navighiamo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Importare Barche dagli USA

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da gianluca il Lun 24 Mar 2008 - 13:53

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

occhiolino
gianluca
gianluca
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 462
Età : 46
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Cabinato dislocante in legno 9.75 mt. con Perkins da 130CV
Porto/Marina : Pontlile "Quaiat"
Data d'iscrizione : 26.12.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da menelant il Gio 27 Mar 2008 - 20:05

bibbi ha scritto:Allora è tutto fatto, servono solo i dollàri.

Bravo in pvt ti passo le coordinate del mio conto bancario..... Bibbi mi stà bene che mi bonifichi i soldi anche in €€€€€€€
menelant
menelant
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2981
Età : 52
Localizzazione : FC
Barca e motori : APM
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da menelant il Gio 27 Mar 2008 - 20:06

maxandfriend ha scritto:
menelant ha scritto:Scusate continuo a non capire perchè vi state tanto menando per una cosa che si può ottenere....

Allora stòparlando di 6mesi fà, un ingegnere del RINA mi disse che la marchiatura CE non potevo averla perchè doveva essere presentata dal costruttore e in alternativa avrebbero dato un'omologazione RINA in base ai requisiti della barca anche senza limiti della costa....

Sembrate delle casalinghe pettegole...

Giusto per curiosità.... l'ingegnere ti ha anche detto a quanto ammontano i costi per l'ottenimento dell'omologazione RINA (da zero, non il rinnovo..) e quale documentazione bisogna produrre (piani di costruzioni, calcoli idrostatici, ecc...)..?

Si..... stimò un spesa di circa 900 /1.300 comprese altre registrazioni
menelant
menelant
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2981
Età : 52
Localizzazione : FC
Barca e motori : APM
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Gio 27 Mar 2008 - 22:16

menelant ha scritto:
maxandfriend ha scritto:
Giusto per curiosità.... l'ingegnere ti ha anche detto a quanto ammontano i costi per l'ottenimento dell'omologazione RINA (da zero, non il rinnovo..) e quale documentazione bisogna produrre (piani di costruzioni, calcoli idrostatici, ecc...)..?

Si..... stimò un spesa di circa 900 /1.300 comprese altre registrazioni

mmm... scratch credevo peggio....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Gio 27 Mar 2008 - 22:31

Visto che la "marchiatura CE" viene messa direttamente dal produttore, forse uno potrebbe ordinare la barca negli USA direttamente con tutti i requisiti per il nostro mercato (CE, impianto 220 invece del 110, luci di via a norma CE e non so cos'altro).
In fondo, il produttore USA considera queste cose come optional, e se uno vuole gliela ordina così e lui te la fa trovare così, almeno penso.
Dico questo perchè, con la mia barca precedente che era americana (Rinker), ho visto che il marchio CE era messo proprio come optional.

Forse quello che bisogna considerare bene sono i costi di trasporto/dazi doganali e soprattutto il discorso della garanzia.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Dom 30 Mar 2008 - 23:41

ma questo CE cosa è un marchio impresso sulla carena, un documento che cosa altro?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da bibbi il Dom 30 Mar 2008 - 23:47

E' una targhetta con su stampato il marchio e la conformità del prodotto alle normative CE è anche indicata sui documenti.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
bibbi
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 53
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 14:54

Salve a tutti,
noto con dipiacere che questa discussione si è arenata, quindi cerco di offrire il mio contributo.
Anch'io ho l'intenzione di importare un'imbarcazione dagli USA, quindi stò effettuando una ricerca per capire quali sono tutti gli adempimenti burocratici ed il loro costo finale per vedere se il gioco vale la candela.
Innanzitutto bisogna capire se la barca che abbiamo intenzione di importare può navigare liberamente nei nostri mari e sciolto questo interrogativo possiamo analizzare gli altri aspetti.
Il quesito che vi state ponendo sul marchio CE è la nota dolente dell'impresa che vogliamo portare a termine.
Innanzitutto c'è da dire che le unità da diporto di lunghezza scafo dai 2,5 ai 24 metri, compresse le moto d’acqua, devono essere provviste di marcatura CE, secondo quanto stabilito dalla direttiva 94/25/CE, modificata dalla Direttiva 2003/44/CE, per essere poste in servizio e/o nel mercato dell’AEE (Area Economica Europea).

La disposizione comunitaria si applica sia alle unità di nuova costruzione, sia alle unità usate che non siano state messe in servizio, però, nell’ambito della CE prima del 17 giugno 1998.

Per noi che vogliamo mettere in servizio un'unità da diporto in Italia, poichè la introduciano dopo 10 anni dall'entrata in vigore della citata direttiva, dobbiamo provvedere alla marchiatura ce, pertanto dobbiamo provvedere a procurarci una certificazione "post produzione".
Tale certificazione può esssere conseguita anche da un privato (noi) che immette in servizio l'imbarcazione SOTTO LA SUA RESPONSABILITA'. Tale marchio deve essere conseguito anche per il solo uso personale e non solo per la vendita (al contrario di quanto è stato affermato nei post precedenti). Tale certificazione "post costruzione" è contemplata dall’articolo 8 della Direttiva 2003/44/CE (che ha modificato la precedente Direttiva 94/25/CE):
In caso di valutazione della conformità successiva alla costruzione, se né il costruttore né il mandatario stabilito nella Comunità assumono la responsabilità per la conformità del prodotto alla presente direttiva, questa può essere assunta da una persona fisica o giuridica stabilita nella Comunità che immette il prodotto sul mercato e/o lo mette in servizio sotto la propria responsabilità. In tal caso la persona deve presentare una domanda a un Organismo notificato ai fini di una relazione successiva alla costruzione…
Quindi una volta che l'imbarcazione è giunta in italia dobbiamo adottare tutte le modifiche per fa si che l'imbarcazione rispecchi tutti i requisiti di sicurezza indicati dalla direttiva e sottoporla agli appositi "Organismi notificati" che rilasceranno l'autorizzazione per l'apposizione del marchio CE (proprio quello che ha postato sopra BIBBI), che dovremo fissare in modo visibile sull'imbarcazione.
Una Volta conseguito il marchio CE dobbiamo mettere in regola il motore.
Per il momento mi fermo quì perchè devo abbandonare il pc, tornenrò a fornire ulteriori informazioni......
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da rino il Ven 5 Set 2008 - 16:00

quante parole : ci vuole+ a dirlo che a farlo.
€3000 Vi stanno bene per avere a genova la barca pronta per essere presa in possesso con i documenti in regola?
datemi gli estremi della barca e ve la faccio trovare dove volete.
Naturalmente la responsabilità della funzionalità della barca è vostra, perchè nessuno vi da una garanzia scritta sul vostro oggetto, è solo l'importatore che assumendosi l'onere di darvi una garanzia, laddove è prevista, deve per forza aumentare il prezzo per tutelersi.
dunque dovete andare in america provare la barca usata, assumervi la responsabilità di quello che acquistate senza garanzia: perchè io john possessore di un beltram ti dico che è in ordine, se vuoi la proviamo ma una volta comperata ve la ciucciate se ci sono vizzi occulti ecc..... vista provata e piaciuta.
ve la sentite di fare questa trafila? o avere un referente oltre oceano che vi scegle la barca senza darvi naturalmente nessuna garanzia?
secondo me nessuno del forum "innamorato della sua barca" si prenderebbe la briga di andare "DI LA'" sceglire la barca "" per lui""
esaminarla provarla, con la propria esperienza, i + sgamati pagherebbero un meccanico in loco, per i motori, un perito per la struttura, un assemblatore o un tecnico per gli opelli istallati ecc.
non venite a dirmi che in questo caso sareste tutelati perchè rasentereste l'ingenuità di un bambino.
poi trepidanti aspettereste che la barca arrivi sana e salva come l'avete lasciata. non voglio dilungarmi altrimenti diventerei logorroico.
non è meglio rivorgersi a qualcuno che magari lo fa già come lavoro o semi lavoro che vive in italia, quando casomai aveste bisogno gli potreste sputare in faccia (trovandolo) o per ringraziarlo, che rischiare il fai da te, su un articolo cosi complesso ricco di imprevisti e sopratutto lontano dal nostro paese con interlocutori che in caso di controversie, solo avvocati esperti di diritto internazionale potrebbero svolgere con costi, lungaggini. ecc ecc
secondo me dovreste delegare qualcuno di " FIDUCIA" vocabolo coniato senza sapere il significato, e delegarlo, nel momento + adatto, cioè quando esiste già trasferimenti di barche nuove o usate e questo conoscenza ha già le mani in pasta, che inventarvi importatori?
tutto si può fare ma poi il " mea culpa" è duopo.
e bada ben bada ben , bada ben non sto parlando di legislatura emersa o sommersa: questo non è un ostacolo, si importano sciave bianche e si mettono in regola.....
ma è sentire l'odore della barca che si prende, riguardarsela riprovarla chiedere al vero propietario di raccontarti una bugia credibile sulla tua futura barca, sentire un consiglio di un altro forumista che dal sud o viceversa può informarsi ecc: E' TUTTO QUESTO CHE CI MANCHEREBBE.
chi importa lo fa per vendere e calcola le implicazioni, ma non ci mette il cuore. chi la usa ha bisogno di certezze " false" ma sicure.
questo è il mio pensiero ciao a tutti
rino
rino
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 25
Localizzazione : biassono mi
Barca e motori : four winns 268
Data d'iscrizione : 26.02.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Vi il Ven 5 Set 2008 - 16:34

anch'io metto la mia.
a luglio in darsena da me è arrivata una barca dalla florida. in particolare un sea ray 300 del 97 ( gran bella barca) i dati sono questi, problemi di importazione pochi un'azienda della zona ha seguito la documentazione, pagata in loco solo 18000€, trasporto sdoganamento lazzi e frizzi con tagliandone galattico ai 2 bimbi da 260cv a benzina in linea d'asse per un totale di e 40000 compresa la spesa iniziale (poco meno) se penso che qui le trovi per 50-55 non so fino a che punto vale la pena. se si parte dal presupposto che il tipo poi l'ìha vista solo in foto... ma d'altronde, quello che doveva prenderla ma poi non l'ha presa perchè non aveva garanzie sui tempi ha preo poi un carver montego del 93 benzina per ben 57000€... scratch ho visto chi l'aveva prima e stava saltando di gioia, per la silurata.
Vi
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2056
Età : 52
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Mira 37 KAD44
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Alendurance il Ven 5 Set 2008 - 16:41

Vi ha scritto:ho visto chi l'aveva prima e stava saltando di gioia, per la silurata.
Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192 Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192 Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192 Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192 Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192 Importare Barche dagli USA - Pagina 2 722192

ahahahah GRANDE Vì!
Ogni tanto se ne esce con queste cose così e mi faccio delle risate...
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 52
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 17:42

Scusa Vi ma non ho capito: l'inculata l'ha presa quello del Carver o quello che ha preso la barca in USA?

@Rino: io sto pensando SERIAMENTE di prendere una barca in USA a Fort Lauderdale e se va tutto bene (vendo la mia) a novembre vado di giovedì a vederla e torno la domenica.
Al momento il solo problema che ho è il trasporto perchè uno studio che lavora anche per la mia azienda mi dice che ci "pensano" loro per la storia CE (in pratica è la solita buffonata...) Ma cosa intendi che per il trasporto non c'è problema??
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Pierpis il Ven 5 Set 2008 - 17:42

Anch'io ci sono andato vicinissimo all'acquisto di una barca del 2001 di 30 piedi, ma i motori in italia sono fuori norma, così dice la mercruiser italiana, e ho rinunciato.
Il prezzo era conveniente e moooolto inferiore alla stessa barca in italia.
Pierpis
Pierpis
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 139
Età : 64
Localizzazione : Porto Cervo - Arzachena (OT)
Barca e motori : SEA RAY 270 DA SUNDANCER n°2 Mercruiser 4.3L LX Alpha one 190cv benzina
Porto/Marina : Cannigione
Data d'iscrizione : 02.06.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 17:48

quante parole : ci vuole+ a dirlo che a farlo

Caro Rino, chi ha aperto questa discussione forse lo ha fatto per capire a cosa va incontro chi vuole importare da se una barca dagli USA, quindi ciò che è stato detto sino ad ora servirà a tutti coloro i quali (me compreso) vogliono essere informati su tutti gli aspetti di un'operazione molto complessa. Chi vorrà affidarsi ad una "persona fidata!!!" non si porrà il problema, sborserà i soldini ed avrà la sua barca.

€3000 Vi stanno bene per avere a genova la barca pronta per essere presa in possesso con i documenti in regola?
datemi gli estremi della barca e ve la faccio trovare dove volete

Mi spieghi come fai ad affermare che con 3000 euro farai arrivare la barca a genova con i documenti in regola se solo il trasporto usa-genova (preventivo alla mano) per una barca di 7 metri costa complessivamente 7000 dollari? Fai conseguire anche il marchio ce ed i documenti del motore? Credo prorpio che tu abbia detto una grande fesseria...........

Il tuo intervento mi senbra soltanto un maldestro tentativo per scoraggiare chi vuole far da se senza volersi affidare ad una "persona fidata" che gli sfila un pò di soldi senza dare alcuna garanzia, e magari la persona fidata saresti tu o un tuo amico....

Ritornando adesso al discorso import fai da te voglio solo aggiungere che ci sono delle aziende che vendono barche di importazione USA, basta cercare su google e ne troverete diverse, però una barca che negli usa paghi 9000 euro la vendono per ben 30000 euro....ovviamente anche loro devono guadagnare!

Per quanto riguarda il discorso della "fregatura" potrei obbiettare che chi acquista una barca usata la deve mettere in conto anche se la acquista in italia!!! Per tutelarsi maggiormente negli usa ci si potrebbe affidare alle compagnie di marine surveyor (periti di imbarcazioni), che dietro compenso ti esaminano la barca, motore compreso, e redigono una minuziosa perizia nel tuo esclusivo interesse. Ho letto da qualche parte che il costo di una perizia non è molto alto, poi dipende sempre dalla grandezza dell'imbarcazione.

Comunque per chi è interessato all'argomento come me, per quello che sono riuscito a capire sino ad ora, per rendere l'imbarcazione in regola con la normativa vigente bisogna conseguire il marchio CE ed il certificato d'uso del motore (e questo lo affermo con legge alla mano!). Il costo di questa operazione lo devo ancora stimare. Qualcuno sa più o meno qual'è la spesa da affrontare?

Quindi bisogna scegliere la barca arrivando magari negli usa oppure accontentandosi di sceglierla vedendo la foto, farsi fare una perizia per essere più sicuri e contattare uno spedizionere (io ho contattato http://www.boatshipping.com/ che mi ha fatto un preventivo di 7000 USD per una barca di 7 metri) per il trasporto in italia. Quando la barca arriva in italia bisogna pagare IVA e dazio che vengono calcolati in percentuale (IVA 20% e dazio se non mi sbaglio intorno al 5% ma devo informarmi meglio) sul valore della barca indicato sul documento di trasporto e sul costo del trasporto secondo il seguente calcolo: dazio = Valore barca + trasporto x ?%; iva = valore barca + trasporto + dazio x 20%.

Questo sono le informazioni che sono riuscito a reperire sino ad ora.

Saluti Alfredo
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 18:04

uno studio che lavora anche per la mia azienda mi dice che ci "pensano" loro per la storia CE (in pratica è la solita buffonata...)

Ciao Rallo,
potresti darmi maggiori informazioni per quanto riguarda il marchio CE?

Grazie.

Alfredo.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 18:18

Pierpis ha scritto:Anch'io ci sono andato vicinissimo all'acquisto di una barca del 2001 di 30 piedi, ma i motori in italia sono fuori norma, così dice la mercruiser italiana, e ho rinunciato.
Il prezzo era conveniente e moooolto inferiore alla stessa barca in italia.

La "mia" barca avrebbe i Volvo GSI 280 Cv del 2000, ho telefonato alla Volvo e la Sig.ra molto gentile mi ha detto che non ce nessun problema per i documenti.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Ospite il Ven 5 Set 2008 - 18:24

lampuga ha scritto:
uno studio che lavora anche per la mia azienda mi dice che ci "pensano" loro per la storia CE (in pratica è la solita buffonata...)

Ciao Rallo,
potresti darmi maggiori informazioni per quanto riguarda il marchio CE?

Grazie.

Alfredo.

Nella mia azienda abbiamo fatto fare dei mescolatori per inchiostri da un officina meccanica spendendo 3 volte meno di quello che le ditte costruttrici fanno (e vanno benissimo... Twisted Evil Twisted Evil ) ovviamente NON erano marchiati CE.
Uno studio di consulenza ha stilato il manuale, ha fatto verifiche e non so cos'altro e.... ci hanno fatto avere la marchiatura PERFETTAMENTE IN REGOLA delle macchine.
Sapete che sopratutto adesso con il nuovo testo unico sulla sicurezza del lavoro non si scherza per niente! Volevamo essere in regola, in questa maniera lo siamo e la spesa è stata attorno alle 900€ per macchina, assolutamente trascurabile.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da rino il Ven 5 Set 2008 - 18:53

ciao a Rallo rispondo " per il trasporto non c'è problema" non l'ho mai detto. ho detto che ci sono dei periodi ideali per il trasporto, tipo il dopo fiera gli importatori " che poi è uno" : fanno gli ordini in america delle barche ordinatogli. infilare una o due barche nella spedizione , con vantaggi inimmaginabili, questo potrebbe non essere un problema.

per lampugna invece
per capire cosa bisogna fare per importare una barca dall'america , potrai portare avanti questa discussione per mesi ma non arriverai mai a capo di niente, saranno solo parole, perchè " che ha fatto sacrifici e sa come e cosa fare, non verrà mai a dirti i trucchi del mestiere e tu rimarrai sempre con " ho sentito dire, mi hanno detto.
che non serve a niente. quando hai saputo per filo e per segno tutto sei sempre a metà dell'opera perchè i conti "se questo è un parametro" li fai alla fine. dunque dal sapere come si fanno le cose , al farle c'è un abisso incolmabile.
B per quanto riguarda i 3000€ non ho mai detto che c'era compreso il trasporto le mie parole erano "pronta per essere presa in possesso con i documenti in regola? ho parlato di pratiche. il trasporto lo hai aggiunto tu.
che poi uno riesce a far saltar dentro anche il trasporto perchè ha la capacità di pagare il dazio ecc su una cifra dichiarata inferiore, non viene certo a dirlo a te come si fa.
se poi riesci ad avere una barca che da noi costa 30000€ e in america costa 9000€ non so dove e cosa leggi .... auguri
con simpatia
rino
rino
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 25
Localizzazione : biassono mi
Barca e motori : four winns 268
Data d'iscrizione : 26.02.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Vi il Sab 6 Set 2008 - 8:45

Rallo ha scritto:Scusa Vi ma non ho capito: l'inculata l'ha presa quello del Carver o quello che ha preso la barca in USA?


l'inculata se l'è presa quello del carver, ma era un esempio per dire que questo voleva fare lui l'aquisto di quel sea rey che a conti fatti ha risparmiato si, ma non così tanto visto il rischio di quello che poteva trovare
Vi
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2056
Età : 52
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Mira 37 KAD44
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Pierpis il Sab 6 Set 2008 - 9:59

Si Rallo è vero, la Volvo Penta non fà discussioni per la certificazione, ho parlato anch'io con la signora molto gentile, loro rilasciano senza alcuna postilla, ma la barca che dovevano spedirmi, aveva mercruiser, quindi tantissime difficoltà.
Per quanto riguarda tutte le altre spese, questo in risposta agli altri, sono da mettere in budget da 15000 a 18000 euro resa a Savona, per la dogana ti devi arrangiare da solo.
Senza l'aiuto di un broker affidabile, il far da sè è molto pericoloso.
Pierpis
Pierpis
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 139
Età : 64
Localizzazione : Porto Cervo - Arzachena (OT)
Barca e motori : SEA RAY 270 DA SUNDANCER n°2 Mercruiser 4.3L LX Alpha one 190cv benzina
Porto/Marina : Cannigione
Data d'iscrizione : 02.06.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Infinity il Dom 7 Set 2008 - 11:41

beh scusate ma un broker quanto vuole per seguire l'iter? 1000? 2000? se il gioco vale la candela... si può fare. dipende sempre dall'oggetto e dal prezzo .. a me preoccupa molto di più il fatto che tutto è per i 110 volts e quindi devi cambiare tutto ..... oltre al fatto che molti accorgimenti che il RINa ci impone in USA non ci sono.

parlando con l'importatore BERTRAM pochi gg fa mi ha detto che per mettere a posto un 52 piedi americano avevano speso molto (e visto che la barca è quotata usata 880.000€ non so quantificare il molto ma mi è sembrato di capire che è di circa 80.000)

nel loro caso: aria condizionata (caldo freddo), generatori (2), impianti di bordo (compresa cucina frigor etc)
strumentazione di bordo... insomma un po' un casino ... certo che se la stessa barca la trovi in USa a 100.000 dollari conviene sicuramente.....
Infinity
Infinity
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 571
Età : 54
Localizzazione : Pavia
Barca e motori : Jeanneau 42 DS
Porto/Marina : Lavagna
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Pierpis il Dom 7 Set 2008 - 19:55

Infinity ha scritto:beh scusate ma un broker quanto vuole per seguire l'iter? 1000? 2000?
dipende dal costo dell'imbarcazione, nel mio esempio 30 piedi e un
costo imbarcazione di 32000 $, lui voleva 3000 $, se le cifre
aumentano, credo che la percentuale abbassi, per quanto riguarda
l'impianto elettrico, si sostituisce il trasformatore, almeno così
sembra, detto da importatori.
Pierpis
Pierpis
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 139
Età : 64
Localizzazione : Porto Cervo - Arzachena (OT)
Barca e motori : SEA RAY 270 DA SUNDANCER n°2 Mercruiser 4.3L LX Alpha one 190cv benzina
Porto/Marina : Cannigione
Data d'iscrizione : 02.06.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Importare Barche dagli USA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum