Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

stupore Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mar 30 Mag 2017 - 8:58

Niente..speravo di non dover trovarmi per l'ennesima volta in questa situazione ma devo chiedervi aiuto prima di decidere che ca*** fare con la barca.

Gli accordi iniziali, verbali diciamo, erano che la barca doveva essere totalmente controllata, impianto elettrico, motori, piedi, scafo...pulizia sentina, pulizia serbatoi, e che queste operazioni sarebbero dovute costare dai 2500 ad un massimo di 5 mila euro. Bene, adesso sono veramente preoccupata, non dal conto che sono costretta a contestare, ma dall'affidabilità del lavoro fatto. Siccome le cose si vengono a sapere sono a fine lavori...mi trovo al "varo" con un meccanico di un'altra nautica che mi dice " guardi signora che questi due non sono due meccanici nautici, non sanno quel che fanno, hanno poca esperienza". Qualcosa avevo annusato, ma cristo dio...non è che se mi vado a operare al cuore devo studiarmi tutta la medicina perchè non posso fidarmi del medico,  vado e mi opero no?
Da ciò che sto vedendo, i lavori fatti sono:
1) cambio filtri olio motore, gasolio, aria
2) rigenerazione di una pompa
3) sostituzione di un tubo di plastica 
4) controllo delle due prese a mare
5) piedi : saldatura buco, pulizia in acido, tagliando standard con cuscinetti e cuffie (tranne quelle di scarico )
I collettori o riser non sono stati aperti e controllati, gli alternatori scopro ora che non sono stati testati, sono passati 6 giorni con oggi e non riescono a estrarre l'alternatore perchè la vite gira ma manca un estrattore (che dicono di dove costruire). Quante altre cose si saranno dimenticati?
Spese verificate pagate da me :
- pezzi di ricambio, giranti, paraoli, cuscinetti (2), cuffie, corda della marcia, antivegetativa, kit guarnizioni, olio piedi (10 lt, i migliore), due sensori del trim totale 1800 euro. Alaggio 150 euro (causa loro ritardo di un ora e mezza) trasporto alla darsena 400 euro.
-acconto dato ai due meccanici per spese varie e pezzi di ricambio (a questo punto credo solo i filtri) 800 euro.
Ora viene il bello...le ore, è passato un mese e mezzo abbondante, per estrarre i cuscinetti una giornata di lavoro, per rimontare i due piedi 2 giornate di lavoro (con ausilio finale di un terzo meccanico chiamato perchè non riuscivano a farlo). Dal monte ore mi tolgono due tre giornate perchè il conto arriverebbe troppo salato...non hanno messo i prefiltri, non hanno controllato il sistema elettrico, nemmeno cambiato i morsetti vecchi delle vecchie batterie, è un tagliando, santo dio... vogliono 2800 euro. Ieri li ho aspettati dalle 10 del mattino alle 8 di sera, non si sono presentati, devono togliere quell'alternatore che hanno spaccato per  cercare di togliere senza riuscirci...5 giorni per toglierlo? La posizione è scomoda ma se non avessero bagnato fuori tutto con la pompa dell'acqua (le batterie erano piene d'acqua, non so se è normale) l'alternatore probabilmente non scintillava.
Ora, io non posso fidarmi di partire così, senza aver fatto vedere la barca a qualcuno di davvero esperto, e dovrò spenderci sopra altre ore senza considerare il danno di aver la barca ferma da due mesi quasi, e non sapere quando potrà muoversi. Ditemi voi cosa devo fare. Riconosco che lavoravano fuori dalla loro officina, ma riconosco che non avevano chiavi e strumenti adatti, gli è stato detto da quelli del centro nautico dove la barca è stata fino a poco fa che fare i lavori così senza strumenti è impensabile..qualcosa ci hanno anche gentilmente prestato. Io davvero sono in crisi...
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mar 30 Mag 2017 - 9:58

Aggiungo una cosa, così non chiedo sempre e basta (so che v'ho rotto eheh). Una buonissima recensione al negozio online enginemarineparts, prezzi più bassi della media, considerate che l'olio dei piedi ovunque mi costava 24 euro a kg e qui l'ho pagato (stessa identica marca, quicksilver hight lube gear qualcosa..) 16,50. Idem per molti pezzi di ricambio, e in 24/48 ore li avevo a casa...
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da nautius il Mar 30 Mag 2017 - 11:28

purtroppo come dico sempre il migliore di quei farabutti ha la rogna!!!

Adesso poi sono tutti presi da 1000 richieste e se ne sbattono il cazzo.. se ti va è così altrimenti fottiti, e non credere nemmeno di fare presa sui soldi da dargli mi sono reso conto nel tempo che rubano così tanti soldi da mettere in conto dei mancati pagamenti.. non esagero dicendo che spesso triplicano il valore dei lavori senza contare che essendo difficilmente presenti ai lavori il monte di ore lavorate triplica anche quello!!

Per contro non dare retta ASSOLUTAMENTE ad un altro meccanico si sputtanano tra loro, si odiano e si fanno dispetti... non essere così certa che siano incompetenti perche' lo ha detto quell'altro probabilmente l'altro e' ancora peggio e sta cercando di agganciarti vedendo che sono in difficoltà il colleghi per poi rifarti tutto quello che hanno fatto gli altri a prezzi maggiori.....

Non puoi che avere pazienza... in questo periodo sei in fila e gli artefici di tutto questo spesso siamo noi.. perche' ho visto personalmente gente disposta a pagare il 20% in più per passare avanti agli altri e mettere la barca in acqua.

Tira il fiato... fai una verifica accurato di quello che hanno fatto e che devono fare.. oramai sei in ballo con loro e non conviene assolutamente a meno di cose gravissime cambiarli...

Parlagli chiaro digli che ti stanno facendo aspettare troppo e mostrati disponibile ma ferma nel verificare poi i lavori pattuiti che pretendi siano fatti.

Hai fatto un grave errore... ACCORDI VERBALI con quella gente non vanno MAI FATTI!!! sono dei delinquenti dei banditi.. va fatto SEMPRE un preventivo di massima SCRITTO eventuamente con una forbice di spesa accettabile.. ma MAI FIDARSI!!! MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anche quello che s presenta con la faccia più onesta e' un lurido ladro.. sempre tenere conto questo... ma ve ne state rendendo conto.. e non ce ne e' uno meglio dell'altro può esserci uno che lavora un filo meglio.. uno che mantiene un filo le parole in più ma ricordatevi sempre che sono una associazione a delinquere.. sono d'accordo sui prezzi da fare e in ogni darsena sono tutti collegati e applicano le medesime tariffe da ladri.. che lievitano automaticamente del 30% in stagione...

Probabilmente il prezzo operato e' in nero e senza iva... ma vi consiglio di farvi fare una fattura dettagliata di tutti i lavori.. vi caricheranno l'iva ma avrete un documento che attesta quello che hanno fatto e su cui rivalervi.. e oltretutto pretendendola li obbligherete ad avere paura di ciò che scrivono e a fare bene.

Se non ce la fate economicamente... vi consiglio di fermare tutto e aspettare per finire a Luglio... quando il casino si calma.. tornano a cercare lavoro e diventano più accondiscendenti...intanto informatevi voi per comperare i pezzi in rete e magari per farli approntare e gestire da un meccanico di auto che costa un decimo e se anche trovate il più ladro di tutti al confronto sarà sempre una persona onesta.

Purtroppo sanno bene che non abbiamo difese.. la barca e' li e sei obbligato ad usare i meccanici che sono presenti li alle loro condizioni mafiose imposte!

Non anno alcun interesse per il cliente.. non hanno alcun amore per il loro lavoro.. non hanno alcun proposito di fidelizzarti... puoi andartene quando vuoi hanno altri obbligati a servirsi di loro.. gli interessa solo rubare i soldi e scappare.

QUESTA e' la REALTA'... non lo dico per disfattismo.. ma SO di avere ragione e se rileggete ciò che vi scrissi all'inizio vedrete che PURTROPPO avevo ragione....

Io ho combattuto con questi luridi farabutti per anni... prima di andare all'estero e scoprire che la nautica puo' anche essere un divertimento oltre che un impegno gravoso e una lotta per la sopravvivenza...ATTENZIONE... il mecca nautico e' ladro anche li... ma non raggiunge questi livelli....  io ho scoperto che il mio meccanico AMICO di chioggia... mi faceva pagare i tagliandi il 30% in più di quello che mi fanno pagare in Slovenia dove mi mettono tutte parti ORIGINALI invece che di concorrenza e di dubbia provenienza... inoltre diceva di cambiarmi l'olio e non lo faceva... ad un cliente... con il quale andava anche in ferie assieme... e che non so quanti soldi gli ha lasciato sempre puntualmente e pronto mano....un ottimo cliente con il quale mangiavi assieme e passavi delle ore libere... ecco questo era TANTO FARABUTTO da fare finta di cambiare l'olio ai motori in quanto non potevo vedere se lo faceva.. credo di averti detto tutto.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mar 30 Mag 2017 - 21:27

Certo Claudio, hai ragione su tutto, pazienza io ne ho da vendere, tant'è che sono due mesi che aspetto finiscano. Sui preventivi da quello che sto leggendo ho capito che va anche peggio di così, sono capacissimi di chiedere 3 mila euro per un due motori e due piedi poppieri, senza ricambi costosi. Più mi guardo i video dimostrativi "come cambiare olio piedi" o "come controllare alternatore" più capisco che sono tutte cose che bisogna imparare a farsi da soli. E ci arriveremo...
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da intrepido il Mer 31 Mag 2017 - 0:00

Benvenuta nel meraviglioso mondo della nautica.

Ti dico solo una cosa: la scorsa settimana ho avuto un grosso problema di acqua nella benzina nel mio optimax comprato nuovo lo scorso anno.
Chiamo il meccanico, mi dice praticamente di arrangiarmi e che se c'è acqua nella pompa, devo cambiare tutto.

Mi sono rovinato un week end, ho smontato il serbatoio della benzina, cambiato filtri e spurgato ka pompa della benzina.
Adesso funziona tutto...
Lavoro fatto da me.

Ringrazio i tutorial e YouTube, a fine anno faccio tutto io.
Mi sono veramente rotto di questa massa di infami
avatar
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1571
Età : 35
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da mingo il Mer 31 Mag 2017 - 1:04


Il mio consiglio spassionato:

- quando possibile solo meccanici ufficiali della marca dei motori. Non è una certezza ma almeno hanno strumenti, devono un minimo rendere conto alla casa madre e, in caso di casini, hanno a loro volta assistenza. Vista la mole di lavoro che generalmente gestiscono hanno esperienza e in 6 mesi si sparge la voce se sono validi o meno. In caso, passare all'assistenza ufficiale più vicina, c'è sempre la scelta almeno tra due.

- evitare nautiche aperte dal 2000 al 2007.

- non guardare solo il prezzo dei preventivi e sentirsi intelligenti ad aver trovato il meno caro. Considerando che chi lavora bene non ha neanche il tempo di fare un preventivo e si fa pagare di più a prescindere. Se ne fotte della concorrenza: o così o ciao. Se si è bravi e onesti, il lavoro non manca neanche a dicembre.

- una volta trovata la persona a cui dare fiducia, la si dia senza andare a cercare per forza il cavillo per il gusto di incazzarsi.

- preventivare almeno un 30% di imprevisti che accadono sempre.

- ricordarsi che si è scelto una passione dove i soldi si polverizzano appoggiando la mano su un pezzo di plastica.
avatar
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1182
Età : 33
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Blumax 550 - Evinrude E-Tec 90cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mer 31 Mag 2017 - 9:11

Intrepido grazie, pensa te! Un weekend rovinato però hai risparmiato un botto di soldi  e hai risolto almeno. Infami è dir poco, ho capito che i mecca sono al pari di una casta...

Mingo : ci sto pensando, un po' come quello che dice Claudio, meglio spendere un po' di più ed avere un'officina autorizzata. Ad esempio, i miei due diesel sono stati inseriti in un vano motore strettino, gli alternatori in effetti sono scomodi da togliere, ma un'officina specializzata li avrebbe alzati (ancora un mese fa) e quello che mi costava il preventivo della mercruiser era identico alle 16 ore impiegate per togliere un solo alternatore. Prendo il consiglio di tutti, per lavori grossi mai più gente improvvisata, per tagliandi youtube, studiare e fai da te.. 
Sapevamo ed eravamo preparati a costi lievitati, da 2500 a 6 mila, d'accordo ci può stare, è nautica, qualsiasi pezzo che si chiami "nautico" devono fartelo pagare il triplo, ma a fronte della certezza di partire sereni accetto anche questo. Mi sento solo in ansia all'idea di aver speso tanto e ottenuto incertezza. Avrei di gran lunga preferito pagare anche di più, ma essere sicura che è stato controllato tutto. Cmq ringrazio questo forum, senza sarei in alto mare Very Happy e senza emergensea!
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Vi il Mer 31 Mag 2017 - 11:15

personalmente (sai che ho avuto quei motori anche se con + cavalli) ho fatto fare al momento dell'acquisto una verifica a dei meccanici di aprilia marittima, gli stessi mi hanno poi fatto i lavori di ripristino che avevano previsto, preventivato fatto e non ho avuto sorprese se non per le pompe che secondo me sono state molto care. in quell'anno non ho avuto problemi, l'anno dopo li ho chiamati per fare il tagliando ed è stato fatto con un costo in linea con il resto dei meccanici, l'anno dopo ancora pensando di risparmiare ho chiamato un meccanico che faceva " a tempo perso" mi sono acquistato tutto il necessario per il tagliando, ed alla fine ho speso gli stessi soldi risparmiando così poco che non ne valeva la pena.

al momento della vendita in effetti avevo anch'io un alternatore morto.

però… i primi meccanici che mi hanno seguito per i primi anni devo dire che rispondevano SEMPRE al telefono e alcuni consigli me li hanno dati scena problemi al telefono POI….
è successo un fatto ero a brian e la barca non partiva… chiamo, come sempre rispondono ed insieme a loro comincio a vedere quale può essere il problema, dopo mezz'ora di fusibili & CO controllati ancora nulla… sta di fatto che era a bilione, ha preso il furgone ( su mia insistenza) è arrivato da me tempo della strada ed insieme abbiamo ripercorso tutto per capire come mai… abbiamo scoperto dopo altra mezz'ora che….EmbarassedEmbarassedEmbarassed le manette erano fuori folle…..

quindi problema INESITENTE risolto e costo…. ZERO! una birra dal frigo…
ecco questo è un servizio che mi aspetto da chi mi segue normalmente, quindi poi ho continuato con loro..
gli altri che ho provato nelle altre barche erano si meccanici e più economici ma che non avevano strumentazione ed esperienza tale per cui il tempo era il doppio e automaticamente il costo totale più alto.
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1875
Età : 49
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da nautius il Mer 31 Mag 2017 - 11:34

io starei anche attento al "fai da te" però, un contro e' un fuori bordo un conto 2 entrobordo diesel.

Spesso operazioni che APPAIONO semplici diventano complicate si devono avere i giusti attrezzi professionali, l'esperienza, le guarnizioni adatte ecc ecc... un cuffia montata male ti fa affondare la barca... un bullone stretto nella maniera sbagliata entrare acqua nella trasmissione e distruggerla....

Credo che il vostro problema sia attualmente una concomitanza di cose, meccanici delinquenti, lavori rognosi come quello dell'alternatore che porta via tempo e bestemmie e periodo dove sono tutti in fila e non hanno il tempo di gestire la cosa.

Tieni anche conto che probabilmente il mecca sa che ve ne andate e quindi siete un cliente una tantum... e privilegia altri....

A mio avviso non puoi prescindere da un professionista con quei motori.. condivido che sia autorizzato, va trovato quello giusto e SEMPRE PREVENTIVO prima di muovere UN DITO!! e definire BENE i tempi dei lavori, cercando di non cadere a fare cose complesse in questo periodo, dove hanno da dare le antivegetative, da fare i tagliiandi di tutti ecc ecc.....

Una volta deciso il porto dove si sta informarsi BENE sui meccanici presenti chiedendo agli altri... e capire quello che fa meglio...e poi cercare di gestirlo... purtroppo e' una mafia con la quale si deve imparare a coesistere...ma ripeto il fai da te in molti casi può portare a conseguenze che poi paghi amaramente... e quando sei poi obbligato ad avvalerti del mecca perche' non riesci a risolvere quello ti bastona ancora di più...

Bisogna stare attenti anche ad utilizzare mecca non nautici ma generici, spesso non hanno esperienza e attrezzatura per lavorare in spazi e con implicazioni dati dalle barche ed alla fine ci mettono il doppio di tempo e ti costano come quello nautico ma fanno il lavoro peggio.....

Siete stati molto sfortunati con i mecca ne avete trovato uno peggio dell'altro ma dipende anche dalla zona.. quelle darsene dove siete sono posti pessimi, fatte per chi cerca di risparmiare anche il centesimo ed in cambio accetta di stare in mezzo al fango e in mezzo al nulla in un porto che e' un mero buco nell'acqua... seguono la stessa filosofia anche con i meccanici ed arrivano i peggiori sulla piazza in quanto sanno che non vengono pagati come vorrebbero... a volte trovi gente che ha barche grandi e non ha nemmeno i soldi per pagarli e gli pianta i chiodi... e si "attrezzano".

Se portate la barca in un porto, che abbia la dignità di questo nome venite in contato con meccanici più professionisti... ma non aspettatevi di pagare meno.. anzi... però alla fine potete avere più certezza di lavori ben fatti.. ripeto importante e'

1) PREVENTIVO
2) FATTURA CON INDICATO TUTTO QUELLO FATTO E MESSO
3) SE SI TROVA IL GIUSTO MECCA PURTROPPO PAGARE QUELLO CHE CHIEDE MA AVERE LA SICUREZZA DEI LAVORI
4) EVITARE I PERIODI DI ALAGGIO E VARO PER AFFRONTARE PROBLEMI COMPLESSI
5) STABILIRE BENE I TEMPI E SOTTOLINEARE CHE NON ACCETTATE DEROGHE

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da intrepido il Mer 31 Mag 2017 - 14:20

Sono d'accordo con nautius: il fai da te va bene fino a un certo punto e su certi motori
avatar
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1571
Età : 35
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da lupo il Mer 31 Mag 2017 - 19:00

Il fai da te va bene per sostituire l'autoclave dell'acqua dolce, per sturare il cesso, ecc... ma quando si deve mettere mano alle prese a mare o alla meccanica ho sempre preferito demandare a professionisti.
Con il mare non si scherza, non c'è corsia di emergenza.
avatar
lupo
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3590
Età : 59
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da offshore il Gio 1 Giu 2017 - 20:03

Benvenuta nel Club Valentina! Very Happy tutti prima o poi si scontrano con la dura realtà dei meccanici..... l'unica cosa che posso dirti è seguire i consigli dati, quello di Nautius è il più gravoso economicamente ma che da garanzie per quanto riguarda certezze e rientro di eventuali soldi..... con le fatture si scherza poco.... trovare un buon meccanico è dura, ma se lo dovessi trovare....... brancalo e non mollarlo più! il fai da te va bene sino a che non sudi o ci arrivi con le tue manine senza dover diventare ingeniere meccanico o elettronico.......

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 1919
Età : 53
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Ven 2 Giu 2017 - 10:26

eh si..mi pare di capire che chi più chi meno avete preso tutti delle tranvate pazzesche dalla casta dei meccanici. Intanto oggi godetevi il mare al posto mio..Io lunedì, se non succede altro, la porto via da quella fogna e visto che l'alternatore non si trova, per ora me ne vado senza uno. A proposito di prese a mare, per fortuna mi sono accorta di una perdita e ho stretto le viti del tappo (probabile che non abbiano cambiato la guarnizione) altrimenti mi ritrovavo di nuovo tutto pieno d'acqua.. 
Buon 2 giugno!
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da DoralMC il Ven 2 Giu 2017 - 20:41

Purtroppo penso che nessuno è rimasto immune da questo problema,perciò non scoraggiarti. Per esperienza diretta posso solo dirti che alla prima giornata dove il sole splende , il mare è calmo e tutto va secondo i tuoi piani ...quel giorno , dimentichi tutto e ti ricarichi come non mai .
avatar
DoralMC
fancazzista
fancazzista

Maschile
Numero di messaggi : 921
Età : 45
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Solemar
Porto/Marina : Muggia - molo colombo -
Data d'iscrizione : 15.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da offshore il Ven 2 Giu 2017 - 20:48

DoralMC ha scritto:il mare è calmo e tutto va secondo i tuoi piani ...quel giorno , dimentichi tutto e ti ricarichi come non mai .


....sta proprio lì la fregatura!sghignazzasghignazzasghignazzasghignazzasghignazzasghignazza basta un minuto in sintonia con l'universo marinaro e ti dimentichi di quanto è costato.........in inverno poi ti incazzi per quanto hai speso! 

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 1919
Età : 53
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Franz-One il Mar 6 Giu 2017 - 19:10

Valentina ha scritto:avete preso tutti delle tranvate pazzesche

Pensa che a me è pure fallito il cantiere nautico finché stava facendo la mia barca...... ed era quasi tutta già pagata!!!

Mad affraid ingroppa
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2788
Età : 57
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Zetazero il Mer 7 Giu 2017 - 8:11

offshore ha scritto:...in inverno poi ti incazzi per quanto hai speso!
sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da tedosit il Mer 7 Giu 2017 - 9:09

Franz-One ha scritto:ensa che a me è pure fallito il cantiere nautico finché stava facendo la mia barca...... ed era quasi tutta già pagata!!!
In effetti Franz avrebbe il diritto alla targa per la migliore ciulata nautica (e come tutti noi, lui era il passivo).
avatar
tedosit
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2060
Età : 50
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Zetazero il Mer 7 Giu 2017 - 9:20

tedosit ha scritto:Franz avrebbe il diritto alla targa per la migliore ciulata nautica

in effetti !  Shocked Shocked

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mer 7 Giu 2017 - 9:51

Che sfiga franz one...il fallimento del cantiere mi manca, ma se aspettate qualche anno vi racconterò pure questa.
Comunque, tanto per la cronaca, ho una dozzina di capelli bianchi in più. Il sensore del trim deve ancora essere messo, alè, ogni giorno è domani, domani, domani. E dulcis in fundo, mi sto sbattendo da giorni alla ricerca dell'alternatore perduto, nemmeno fosse l'arca perduta. L'originale ha la puleggia per singola cinghia, il mio naturalmente ha puleggia doppia, la puleggia la posso recuperare dal vecchio, per fortuna non l'hanno fatta brillare, e penso di far parte di quei rari casi in cui senza alternatore non si può accendere il motore, perchè la seconda cinghia comanda la pompa dell'acqua. Ordinare l'originale alla Vm motori ha un costo di 600 euro + iva, e sono quasi certa che quando mi arriverà vedremo che sarà da modificare perchè non andrà bene. L'alternativa è farmelo spedire dalla Francia o dalla Russia (ne ho trovati due) e aspettare di mettere in moto il secondo motore una ventina di giorni. Che inculata ragazzi! Sempre più difficile, uscirò da quel canale ad occhi bendati, di retro e con un solo motore ahaha (rido per non piangere va...) 
@Vi..non è che puoi andare a smontare uno dei tuoi vecchi alternatori e darlo a me vero? :-D scherzo naturalmente..
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Vi il Mer 7 Giu 2017 - 15:20

Valentina ha scritto:@Vi..non è che puoi andare a smontare uno dei tuoi vecchi alternatori e darlo a me vero? :-D scherzo naturalmente..
quando l'ho venduta i nuovi armatori hanno cambiato anche loro un alternatore.. chissà mai che sia proprio un punto debole...
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1875
Età : 49
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Mer 7 Giu 2017 - 15:29

Nn saprei, ma questi son durati 20 anni...magari tra l'idropultrice dei due geni e un po' di usura era ora di cambiarli, mettiamola così.
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da offshore il Gio 8 Giu 2017 - 20:33

....se hai la sua puleggia originale in mano.... ma cerca un alternatore che abbia gli stessi attacchi su ebay..... i valeo da 70Ah per volvo li trovi a 130€....non so quali attacchi abbia McM.... ma non credo siano poi tanto differenti......la puleggia la sostituisci facilmente da qualsiasi elettrauto.....

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 1919
Età : 53
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Ven 9 Giu 2017 - 10:35

Si in effetti hai proprio ragione offshore, infatti l'alternatore che mi ha trovato l'elettrauto è della valeo, ma prenderlo su ebay senza avere le misure precise era un azzardo, così ho lasciato fare a lui che con il rappresentante mi ha trovato la cosa più simile possibile. Arriva oggi pomeriggio. La puleggia non è originale, cioè quegli alternatori non nascono con una puleggia a cinghia doppia, ma combiniamo con una vecchia. Chiaro che questo passaggio mi costa il doppio, ma quando ho il codice del prodotto in mano me lo trovo su ebay alla cifra che mi hai indicato. Ho trovato anche i relè perchè un trim non alzava un piede e con oggi o domani dovremmo aver finito. Settimana prossima la faccio revisionare da un meccanico ufficiale per sicurezza, già contatto. Grazie Smile
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Valentina il Dom 11 Giu 2017 - 10:39

E fatevi due risate! La situazione ormai è talmente apocalittica che da ieri sera rido. Alternatore consegnato venerdì, insieme ai relè e via...il vecchio meccanico scocciato dall'idea di dover perdere un'altro weekend dice" ok, ve lo metterò...forse domenica..vediamo" La sera il mio compagno gli scrive un sms diplomatico, non abbiamo mai alzato la voce ad oggi, dicendogli d fare in modo da farci andare via il prima possibile. Risponde che vedrà...
Ieri mattina alle 1230 arriva un sms del meccanico che dice " ragazzi, dovete portare via la barca, il posto serve entro stasera. Vedo di finirvi almeno il trim per le 19" La risposta del mio compagno a questo punto è stata di affondare pure il tf perchè con batterie scariche, senza luci, senza una minchia di trim e con un solo motore, noi in mare per fare 22 miglia non ci mettiamo di sera. Alle 15 chiama la proprietaria della darsena, e siccome il mio compagno è tranquillo e fa il cazzone entro certi limiti, cominciano a sbraitarsi addosso. Lei chiama i cc noi un poliziotto che ci consiglia di invocare l'avaria e di farle firmare un foglio che ci intima a lasciare di sera, il posto, con preavviso inferiore alle 24 h. Il meccanico tenta di farsi valere ma il mio compagno urla più forte e la vince. Vanno tutti lì per risolvere la situazione. Arrivo in darsena e cerco la proprietaria, diplomaticamente cerco di farle capire che non siamo dei cazzoni, stiamo pagando due posti barca, ed eravamo all'oscuro del fatto che i meccanici le avessero detto che non volevamo andar via...così a cazzo. Così parzialmente si risolve, pago l'ultimo alaggio e trovo un posto per due tre giorni poco più avanti dopo il ponte. I meccanici sanno che alle 1930 c'è l'ultima apertura del ponte. Io guardo l'orologio, sono in 4 ad un certo punto, parlano tra loro tipo " ma se io metto la massa a terra cosa collego.." e l'altro risponde " eh no, positivo va con negativo.. e stronzate varie". Noi seduti guardiamo la scena. Alle 1915 dico "ragazzi, guardate che dobbiamo metterla dall'altra parte!" loro non hanno ancora finito, ne l'alternatore, ne il relè del trim. Finiranno con l'intervento di un meccanico esterno a loro spese. Qui viene il bello. Uno dei due, sommessamente dice " le chiavi..." Eh, le hanno loro....e invece?? Uno degli svegli se le è portate via, a 30 km da eraclea. Non ci credete? Giuro sul piccoletto. Spostiamo così, sotto lo sguardo divertito e impietosito della darsena, la barca da bricola a bricola, a mano, spingendola fuori dal ponte. Visto che un giorno rideremo di questo, io ho già iniziato a riderci su...Povera Tf, che ingloriosa fine a torre di fine..
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femminile
Numero di messaggi : 92
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Tornare in alto Andare in basso

stupore Re: Situazione difficile, costo totale e inadempienze meccanici

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum