navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Cranchi Atlantique 40

Andare in basso

default Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da corrado il Dom 1 Giu 2008 - 2:06

Buongiorno a tutti,

sono un neoiscritto arrivato a voi cercando, inutilmente, informazioni sulle barche Cranchi.

Dopo alcuni anni "in barca col papà" e dal 2004 senza barca ho deciso di riavvicinarmi alla nautica.

Cercando un fly sui 12 metri ho visto questo Cranchi 40 piedi che mi pare abbia un buon rapporto prezzo/qualità (stò valutando una barca del 2006 con poche ore di moto). Purtroppo babbo era un trawlerista e conseguentemente barche di questo tipo erano perlopiù definite "plasticoni" " ferri da stiro" ecc. per cui la mia esperienza pratica è stata fatta giocoforza su trawler, sicuramente molto marini ma che non sono mai riuscito ad apprezzare fino in fondo.

Mi potreste cortesemente dare qualche parere su questa barca oppure suggerirmi valide alternative che privilegino le doti marine e l'affidabilità piuttosto che il design o la moda del momento

Vi ringrazio

Corrado
corrado
corrado
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 147
Età : 58
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Cranchi Atlantique 40 2x370 VP
Porto/Marina : Marina degli Estensi
Data d'iscrizione : 29.05.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da Franz-One il Dom 1 Giu 2008 - 19:37

Avendola avuta per 3 anni (al lago) posso dare il mio parere personale:

Beh direi che era una buona barca. Certo molto differente rispetto ad un Trawler e ci devi fare l'abitudine.

E' quella che per certi aspetti abbiamo rimpianto di più. La barca era del 2003 e ci ho fatto 3 stagioni (la prima scarsa in quanto mi è stata consegnata al 2 Agosto)

Difetti: le ELICHE!!!!!
Le eliche di serie della Cranchi, che a quel tempo aveva "divorziato" da poco dal suo fornitore storico, Radice, non erano "giuste", probabilmente non avevano ancora trovato delle valide sostitute. Con parecchie persone a bordo avevo serie difficoltà a planare. Ho fatto fare le eliche nuove su misura (calcolate ad hoc dal tecnico del Cantiere Feltrinelli) e il problema si è risolto completamente riducendo forse un poco la vel max, ma abbassando la velocità di planata minima. Spero che nel frattempo abbiano sostituito le eliche con un tipo più adatto.

La barca in se era buona. Ovviamente essendo un fly "piccolo" rollava anche se relativamente poco (un fly "moderno" sotto i 40' tende a rollare). Tendeva a scarrocciare un po' col vento laterale rendendo difficili le manovre di ormeggio. Ma una volta che ho preso la mano coi linea d'asse la cosa era meno difficoltosa. Indispensabile l'elica di prua. La barca era ben piantata e non soffriva di beccheggio a lago mosso o molto mosso.

Il Fly del modello vecchio secondo noi era spettacolare, anche grazie alla modifica con l'aggiunta di una panca per far diventare tutt il divano ad U un'unico prendisole, invece non ci piace niente la disposizione del modello nuovo, ma questo è soggettivo.

Navigare sul fly è sempre spettacolare, ma il parabrezza piuttosto basso ti espone a delle belle sventagliate.
Indispensabile il tendalino sul fly per non abbrustolire.
Io ho fatto fare anche un cagnaro per coprire il fly infrasettimana per non dover lavare troppo al weekend, ma essendo piuttosto grande lo spazio il tendalino era pesantuccio e laborioso da montare.
La scaletta per salire al fly non era proprio il massimo per un pigrone "in carne" come me, ma accettabile.

Il pozzetto, un po' strettino, ma ben godibile. Ottima la passerella alta sulla murata di poppa. Passavanti leggermente strettini, ma accettabili. Buona la cuscinatura di prua. Comoda la delfiniera con lo scalino. Scarsina la visibilità quando piloti dall'interno. Purtroppo c'era un ritorno dei fumi di scarico in navigazione, non visibile, ma che lasciava una patina leggerissima di unto sulla mobilia interna se non tenevi chiuso le porte a vetri in navigazione. Lo stesso vale per il generatore da fermo.

Disposizione interna assolutamente indovinata e ben proporzionata, cucina spaziosa, cielini alti, ben rifinita, molto comoda, niente scale strane che ti costringono a contorsionismi, divani ben disposti e fruibili. Camera armatoriale non grandissima ma vivibilissima, un po' basso il soffitto sopra il letto per i miei gusti, ma è una mia flippa mentale. Due bagni ben disposti e fruibili.

Motorizzata 2 Volvo Penta TAMD63P. Sono appena giusti, ma un pochino di potenza in più non sarebbe guastata. Barca ben poco corsaiola, più da famiglia e da vivere a bordo. Mi pare che la vel max fosse sui 29 nodi... però al lago dove si perde un po' in velocità rispetto al mare (beh forse un nodo o due) per via dell'acqua dolce e della galleggiabilità.

La scelta della barca dipende molto dall'uso che ne vuoi fare. Come già detto il 40 è una barca tranquilla, da famiglia, comodissima per farci le ferie ed i weekend, buona per navigazioni anche lunghe, ma più rilassanti e "lente". Una specie di camperone, insomma.

E' fisicamente più impegnativo da gestire di un open, sia per pulirlo dentro e fuori, coprirlo, ormeggiarlo, ecc. La navigazione è comunque piacevole e sicura e la visibilità dal posto guida del fly non ha paragoni negli open. Però ti ci devi innamorare!!!! In compenso la visibilità dal posto guida interno è decisamente scarsa, ma la usi solo in caso di maltempo e spesso neanche in quei casi.

Mi sono anche consultato con la mia "mozza":
Per quanto riguarda il confort a bordo ha una vivibilità ottima sia per quanto riguarda cabine, bagni, cucina, dinette e pozzetto. Senza contare la vivibilità sul fly di giorno e il fatto che la rumorosità dei motori non si avverte quasi "lassù"!!


I costi e la rivendibilità: Il 40' è comunque rivendibile, ma magari con tempi più lunghi di un open, come ci insegna la nostra esperienza diretta, e forse si svaluta un po' di più. I consumi sono sicuramente maggiori, ma su questo non posso darti molte dritte in quanto l'ho sempre usato sul lago e per percorsi relativamente brevi (massimo 1 ora di navigazione consecutiva) e non ho mai tenuto i conti del costo carburante. Ovviamente devi tenere in considerazione i costi del posto barca e i costi di invernaggio e manutenzione.


Ma alla fine di tutti i discorsi e ragionamenti, ti deve piacere!!!!


p.s. non ho risposto in privato sia perchè mi ha richiesto un po' di tempo mettere giù tutte le info, sia perchè lo spirito del forum è di discuterene insieme, permettendo ad ognuno di portare la sua esperienza, i suoi consigli ed apprendere dalle discussioni degli altri.
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3088
Età : 60
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da corrado il Mer 4 Giu 2008 - 13:49

Grazie mille per l'esauriente risposta dalla quale deduco che l'Atlantique sia una barca "più che onesta" che credo possa ben adattarsi alle nostre esigenze di navigazione.
Siamo in due senza figli senza particolari velleiita velocistiche e cerchiamo una barca con la quale poterci muovere rapidamente (20/22 nodi) e poter stare in rada con tranquillità.

Non mi aspetto di ritrovare su un fly di questa categoria le doti marine, le finiture o lo spazio in sale motori (ahimè temo sarà la caratteristica più rimpianta visto la mia ehm stazza); per contro i trawler non mi hanno mai soddisfatto pienamente soprattutto per la ridotta velocità di crociera che spesso obbligava a lunghe trasferte notturne ed ho sempre guardato con un certo interesse ai cosiddetti "plasticoni"

Grazie ancora per le ottime informazioni
corrado
corrado
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 147
Età : 58
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Cranchi Atlantique 40 2x370 VP
Porto/Marina : Marina degli Estensi
Data d'iscrizione : 29.05.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da Franz-One il Mer 4 Giu 2008 - 20:23

corrado ha scritto:Siamo in due senza figli senza particolari velleiita velocistiche e cerchiamo una barca con la quale poterci muovere rapidamente (20/22 nodi) e poter stare in rada con tranquillità.

Ma se siete solo in due, forse basterebbe e avanzerebbe un open di quella dimensione, con i segg. vantaggi:

-Meno manutenzione in pulizie
-Minori consumi
-Maggiore velocità

La maggior velocità non vuol dire che dobbiate correre come i pazzi, ma che vi potete permettere a velocità di poco maggiori (24-26 nodi) con consumi ancora accettabili di raggiungere mete più distanti nell'arco di poche ore senza stressarvi troppo.

Non hai valutato ad esempio un Endurance 41 ???
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3088
Età : 60
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da Alendurance il Mer 4 Giu 2008 - 21:50

O un Endurance 39? tongue sghignazza sghignazza sghignazza
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da corrado il Mer 4 Giu 2008 - 23:22

ho considerato l'open ma ho concluso che per la tipologia di barca e gli spazi ai quali ero abituato sarebbe stato un po' troppo traumatico, oltretutto il fly è una delle caratteristiche che ho più apprezzato nelle crociere.

Cosa si dice degli Azimut 42 visto che il venditore dell'atlantique non è molto disposto a trattare il prezzo?
(vado fuori tema?)
corrado
corrado
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 147
Età : 58
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Cranchi Atlantique 40 2x370 VP
Porto/Marina : Marina degli Estensi
Data d'iscrizione : 29.05.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Cranchi Atlantique 40

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum