navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da offshore il Ven 29 Ago 2008 - 1:25

...chi vuole venire a fare un giro con me?????? 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
offshore
offshore
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 1943
Età : 55
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Ven 29 Ago 2008 - 7:13

Federico C. ha scritto:I

Se posso navigare in emergenza a 25 nodi non capisco per quale motivo sarei piu' sicuro impiegando 5 volte il tempo per entrare in sicurezza. Forse aspettando le tenebre?Mi sembra risibile andare a 5 nodi anzichè 25.
Punto 3

con 2 motori fb ,sono straconvinto che se ne rimani uno ,e com mare incazzereccio,non lo potrai lasciare su' ,le troppe sollecitazioni potrebbero causare gravi e pericolose rotture,ripeto,se non lo si puo' trasportare col carrello tutto trimmato alto,figuriamoci col mosso,e sarai costretto a lasciarlo immerso.fede tu sei abituato al lago sempre piatto,ma il mare, giornalmente o quasi,ci mostra i muscoli
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 647
Età : 52
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 9:19

offshore ha scritto:...chi vuole venire a fare un giro con me?????? 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 722192

Io ho già dato..... e se ricordi, il fly l'ho riportato io in porto..... sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 9:22

Isla mi stupisce che con la tua esperienza non leggi i libretti di uso e manutenzione. Esiste un leveraggio per il trasporto in posizione TILT su tutti i motori, pensavo nel tuo primo post che ti fosse sfuggito ma adesso che ribadisci ........ NON capisco???
In acqua, comunque, non credo che ci possano essere impatti secchi e duri come durante il trasporto stradale, ma basta appunto eventualmente fissare l'apposito supporto per scongiurare anche questa remota possibilità. Smile
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 9:27

A me è già, purtoppo capitato di sfruttare il vantaggio dei 2 motori....
L'anno scorso mi è esploso il parastrappi dell'elica dx.
Ed era pure quella del motore con il servo sterzo, il Formula con 2 motori fa 36 nodi, con un motore ne fa al max 8,5....
Sono tornato indietro a 5 nodi, ho fatto manovra, con un motore non è il massimo, ma si fa.

Mi stupisce che il LED plani, se non planasse sarebbe meglio, non ti vengono voglie strane e il controllo è molto migliore. Wink
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da matias il Ven 29 Ago 2008 - 9:46

L'esperienza mi stà insegnando che fino a 6 - 6,5 metri ed utilizzato per quello che "comunemente" si fà con un mezzo del genere il gommone risulta + pratico e + sicuro di una barca di pari dimensioni ... e credo di non scoprire l'acqua calda ...
il fatto che ogni anno in Grecia io veda su 100 mezzi di quelle dimensioni che 90 sono tutti gommoni, credo sia sufficente ad avvalorare questa cosa ...
se prendiamo quindi per buona questa considerazione, perchè un doppio fb non dovrebbe avere senso anche su un gommone?
Consideriamo che con questi mezzi si fanno spostamenti di svariate miglia ... anche lontano dalla costa ... allora perchè tutti quei discorsi sulla sicurezza di due motori, che io condivido appieno, su una barca hanno senso e su un gommone no?

Dove stò io, porticciolo a secco dove la lunghezza massima è 7,5 metri, + di qualcuno stà iniziando a montare il doppio FB e a sentire loro hanno fatto la scelta giusta ...

Onestamente stò pensando seriamente anch'io di rimotorizzare con 2 FB + piccoli (nel mio caso due 60cv dovrebbero andare bene).

Mi interesserebbe pertanto anche l'aspetto tecnico della questione ...
cioè in che misura due FB disperdono potenza rispetto ad un unico motore di paripotenza ...
ora io monto un 115 che mi soddisfa ... secondo voi 2 60cv riuscirebbero a non farmelo rimpiangere?
matias
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1546
Età : 53
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 9:54

matias ha scritto:

Mi interesserebbe pertanto anche l'aspetto tecnico della questione ...
cioè in che misura due FB disperdono potenza rispetto ad un unico motore di paripotenza ...
ora io monto un 115 che mi soddisfa ... secondo voi 2 60cv riuscirebbero a non farmelo rimpiangere?

Probabilmente avresti prestazioni analoghe se non inferiori...... dovute a peso e attrito.

Secondo me su una barca come la tua ha poco senso.....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 9:58

Vedi Paolo il Led ,per quanto nella sua forma estrema, è un gommone ancora e ,a mio avviso, offre questa importante opportunità che se devi tornare in fretta torni. Poi se non vuoi torni a 5 nodi. Ora volevo chiederti in base all'esperinza che hai fatto con il guaio al parastrappi , pensi che se avessi avuto un motorello di scorta sarebbe stato molto diverso il tuo rientro in porto?
Vorrei chiarire che stiamo disquisendo tra:
- avere 2 motori principali e tornare a 5 nodi in porto
- avere un motore e un ausiliario e tornare a 5 nodi in porto
Credo che le capacita manovriere siano equivalenti, la velocità di rientro idem, la potenza in più del secondo motore non è sfruttabile.
Il discorso affidabilità credo che sia improponibile visto che gli stessi piccoli motori vengono impiegati normalmente su unita da diporto come motori principali e svolgono il loro lavoro per anni senza problemi.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 10:06

Franco per avere le stesse prestazioni che hai oggi ci vogliono almeno 2 x75cv a causa del maggior peso e dell'attrito del secondo piede. Metti in conto anche qualche problemino di assetto in più dovuto al peso oltre lo specchio di poppa. Ci sono infatti dei limiti di peso che il cantiere consiglia di non superare.
Io credo che con un ausiliario si ottenga lo stesso risultato, risparmiando in costi, peso, manutenzione e assetto.
Chiaramente rimangono fuori le maggiori possibilità manovriere della doppia motorizzazione, ma per quello ci sono dei gadget dedicati che , a mio avviso, sono più efficaci.
Pensate che un mezzo equipaggiato con elica di poppa e elica di prua , sia meno manovriero di un altro con la doppia motorizzazione?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da offshore il Ven 29 Ago 2008 - 10:14

Federico C. ha scritto:
- avere 2 motori principali e tornare a 5 nodi in porto
- avere un motore e un ausiliario e tornare a 5 nodi in porto



...per me non è tanto la velocità con cui rientri in porto, anche se il mare è mosso.... ma la tranquillità psicologica in cui sei, se uno è da solo, può tornare anche a remi, facendosi un culo immane, ma è da solo, ma se hai qualcuno a bordo devi pensare, anche e sopratutto, prima al loro stato di animo che in alcuni casi può fare molti più danni.... non so se riesco a farmi capire.....

con un motore di scorta se ben manutentato, e funzionante hai una elevata probabilità che entri in porto, anche a 2 nodi.... ma che comunqueo per me NON è paragonabile alla sicurezza e tranquillità di un secondo motore di pari potenza, che anche se rientri con il medesimo a 2 nodi hai una tranquillità psicologica (oltre che materiale) indubbiamente maggiore....

l'esperienza che ho avuto io del riento con il 9.9 ti posso garantire che non ero tranquillo per nulla, si sarà spento un 3 4 volte e tuttele volte (grazie a dio) è ripartito, avessi avuto un secondo motore principale difficilmente si sarebbe spento o dato fastidio, se fosse accaduto.... bhe, sarebbe stato un fatto veramente anomalo......diciamo che sarebbe stato non impossibile ma molto improbabile......con un motore di scorta che non viene usato regolarmente l'improbabilità cresce in maniera esponenziale.......non basta metterlo solo in moto e farlo girare sul posto una volta ogni morte di papa per avere la sicurezza materiale che il motore funziona... puoi solo dire ok si accende!

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
offshore
offshore
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 1943
Età : 55
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 10:17

Federico C. ha scritto:Vedi Paolo il Led ,per quanto nella sua forma estrema, è un gommone ancora e ,a mio avviso, offre questa importante opportunità che se devi tornare in fretta torni. Poi se non vuoi torni a 5 nodi. Ora volevo chiederti in base all'esperinza che hai fatto con il guaio al parastrappi , pensi che se avessi avuto un motorello di scorta sarebbe stato molto diverso il tuo rientro in porto?
Vorrei chiarire che stiamo disquisendo tra:
- avere 2 motori principali e tornare a 5 nodi in porto
- avere un motore e un ausiliario e tornare a 5 nodi in porto
Credo che le capacita manovriere siano equivalenti, la velocità di rientro idem, la potenza in più del secondo motore non è sfruttabile.
Il discorso affidabilità credo che sia improponibile visto che gli stessi piccoli motori vengono impiegati normalmente su unita da diporto come motori principali e svolgono il loro lavoro per anni senza problemi.


Se avessi avuto un motorello di scorta fissato sulla plancetta sarei tornato con molta fatica, la plancetta è alta e, per quanto lungo il piede, cavita inevitabilmente.
Senza contare che il motorello non ha la coppia di un motore serio, e quindi spinge molto meno.....
Non oso pensare se fossi dovuto rientrare con mare anche appena formato....... direi che il motorello ti serve "forse" per tenere la prua alle onde.....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 10:27

OFF i motori sono motori, il grande si sarebbe spento come il piccolo nello stesso stato di manutenzione. I motori grandi hanno la stessa probabilità di non funzionare dei piccoli. Capisco l'effetto psicologico, ma per questo motivo nessuno andrebbe in mare con motori da meno di 200cv .....E' solo una questione, tutt'altro che trascurabile, di tranquillità mentale.
Paolo certo che se lo tieni in mano a pelo d'acqua funziona anche peggio ....
Se deve essere un mezzo di emergenza deve poter essere installato a dovere e con un'elica sufficentemente corta da non cavitare.
E' chiaro che se ci lasci la standard che è pensata per far planare piccoli battelli, avrai il problema che lamenti. Questo però è un problema tecnico risolvibile(anzi che va' risolto) , non un limite dell'ausiliario. Come il discorso manutenzione, se hai il motorello ma è un accumulo di ruggine, non ha molto senso tenerlo a bordo.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 10:31

Sono convinto che con un 231 td la mia barchetta andrebbe una meraviglia. Spenderei la metà di costo di rimessaggio e molto meno della metà di carburante ( i miei 205 sono a carburatore e solo chi li ha avuti sa cosa vuol dire).

Eppure sono sarò un coglione ma ai due motori non rinuncerei a meno di non allontanarmi dalla riva per non più di 4/5 miglia.

Anche i carburatori in fondo mi stanno simpatici, riescono a bersi di tutto, anche una discreta quantità di acqua nella benzina.

Detto questo, vorrei farvi notare che stiamo dicendo tutti la stessa cosa:
- sotto i sei metri il gommone è il mezzo ìdeale, è impensabile bimotorizzarlo anche perchè, data la suo leggerezza, un buon ausiliario lo riporta tranqullamente a casa,

- oltre gli otto metri sono vincenti le barche bimotore;

- oltre i dieci metri motorizzazione diesel quasi indispensabile;


Resta la fascia tra i sei e gli otto metri, in cui mi trovo personalmente, e di cui si può dire di tutto e di più, ma alla fine simo una minoranza.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da offshore il Ven 29 Ago 2008 - 10:36

....ne racconto un'altra..... sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza




.... avevo portato la barca da un meccanico fuori sanremo per un problema al motorone principale.... dopo 3 mesi il tipop non era riuscito a farmelo andare, o non ne aveva voglia di lavorare.... non lo so... sta di fatto che mi sono voluto riprendere la barca e senza il motore di scorta era un po' dura ritornare via mare ( la barca è stata sempre in acqua) così siccome non avevo ancora un motore di scorta, me lo sono fatto prestare, ma tutto quello che avevo trovato era un vecchio mercury da 3 cv, la barca era un Vega Sonny SF318, il motore il classico 150 v6 ( scoprii poi che era un potenziometro sul carburatore in basso che essendo rotto dava informazioni alla cazzo alla centralina e faceva le bizze n.d.r.) il peso complessivo si aggirava intorno ai 1200 kg, il tempo era splendido, un mare che pareva uno specchio, così (da solo) montai il motorino ed inizia a fare il rientro, la distanza era minima... solo 6 miglia.... mi godevo il sole come una lucertola, e misi pure a bagno una canna, che rimase sempre muta peccato..... arrivati a Sanremo mi misi in rotta per l'ingresso, ma....... arrivati proprioall'imboccatura...... belin... la barca si ferma....il motore spingeva a manetta da 6 miglia, sempre tenuto a stecca e mi faceva fare si e no 3 nodi, ma davanti all'imboccatura con il motore a manetta...... belin NOn riuscivo ad entrare!!!!!!!!!!!!!!!!!!! o cazzo!!!! ahahahahahah era una comica, la corente contraria mi impediva l'accesso!!!! ahahahhahaahhahahaahha da morire, vedere il porto e gli amici e non poter entrare! rimasi fermo con il motore a palla per un buon quarto d'ora!!! ahahahahahahahahhah, sino a che non è passata alle mie spalle una barca che grazie all'onda prodotta..... mi ha dato la pinta necessaria per superare la corrente!!!!!!!! ahahahah ridevo come uno scemo da solo!!!! ahahahahahah

... questo per dire cosa.... era sempre un motore di scorta, ok sottodimensionato, ma in ogli caso un motore non principale!!!!!!!! Wink

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
offshore
offshore
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 1943
Età : 55
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 10:50

Scusi signor Offshore, dove naviga Lei? No, sa, è solo per stare lontano da qualche zona a rischio....
E meno male che FedeC si portava sfiga da solo!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da manlio il Ven 29 Ago 2008 - 10:50

Fatevi raccontare da Mcimichell di quando gli si è fermata la barca per un'avaria al motore..ha messo in acqua l'ausiliario ma le onde alzavano e abbassavano la poppa! E la barca non andava...

E' dovuto rientrare trainato...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
manlio
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3251
Età : 49
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da mitrix il Ven 29 Ago 2008 - 11:02

Dal mio punto di vista, cioè di un ignorante che cerca di farsi un'idea della prossima barca (che guarda caso probabilmente sarà tra i 7 e gli 8 metri, forse 8 e mezzo) la domanda è:
ma se uno non fa pesca di altura, ossia naviga quasi sempre sottocosta, fa traversate in compagnia di altre barche su rotte trafficate, sta attento al meteo, ha un motore ben mantenuto e un ausiliario adeguato, magari aggiungiamoci una corpi morti che preveda il soccorso in mare, vale la pena accollarsi la bimotorizzazione specialmente per l'entrofuoribordo, che comporta anche il secondo piede?
Ovviamente parlo di barche in cui sia possibile e sensata la monomotorizzazione.

P.S.
Ora il solito Manlio mi mette un dubbio proprio nel momento in cui posto... ma c'è qualcuno col monomotore e l'ausiliario che abbia provato a navigarci?
mitrix
mitrix
fancazzista
fancazzista

Maschio
Numero di messaggi : 975
Età : 58
Localizzazione : Corciano (PG)
Barca e motori : Conero CIAO, Mercury 115ELPTO
Data d'iscrizione : 19.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 11:11

Vedi Off , gli esempi che hai portato hanno tutti il medesimo problema. L'installazione la messa a punto dell'ausiliario NON sono state curate.
Stiamo parlando di un qualcosa che potrebbe salvarci la giornata. Ora, siamo disposti a spendere migliaia di euro per il doppio motore , mentre per l'ausiliario non riteniamo opportuno fare nemmeno la manutenzione e poi li mettiamo in confronto diretto???
Proviamo a pensare le cose seriamente , mettiamo a punto un sistema di propulsione ausiliario , magari con i comandi in console, curandone l'efficenza e la messa a punto che meriterebbe qualsiasi dotazione di sicurezza e , a questo punto, potremmo fare un confronto serio.
Io credo che pur restando delle differenze oggettive queste siano comunque limitate e da rapportare al dispendio economico-prestazionale che il doppio motore comporta.

P.S.
per la sfiga della corrente contraria, mai sentito parlare di bordeggiare, no è???? 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 11:21

Federico C. ha scritto:Vedi Off , gli esempi che hai portato hanno tutti il medesimo problema. L'installazione la messa a punto dell'ausiliario NON sono state curate.
Stiamo parlando di un qualcosa che potrebbe salvarci la giornata. Ora, siamo disposti a spendere migliaia di euro per il doppio motore , mentre per l'ausiliario non riteniamo opportuno fare nemmeno la manutenzione e poi li mettiamo in confronto diretto???
Proviamo a pensare le cose seriamente , mettiamo a punto un sistema di propulsione ausiliario , magari con i comandi in console, curandone l'efficenza e la messa a punto che meriterebbe qualsiasi dotazione di sicurezza e , a questo punto, potremmo fare un confronto serio.
Io credo che pur restando delle differenze oggettive queste siano comunque limitate e da rapportare al dispendio economico-prestazionale che il doppio motore comporta.

P.S.
per la sfiga della corrente contraria, mai sentito parlare di bordeggiare, no è???? 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! - Pagina 2 26794

Fede il problema è che l'ausiliario non è possibile installarlo in maniera efficace su tutte le barche, su un gommo si, su una barca, spesso no.

Chiedi a Peppe, lo aveva e lo ha tolto......
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da manlio il Ven 29 Ago 2008 - 11:30

Io non dico che i monomotore siano da proscrivere, anzi..ma hanno delle precise possibilità e dei precisi limiti..andare a 1-2 miglia dal porto, lungo costa, dove i cell. prendono benissimo e dove hai amici che ti possono venire a prendere è una condizione che ti fa andare TRANQUILLAMENTE sul monomotore, non c'è dubbio..

Ma se poi ti viene la voglia di "osare" per una pescatina in altura..o se vuoi farti un we anche solo a una ventina di miglia dal porto, dove lungo la costa va solo il VHF allora quel giorno se lo fai sai quale può essere il rischio che corri.

Tempo fa stavo per comprare il Bavaria 27 monomotorizzato nuovo, poi ho deciso di rimotorizzare la mia. Ho "risparmiato" 40 mila euro, se avessi comprato una barca uguale alla mia, coi motori fritti e avessi rimotorizzato avrei comunque risparmiato più di 20000 euro.

A conti fatti sono contento così, un pò di barca in meno ma sono tranquillo così..

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
manlio
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3251
Età : 49
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Ven 29 Ago 2008 - 11:55

carboeye ha scritto: se non c'è mare, cosa che si è avverata.

rispondo sinteticamente a questo scusandomi per il brevissimo ot.... cla'.. sai benissimo anche tu che non trovare mare e' una FORTUNA passeggera.. se non c'e' la mattina ci sara' il pomeriggio... trovare una giornata di mare completamente piatto e' una probabilita' che si avvicina al gioco del lotto!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da mitrix il Ven 29 Ago 2008 - 12:06

manlio ha scritto:
...
Ma se poi ti viene la voglia di "osare" per una pescatina in altura..o se vuoi farti un we anche solo a una ventina di miglia dal porto, dove lungo la costa va solo il VHF allora quel giorno se lo fai sai quale può essere il rischio che corri.
...

L'appetito vien mangiando, a quel punto bimotorizzi! Very Happy
mitrix
mitrix
fancazzista
fancazzista

Maschio
Numero di messaggi : 975
Età : 58
Localizzazione : Corciano (PG)
Barca e motori : Conero CIAO, Mercury 115ELPTO
Data d'iscrizione : 19.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Ven 29 Ago 2008 - 12:11

purtroppo fede tu ragioni SOLO pensando ad un gommone.

la barca e' MOLTO diversa....

se si rompe un motore cmq si RIPARA in porto.. non si fanno le corse... e l'importante e' avere la sicurezza necessaria a tornarci in qualsiasi situazione di mare e di tempo.. e QUESTO il secondo motore te lo da'... andando piano... ma te lo da'

il motore rimasto vivo non va' sfruttato... perche' potrebbe rompersi anche quello... se lo usi con criterio ti fa' navigare a velocita' che cmq ti permettono di coprire grosse distanze in una giornata in sicurezza e serenita'.

su un gommone andare in dislocamente a differenza di quello che dici tu e' MOLTO piu' difficile che in una barca.... sei basso sul mare in balia delle onde perche' sei leggero e non puoi tagliare le onde come con una barca perche' per quanto alto sia il cavallino dei tubolari se l'onda e' ripida ci battono contro e ti arrivano secchiate.

Io ho provato la dislocazione con motore ausiliari su piu' di un gommone con mare mosso e c'e' da cagarsi addosso.. la direzionalita' da dove comandi e' difficilissima rischi di cadere in mare se non stai aggrappato alla barra... il motore cavita su ogni onda.. devi spingerlo quasi al massimo e ogni tanto devi farlo raffreddare... vedi le onde troppo tardi.. rolli e prendi acqua non vedi altro che onde e la costa la scorgi quando stai per sbattergli sopra.

con il led di claudio credo che le cose siano BEN diverse... hai la possibilta' di guidare dal posto comando anche con un motore.. se lasciavi il motore guasto in acqua avevi piu' direzionalita'... e 200 cavalli sono sufficienti a portarti in dislocazione con la potenza necessaria a superare qualsiasi onda a velocita' di emergenza.. non certo volendo planare.

rimane sempre piu' difficile da condurre di una barca.. anche se la tipologia di battello con il peso che ha, e la prua ampia aiuta.. ma credi che seduto in una barca molto piu' in alto sul mare... con la prua chiusa che apre le onde e' un'altra cosa......

poi possiamo discutere per tutta la vita... non ti faccio convinto... ma mi chiedo quante volte hai affrontato il mare con un ausiliario su un gommone anche se dimensionato, e quante volte hai provato una barca con un solo motore sempre con mare.

Probabilmente io saro' un coglione.. ma TUTTE le volte che ho usato un gommone con un ausiliario mi sono raffermato nella mia convinzione che e' inutile... anche con mare calmo... quando ti vengono 2 palle cosi'.. perche' vira dopo 4 ore e giri con un rumore nelle orecchie che dopo solo 15 minuti ti viene voglia di suicidarti....

un ausiliario su una barca (non parlo di un open che e' paritetico ad un gommone anche se meno sicuro in caso di mare) e' una cazzata inaudita..... chi ci ha tentato ha speso milioni per strani accrocchi di sollevamento e posa in opera... e come la ho usato con onde di 50 cm si e' pentito di averlo messo.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 14:51

nautius ha scritto:purtroppo fede tu ragioni SOLO pensando ad un gommone.

la barca e' MOLTO diversa....

se si rompe un motore cmq si RIPARA in porto.. non si fanno le corse... e l'importante e' avere la sicurezza necessaria a tornarci in qualsiasi situazione di mare e di tempo.. e QUESTO il secondo motore te lo da'... andando piano... ma te lo da'

il motore rimasto vivo non va' sfruttato... perche' potrebbe rompersi anche quello... se lo usi con criterio ti fa' navigare a velocita' che cmq ti permettono di coprire grosse distanze in una giornata in sicurezza e serenita'.

su un gommone andare in dislocamente a differenza di quello che dici tu e' MOLTO piu' difficile che in una barca.... sei basso sul mare in balia delle onde perche' sei leggero e non puoi tagliare le onde come con una barca perche' per quanto alto sia il cavallino dei tubolari se l'onda e' ripida ci battono contro e ti arrivano secchiate.

Io ho provato la dislocazione con motore ausiliari su piu' di un gommone con mare mosso e c'e' da cagarsi addosso.. la direzionalita' da dove comandi e' difficilissima rischi di cadere in mare se non stai aggrappato alla barra... il motore cavita su ogni onda.. devi spingerlo quasi al massimo e ogni tanto devi farlo raffreddare... vedi le onde troppo tardi.. rolli e prendi acqua non vedi altro che onde e la costa la scorgi quando stai per sbattergli sopra.

con il led di claudio credo che le cose siano BEN diverse... hai la possibilta' di guidare dal posto comando anche con un motore.. se lasciavi il motore guasto in acqua avevi piu' direzionalita'... e 200 cavalli sono sufficienti a portarti in dislocazione con la potenza necessaria a superare qualsiasi onda a velocita' di emergenza.. non certo volendo planare.

rimane sempre piu' difficile da condurre di una barca.. anche se la tipologia di battello con il peso che ha, e la prua ampia aiuta.. ma credi che seduto in una barca molto piu' in alto sul mare... con la prua chiusa che apre le onde e' un'altra cosa......

poi possiamo discutere per tutta la vita... non ti faccio convinto... ma mi chiedo quante volte hai affrontato il mare con un ausiliario su un gommone anche se dimensionato, e quante volte hai provato una barca con un solo motore sempre con mare.

Probabilmente io saro' un coglione.. ma TUTTE le volte che ho usato un gommone con un ausiliario mi sono raffermato nella mia convinzione che e' inutile... anche con mare calmo... quando ti vengono 2 palle cosi'.. perche' vira dopo 4 ore e giri con un rumore nelle orecchie che dopo solo 15 minuti ti viene voglia di suicidarti....

un ausiliario su una barca (non parlo di un open che e' paritetico ad un gommone anche se meno sicuro in caso di mare) e' una cazzata inaudita..... chi ci ha tentato ha speso milioni per strani accrocchi di sollevamento e posa in opera... e come la ho usato con onde di 50 cm si e' pentito di averlo messo.

Claudio rimango sbalordito da quello che dici. A tua detta in un porto si riparano solo i motori delle barche, aumentando il tempo per raggiungere il porto aumenti la sicurezza, se utilizzi un motore dando un po' di gas c'è un sensore che si accorge che l'altro è spento e lo fà guastare, un fb che ha bisogno di fermarsi per essere raffreddato, una barca alta sulle onde che rolla come una vela senza vela ti offre maggiore sicurezza di una ciambella galleggiante e stabilissima, un gommone che con l'ausiliario manovra peggio di una barca, ......

Io vorrei fare tesoro di queste tue considerazioni e cambiare completamente le mie il mio punto di vista, potresti cortesemente spiegarmi secondo quale principio per esempio chiedendo potenza ad un motore questi dovrebbe rompersi? e come fa' a sapere se gli stai chiedendo potenza mentre l'altro non è in moto?
Oppure , in base a cosa devi far raffreddare un fb durante il suo uso fermandoti, non ho mai letto su nessun libbretto con questa procedura?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 14:58

Riporto l'esperienza vissuta qualche giorno fa per 2 volte.

Open di ca 10 Mt con 2 FB Yamaha da 150 Cv l'uno.

Stracarico di persone e cose da sub.

1 dei 2 motori si spenge e non va, li vedo armeggiare con le pompe della benzina, credo il problema sia il circuito di raffreddamento del motore che non va.

Alzano il motore che non va e si procede con 1.

La velocità di crociera di ca 47 Km/h si è attestata sui 27 Km/h e si è tornati così.

P.S. Le distanze erano di ca 60-70 Km ogni volta
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum