navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

a riproposito di leasing

Andare in basso

default a riproposito di leasing

Messaggio Da rino il Mar 25 Mar 2008 - 17:09

ciao a tutti .
con l'ultima fiera della nautica di lugano qualche giorno fa, ho avuto modo di conoscere una persona molto addentro nella nautica e dopo aver accaparrato la sua simpatia, sono riuscito a carpire un'importante notizia che tutti coloro che hanno o faranno un leasing, sarà bene tenere in considerazione.
tra le righe del contratto che nessuno legge, c'è una clausoletta allucinante che dice circa questo. le barche acquistate in leasing devono obbligatoriamente navigare almeno per 4 mesi in acque internazionali dimostrando l'evento con scontrini di carburante e quant'altro: pena il pagamento intero dell'iva e una multa salatissima.
pertanto invito gli amici forumisti a citare il testo in questione in modo chiaro a beneficio di tutti ,onde evitare spiacevoli consequenze
ciao Rino
rino
rino
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 25
Localizzazione : biassono mi
Barca e motori : four winns 268
Data d'iscrizione : 26.02.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da gianluca il Mar 25 Mar 2008 - 17:27

rino ha scritto:ciao a tutti .
con l'ultima fiera della nautica di lugano qualche giorno fa, ho avuto modo di conoscere una persona molto addentro nella nautica e dopo aver accaparrato la sua simpatia, sono riuscito a carpire un'importante notizia che tutti coloro che hanno o faranno un leasing, sarà bene tenere in considerazione.
tra le righe del contratto che nessuno legge, c'è una clausoletta allucinante che dice circa questo. le barche acquistate in leasing devono obbligatoriamente navigare almeno per 4 mesi in acque internazionali dimostrando l'evento con scontrini di carburante e quant'altro: pena il pagamento intero dell'iva e una multa salatissima.
pertanto invito gli amici forumisti a citare il testo in questione in modo chiaro a beneficio di tutti ,onde evitare spiacevoli consequenze
ciao Rino

Oppebacco...questa non l'avevo mai mai sentita...sei sicuro di tale fonte?...cioe' sembra assurdo tutto cio'!!! confused
gianluca
gianluca
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 462
Età : 46
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Cabinato dislocante in legno 9.75 mt. con Perkins da 130CV
Porto/Marina : Pontlile "Quaiat"
Data d'iscrizione : 26.12.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da nautius il Mar 25 Mar 2008 - 19:15

notizia MOLTO importante rino!!!!

e ha un SENSO COMPIUTO... difatti la regola e' che ti fanno lo sconto dell'iva perche' si PRESUME che una barca da una certa dimensione in su'... naviga in alto mare ed e' spesso fuori dalle acque territoriali.. difatti piu' grossa e' piu' fanno lo sconto!

mi sono sempre chiesto se non ci potesse essere questo inghippo e rino mi ha dato una PUTROPPO conferma.

Credo che se non si sono svegliati sino ad adesso in italia sara' difficile che rompano... ma non dimentichiamo che abbiamo voluto entrare nella MAGNIFICA europa... della quale mi fido ANCHE meno dei vari governi italiani.......

speremo ben!!!!! mi pare che circolino gia' voti che a livello comunitario il leasing e' visto MOLTO male e si pensa di azzerarli facendosi anche ridare qualche lira per il disturbo....

chi ha notizie le dica.. e' una cosa molto importante.... ed e' anche importante che il thread non diventi un ... io pero' penso che... l'altro anche avevo detto pero'.. secondo e' cosi' secondo lui e' cosa'.... e' VITALE inserire notizie CERTE e documentate per EVENTUALMENTE pararsi dai problemi...

si potrebbe iniziare con il guardare, chi ha i contratti leasing e sul forum sono tanti, se esiste davvero quella clausoletta.. e COME e' scritta e COSA ESATTAMENTE sottointende.. magari riportandola integralmente di modo da poterla analizzare anche con i professionisti di diritto che annoveriamo....

io speriamo che me la cavo!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16568
Età : 54
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da man691 il Mar 25 Mar 2008 - 19:28

magari riportandola integralmente di modo da poterla analizzare anche con i professionisti di diritto che annoveriamo....


Oddio, ora parte Fletcher

affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
man691
man691
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 748
Età : 59
Localizzazione : Siena
Barca e motori : Oculista
Porto/Marina : spettacolare
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da Ospite il Mar 25 Mar 2008 - 20:18

Il discorso è che PER ORA, finchè non cambiano qualcosa, l'armatore non è tenuto a provare niente se si avvale dell'applicazione forfettaria dell'aliquota iva.
Avevo letto sul Sole 24ore qualche mese fa qualcosa in proposito, ma si riferiva più che altro alla possibilità, che la normativa lascia all'armatore, di pagare l'iva in misura ancor più ridotta rispetto a quanto previsto dal regime forfettario: in questo caso l'armatore è sì tenuto a portare delle prove concrete (contratto d'ormeggio all'estero, ecc.).

Se ci si avvale del regime forfettario, invece, non si è tenuti a presentare proprio niente.
Questo ovviamente fino ad oggi, naturalmente come ogni legge può essere modificata in ogni momento, anche se non ne vedo l'opportunità perchè ricomincerebbe l'esodo di armatori italiani verso il leasing francese.

Comunque Rino mi hai fatto venire la curiosità e sono andato a prendermi il mio contratto (del 2007). Non c'è nessuna clausola che dice quanto tu riporti, anche perchè quello che tu scrivi non può essere oggetto di contratto tra te e la società di leasing, in quanto si tratta di materia fiscale e quindi legge dello Stato.

Forse ti sei confuso con una dichiarazione che il locatario deve firmare (più che altro per sollevare la società di leasing da future responsabilità) e che riporto se a qualcuno interessa:
"Con riferimento al contratto........ dichiaro che l'imbarcazione..... verrà utilizzata anche al di fuori delle acque territoriali della UE. Essendo difficoltoso valutare la permanenza dell'unità da diporto in oggetto al di fuori delle acque territoriali comunitarie in rapporto alla durata totale della locazione finanziaria, intendo avvalermi della possibilità di determinare forfettariamente detto utilizzo, così come previsto dalla normativa vigente. Chiedo pertanto che i corrispettivi della locazione da assoggettare ad i.v.a. siano commisurati alle percentuali forfettarie previste dal Ministero delle Finanze in relazione alla tipologia dell'unità da diporto soto specificata, con l'impegno di comunicarvi tempestivamente eventuali variazioni di utilizzo dell'imbarcazione in oggetto".
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da tedosit il Mar 25 Mar 2008 - 22:34

Per la legge francese, quella che conosco io, vige il principio della presunzione, si forfettizza in base alla lunghezza dell'imbarcazione.
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 53
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da bibbi il Mar 25 Mar 2008 - 22:48

Credo che lux abbia tolto ogni dubbio.
bibbi
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 53
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da Franz-One il Mer 26 Mar 2008 - 10:09

Ho letto da qualche parte che un pretore (mi pare fosse dalle parti di Treviso) ha già "rotto le palle" su questa cosa in un caso ben specifico.

L'articolo diceva che veniva contestato all'armatore l'iva forfettaria ridotta del contratto di leasing. Chiaramente avrà fatto ricorso e molto probabilmente lo vincerà.

Ma è preoccupante che ci siano "correnti" di pensiero che cominciano a rompere sull'IVA forfettaria sul leasing, e propongono di eliminarla, cosa che avrà il solo risultato di far tornare gli armatori verso il Leasing francese con ulteriore perdita per le casse dello stato italiano.
Ma la demagogia ignorante impera!

Mi scuso se non è proprio realmente "documentato" il mio argomento, ma non so dove ritrovare la notizia.
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3088
Età : 60
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da Ospite il Mer 26 Mar 2008 - 10:31

Franz mi cercherò con calma il fatto che citi tu, ma quasi sicuramente si tratta dello stesso fatto che aveva fatto scaturire l'articolo che io ho letto sul Sole24ore.
In quel caso, non si parlava di una contestazione relativa all'iva agevolata applicando il regime forfettario (che essendo stabilito dall'autorità fiscale non può essere certo contestata) ma se non ricordo male si parlava di una contestazione fatta ad un armatore che aveva optato per un'iva ancora più bassa, cosa possibile, dichiarando un utilizzo della barca fuori dalla UE per un periodo di tempo maggiore rispetto a quanto previsto dal regime forfettario.
Posso supporre che l'armatore abbia prodotto delle prove ritenute non sufficienti e che l'amministrazione fiscale abbia avuto da ridire.
Per assurdo, se io tenessi la mia barca ormeggiata sul lato svizzero del Lago Maggiore invece che a Varese, presentando adeguata documentazione potrei chiedere all'amministrazione fiscale l'esenzione totale dall'iva, dimostrando che la mia barca naviga SEMPRE e SOLO fuori dalla UE. Tutto questo, ovviamente, a mio rischio e pericolo perchè sono io ad essere tenuto a provare quanto dichiaro, e se per caso un giorno mi fanno una foto mentre sono a Stresa, mi incxxx a sangue...
Col regime forfettario, invece, sei tranquillo. PER ORA!

Proverò a cercare qualcosa di preciso.....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: a riproposito di leasing

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum