navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Planare

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da nautius il Mer 28 Mag 2008 - 21:47

Fletcher ha scritto:@ Nautius io parlavo di effetto in navigazione, i vantaggi legati alla semplicità ed ai bassi costi di manutenzione non si discutono.

si fletch avevo capito benissimo.... ho risposto un po' esaustivamente perche' non ritengo le linee una sola... hanno dei limiti pero' bilanciati da cio' che ti ho scritto.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Ospite il Mer 28 Mag 2008 - 21:57

Alendurance ha scritto:
maxandfriend ha scritto:Credo che sicuramente esista una formuletta ma mi sa che servono anche dei dati (diedro di carena, curve di coppia e potenza del/i motore/i, ecc....) che non sono proprio alla portata di tutti...

Illuminaci...!


E' semplicissimo: la velocità di planata (in metri al secondo) = 1+1,25*radice quadrata della lunghezza della carena in acqua espressa in piedi.

Una barca di 12 metri ha circa 9 metri di carena in acqua ovvero 29 piedi
V.planata=1+1,25*5,3=7,65 metri al secondo ovvero circa 15 nodi

Ma le formule in mare IMHO hanno sempre valore relativo: troppe variabili

Leonardo diceva che in acqua val più l'esperienza che la scienza.


affraid affraid ....'speta 'speta....

Quindi mi stai dicendo che la forma della carena... la presenza o meno di pattini, redans, ecc... è considerata ininfluente ai fini della velocità minima di planata di uno scafo..?!?!? scratch scratch scratch

E il peso dove lo mettiamo..?!?
Non è credibile che la stessa barca inizi a planare alla stessa velocità sia che si trovi a pieno carico che a vuoto.

Io ammetto di essere totalmente ignorante al riguardo, ma mi pare improbabile anche a semplice rigor di logica...!

Anche tu mi sembri concorde sul fatto che ci sono molte variabili in gioco... una formula così semplicistica, dove potrebbe trovare applicazione pratica?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Alendurance il Mer 28 Mag 2008 - 22:48

nautius ha scritto:posso fare ad occhiometro ma quello lo puoi fare anche tu con le foto!!!!
Sì però ho bisogno di una foto fatta esattamente di profilo! I love you Planare - Pagina 2 390447
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Alendurance il Mer 28 Mag 2008 - 22:53

maxandfriend ha scritto:Anche tu mi sembri concorde sul fatto che ci sono molte variabili in gioco... una formula così semplicistica, dove potrebbe trovare applicazione pratica?
Non puoi pensare ad una formula perfetta...
E' come se ti chiedessero la formula per calcolare quant'è rimasto del TESORETTO!! Planare - Pagina 2 36762
Una formula così, ne puoi trovare 100 in rete, serve solo per riferimento, per aiutarti a percepire la tua velocità di planata, per farci dei ragionamenti, per rendere qualche percezione empirica un pò più esatta... tutto qui.
Son d'accordo con te che non si può ragionare a prescindere ad esempio dal peso... però se consideri il peso una costante, allora...
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da soldy il Gio 29 Mag 2008 - 10:29

guardate che mille aspetti su cui si ragiona per ore (se non giorni), sono spesso regolati da formulette tipo quella.... il resto è sovrastruttura (dicevano i marxisti! sghignazza )
in quella citata da ale probabilmente gli altri parametri influiscono in maniera trascurabile (nei casi MEDI) ed in prima approssimazione il risultato sarà accettabile (probabilmente quando fanno il primo dimensionamento della barca si basano su qualcosa di simile)

ad esempio per le formule semplici: tutti a discutere se una macchina frena meglio o peggio: in realtà lo spazio di frenata è condizionato solo dall'attrito gomma/strada, il resto incide si e no per un 10%, quindi nella maggior aprte dei casi trascurabile:
(fateci caso: su quattroruote una auto che frena bene (?) si ferma a 100 in 38 metri, una che frena male(?) in 40-41.... )
soldy
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1263
Età : 56
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da grande blu il Gio 29 Mag 2008 - 11:15

nautius ha scritto:
grande blu ha scritto:Per me è quando, accelerando, il musi si abbassa di molto e la barca prende repentinamente un sacco di velocità.

si blu.... ma tieni presente che tu hai un linea asse che si comporta diverso da un piede..... i linea quando accelleri buttano giu' il muso di solito.. con il piede si alza....


No no... prima si alza sempre di più e poi si abbassa... quando plani
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 791
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Mag 2008 - 15:03

Sempre a seconda dell'angolo diedro dieTro, cioè a poppa! sghignazza
La prua si impenna e poi si riabbassa quanto più è piatto tale angolo, tanto che sui SeaRay, che hanno una carena a V strettissima per tutta la lunghezza quasi non si nota l'impennata, ma esce dall'acqua impercettibilmente quasi orizontale. Provato sul SeaRay 250DA di Dario63 e sul Bat 500 di un mio amico.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da grande blu il Gio 29 Mag 2008 - 18:59

Davvero? E perchè succede questo? Una poppa con poco diedro dovrebbe avere comunque poca tendenza a sprofondare.
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 791
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Mag 2008 - 20:15

Appunto, un angolo a V profonda fende le onde e si alza di pochissimo, mentre un diedro piatto si impenna notevolmente prima di superare l'onda e riabbassare la prua!


Ultima modifica di mcimichell il Gio 29 Mag 2008 - 22:56, modificato 1 volta
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da lupo il Gio 29 Mag 2008 - 22:16

Il Mochi non alza la prua quando entra in planata, esce dall'acqua parallelo e progressivo, si fatica a capire la differenza.

Plana già a 14 nodi, la mantiene quasi fino a 12.

In navigazione è normalmente un pò appoppato.
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 62
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Alendurance il Gio 29 Mag 2008 - 22:27

lupo ha scritto:Plana già a 14 nodi, la mantiene quasi fino a 12
La tipica carena anni settanta, che sostenta a centro barca, proprio sotto i motori. Ecco perchè lo stacco fra dislo e planata è quasi inavvertibile.
Sono le carene che navigano meglio con mare formato ma che necessitano di cavalli.
Quanto pesa il Mochi Lupo?
Il Sedan (sai cosa vuol dire? Planare - Pagina 2 47184 ) mi pare fosse uscito con i 270 cv giusto? Poi montarono i 300.
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da lupo il Gio 29 Mag 2008 - 22:48

Alendurance ha scritto:
Quanto pesa il Mochi Lupo?
Il Sedan (sai cosa vuol dire? Planare - Pagina 2 47184 ) mi pare fosse uscito con i 270 cv giusto? Poi montarono i 300.

'azzooooooooooooo meno male che me lo hai ricordato .... domani varano e posso farla pesare ... sono mesi che ci penso e quasi mi sfugge.

Mi risulta che è stata prodotta anche con i 240 poi 270 e infine 300 ... non lo so cosa vuol dire Sedan ...

comunque nonostante i cavalli consuma meno del Formula che avevo con i 2x205 mercruiser ... quindi libidine maxima
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 62
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da soldy il Ven 30 Mag 2008 - 9:43

non è una città Sedan?
soldy
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1263
Età : 56
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da tedosit il Ven 30 Mag 2008 - 9:49

Sedan, nel caso del Mochi, è traslato dal gergo automobilistico, dovrebbe essere qualcosa tipo "berlinetta" [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

E' pure una cittadina francese, famosa per la cruentissima battaglia nella I G.M..

Tornando IT, per me planare vuole dire una divertente attività da condurre in una giornata con 0 nodi di vento in mezzo a qualche decina di barche a vela dondolanti nella bonaccia... Twisted Evil
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 53
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Alendurance il Ven 30 Mag 2008 - 16:46

tedosit ha scritto:una divertente attività da condurre in una giornata con 0 nodi di vento in mezzo a qualche decina di barche a vela dondolanti nella bonaccia... Twisted Evil

ahahahaha Twisted Evil

A me è capitato di planare su una barca a vela con vento forte costante... una sensazione bruttissima! Sembra che la barca si smonti...

Interessanti i dati delle velocità di crociera: dai postatene altre che viene fuori un bel thread!

p.s. Lupo, Sedan è proprio "berlina" come dice il Tedo. Mochi berlina. Ma c'è anche la famigliare? Very Happy
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Planare

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum