cuffie Volvo, e durano almeno il doppio!
E ci vuole almeno il doppio per smontarle e rimontarle!! sghignazza
Ma ogni quante stagioni si sostituiscono?
Per il fatto che ci voglia molto per smontarle non so, dalla mia esperienza se il mecca sa dove mettere le mani ed ha l'attrezzatura adeguata ci impiega sempre abbastanza poco, i motori marini sono sempre costruiti all'insegna della semplicità, se invece non sanno devono capire e trovare in sistema ci impiegano anche una vita.
Alla mia richiesta fatta ad un mecca che conosco, quanto ci vuole a sbarcare due motori? La risposta è stata dipende....... da quanto tempo ci voglio impiegare, da poche ore ad intere giornate Very Happy

Le cuffie le puoi cambiare ogni 3 stagioni e rimanere in sicurezza, se il mecca ha gli attrezzi giusti e sa dove mettere le mani in 2 ore cambia le cuffie, l'olio e rimonta il piede tranquillamente senza scordrsi nulla e senza fare casini, una dimenticanza li significa mandare a puttane tutta una serie di cose e si puo' anche affondare !!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 22:33

Anche 4 o 5 anni, dipende in che ambiente stanno, se si formano parecchi denti di cane, se tieni il piede abbassato, in modo che non si possano formare in mezzo alle pieghe delle cuffie e bucarle, se tieni la barca in acqua, in modo da non degradarsi con l'aria, etc...
Io ho comprato la Nexus nel 2004 e non erano nuove, le ho cambiate quest'anno che erano ancora perfettamente integre, sebbene molto indurite.
Comunque basta provare a strizzarle e vedere se si formano delle crepe o sono elastiche ed integre. Bisogna stare attenti soprattutto dove sfregano con qualche cavo all'interno del piede.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Set 2008 - 22:35

Fletcher ha scritto:Ma di 4.3 con IPS o in genere?
Gli IPS non c'entrano, sono i 4.3 MPI che hanno questo difetto conclamato da più di un anno, e sembra che non abbiano fatto nulla per risolverlo!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da lupo il Gio 25 Set 2008 - 23:52

mcimichell ha scritto:

I linea d'asse sono efficienti fino ad una certa (bassa) velocità, differente a seconda dell'inclinazione dell'asse, i consumi salgono più che proporzionalmente rispetto alla velocità, e cavalli o non cavalli, difficilmente (e consumando un botto) vai oltre i 30 nodi.


Lo scorso anno con il Tedo abbiamo provato un Fireline 43 con i LA, è schizzato a 30 nodi in un attimo e credo che ne avesse ancora in abbondanza da spendere, anche per i consumi l'armatore ne parlava molto bene.
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 62
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Set 2008 - 0:00

Non metto in dubbio ci siano delle (poche) eccezioni, probabilmente il Fairline 43 è stata progettata con assi poco inclinati, proprio per non perdere potenza nella spinta verso il basso, ma penso sia più un'eccezione... ma ovviamente non ho una casistica... come dicevo il fatto di non poter orientare la spinta è castrante per me... se vado sotto i 20 nodi mi fa comodo mettere il piede in negativo per sostentare la poppa, se vado sopra i 25 invece mi piace metterli in positivo per ridurre la parte bagnata di carena e l'attrito sull'acqua, guadagnando qualche nodo e consumando di meno.
Potete immaginare che quando navigo la pompa del trim non ha riposo!!! sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da lupo il Ven 26 Set 2008 - 0:24

Io comunque non riesco a capire .... vogliamo la spinta parallela all'acqua e poi diamo giù di flap e trim in negativo per alzare la poppa, il Mochi per come è costruita e probabilmente per il peso dei motori se non avesse la componente di spinta verso l'alto delle eliche starebbe sempre con la poppa immersa oppure dovrei raddoppiare la superficie dei flap.

Vedo che in genere ogniuno tenta di trovare più aspetti positivi in ciò che possiede anche non avendo provato altro, io ho provato entrambe i sistemi (escluso gli ips) e cercando di essere obiettivo non saprei scegliere a cuor leggero ... tutti e due hanno vantaggi e svantaggi.

La stessa imbarcazione (perchè dobbiamo ragionare con la stessa) con gli stessi motori probabilmente consumerebbe meno con i piedi, ma sarebbe più stabile in navigazione con i LA, se non altro per il punto di spinta più avanzato con zero problemi di cavitazione anche sul mosso.

Sempre sul mosso la LA con le grosse eliche ha maggiore regolarità di spinta, i piedi hanno maggiore reattività e manovrabilità.

Sono due modi di navigare diversi, oggi preferisco LA, ma forse è la barca che me li fà preferire.
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 62
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Set 2008 - 0:49

I piedi in negativo ed i flap li abbasso sotto i 20 nodi, quando voglio sostentare la barca al minimo della planata, prendermela comoda e panoramica, ma se si va oltre i 25 rigorosamente niente flap e piede decisamente positivo... i giri del motore aumentano a parità di manetta, si sente subito che è contento! Wink
Comunque concordo con te, ognuno è contento di ciò che ha, ed è anche bene così applauso
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da grande blu il Ven 26 Set 2008 - 9:07

Perchè le barche con i pidi sono meno manovrabili?
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 791
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da grande blu il Ven 26 Set 2008 - 9:10

lupo ha scritto:....ma sarebbe più stabile in navigazione con i LA, se non altro per il punto di spinta più avanzato con zero problemi di cavitazione anche sul mosso.

.....

Problemi di cavitazione con i piedi? Questo non mi era capitato. Ci racconti?
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 791
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da isla il Ven 26 Set 2008 - 9:56

Alendurance ha scritto:[, SE vogliamo FARE i TALEBANI, accomodatevi PURE... Very Happy

saremo talebani,ma a pranzo,facciamo gli americani, mangiamo le tagliatelle, tu ancora pompelmi? Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 722192 Piede o asse ??? - Pagina 2 126576 Piede o asse ??? - Pagina 2 126576 Piede o asse ??? - Pagina 2 126576
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 647
Età : 52
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Alendurance il Ven 26 Set 2008 - 11:05

peppemar ha scritto:Scusami ale ma sei male informato, il kit anodi costa sui 60 euro, la cuffia della trasmissione 90 quella dello scarico 50
Possibile: ho in mente prezzi di un paio d'anni fa.
Ma ad ogni modo i costi di girante (e tutte le relative guarnizioni) li hai solo con gli AlphaOne. Tutti gli altri piedi niente guarnizioni e niente girante.
Ad ogni modo perchè cambi la cuffia dello scarico???? Che te frega... finchè non cade a brandelli anche se è fessurata da lì l'acqua ESCE. Io in tutta la mia vita non ne ho mai cambiata una.
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Piede o asse ???

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum