Cime e corde da tenere in barca

Andare in basso

info Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Valentina il Mer 29 Mar 2017 - 18:28

Cercavo materiale nel web ma non ho trovato un granchè sulla tipologia di cime per ormeggiare una barca. Ho trovato in un negozio online una scheda indicativa "metri+peso" dell'imbarcazione e relativo diametro della corda.
Non ho ben capito cosa s'intenda per "carico di rottura", grosso modo riuscite a spiegarmi? Esempio pratico, la barca è 9 metri per 3800 kg circa, un 18 mm di diametro dovrebbe andar bene vero?
Quanti metri tenete in barca? E tagliati come?
:*** Sempre grata per la possibilità d'imparare!
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femmina
Numero di messaggi : 94
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da hudson 40 il Mer 29 Mar 2017 - 18:47

Secondo me 18 è tanta roba per un 9 mt ...... ma aspetto altri pareri.
Per quante, diciamo che non faccio testo perché ne ho tanta, ma di base ne uso due da 12 mt, più qualche volta una da 10mt per fare uno spring. Ho invece due da 20 mt che possono servire se l'ormeggio è con le bricole, in più attaccandole si fa una discreta cima a terra se serve. Ma ne ho anche una da 50 mt da usare come cima a terra, se proprio l'albero è lontano !
avatar
hudson 40
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 106
Localizzazione : rimini
Barca e motori : hudson 40
Data d'iscrizione : 30.11.14

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Mer 29 Mar 2017 - 19:31

io con un 14 metri uso cime di ormeggio da 14.. e non ho mai avuto problemi....

Per un 9 metri con un 12  sei più che al sicuro a parere mio... lascia perdere carichi di rottura allungamenti ecc ecc che sono difficili poi da calcolare per la tua barca..... importante e' che sia una cima ESPRESSAMENTE per ormeggio almeno da 3 legnoli (Le 3 cimette che si intrecciano assieme a formare la cima finale) e che siano robuste..non robe da finocchi velisti per il trasto della randa.. o similari dove serve poca estensibilità ma carichi di rottura inferiori.....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da offshore il Mer 29 Mar 2017 - 21:09

Valentina ha scritto:Quanti metri tenete in barca?


....poca cima ..... poco marinaio! Very Happy  quella non basta mai....non lesinare!

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 1934
Età : 54
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Zetazero il Mer 29 Mar 2017 - 23:11

nautius ha scritto:ESPRESSAMENTE per ormeggio almeno da 3 legnoli
 e aggiungerei di buona qualità !
se poi ti piglia la malattia come il sottoscritto, a fine stagione si lavano, rigorosamente in acqua FREDDA con un pò di ammorbidente ...... il risultato è assicurato ....

la "piomba" è per un altro 3D  sghignazza sghignazza occhiolino

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2976
Età : 54
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Mer 29 Mar 2017 - 23:28

Zetazero ha scritto:se poi ti piglia la malattia come il sottoscritto, a fine stagione si lavano, rigorosamente in acqua FREDDA con un pò di ammorbidente ...... il risultato è assicurato ....

molti non ci crederanno....ma 2 weekend fa... sono arrivato alla barca e la ho trovata legata con 2 cime diverse e senza gli spring..... ovviamente essendo venerdì sera e non essendoci nessuno il primo pensiero itaGliano e' che me le hanno fottute.... evito di elencare tutti i richiami ai santi di tutti i calendari conosciuti nel mondo.....

Sabo mattina verso le nove e trenta sento la barca muoversi...... schizzo fuori come sgarbi quando vede cecchi paone pensando di trovare lo sciavo che finiva il lavoro pregutando già il dolce calore del sangue arterioso che sgorga dalla giugulare mentre lo bevo avidamente direttamente dal ladro.. e mi trovo il marinaio che rimette i MIEI spring.......

In parole povere sono venuti a pulire la trappa che era sozza.... e vedendo le cime rigide dopo tutto l'inverno.. le hanno prese e me le hanno lavate.. sia i 2 spring sia i travertini.... non so con cosa ma sono tornate nuove... il bello e' che volevo tenerle di rincalzo e farmi un rotolo di 100 metri nuovo e riattrezzarmi... quando in realtà le mie cime sono ancora nuove!!

Il tutto di libera iniziativa ed ho dovuto insistere per offrirgli almeno una birra.... quando ero ormeggiato in itaGlia se la cima era secca la tagliavano che non gli rovinasse l'anello in banchina altro che lavarle.... un altro mondo... faccio fatica a crederci io....

Ovvio non lo fanno con tutti credo... e' un atto di cortesia magari verso chi non rompe i coglioni e si dimostra disponibile.. ma alla fine non gli costa quasi niente e ti fanno contento e si godono la tua felicità, erano più contenti di me a vedermi incredulo....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Zetazero il Gio 30 Mar 2017 - 7:07

Sembra una favola eh ? ....
Per loro sei un ottimo cliente, non un tacchino da spennare.....
Mentalità .....

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2976
Età : 54
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Gio 30 Mar 2017 - 14:13

Guarda ti assicuro che dopo avere ASSAGGIATO i servizi nautici in itaGlia in ben 3 porti.. sembra proprio una favola.

Ad onore del vero non lo fanno sicuramente per tutti e come servizio base che ci si deve aspettare...probabilmente e' una piccola cortesia che fanno a noi in quanto siamo persone che capiscono sempre i problemi degli altri e che mettono l'educazione sopra tutto... però, mi ricordo quando sono andato via da chioggia in un porto dove avevo lasciato come ad izola dei bei soldi per anni e dove ho tenuto lo stesso profilo, non mi hanno nemmeno salutato, l'unica cosa che gli interessava era il giorno esatto in cui liberavo l'ormeggio per mettere un altro!

Dopo la traversata ad Izola ho trovato il direttore del porto che mi ha preso le cime e mi ha dato il benvenuto... già da allora ho capito che era veramente una favola... più che una favola stanno facendo ciò che qualsiasi imprenditore fa con i propri clienti, li rispetta e li coccola consapevole che sono loro a darti da vivere...

A chioggia quando andai via non erano ancora stati morsi dalla crisi... adesso hanno diviso il porto in 2 perche' non riescono a gestirlo e ti mandano le OFFERTE a casa... TROPPO TARDI PEZZI DI MERDA.. chi se ne e' andato non tornerà mai più da voi che oltretutto vi dimostrate oltre che disonesti FALSI.. invece di leccare il culo adesso perche' non avete trattato con DIGNITA' e COMPETENZA i clienti che AVEVATE??

L'esempio fulgido di come sta andando questo paese....e il bello e' che c'e' gente che NON VUOLE crederci...ho discusso su fb con un coglione che insiste nel dire che i prezzi in slovenia sono come in itaGlia.... con me che sono 4 anni oramai che ci vado un weekend si e uno no..... no.. lui SA che le cose costano uguali... deficienti completi.... come ogni buon Triestino sa.. fare la spesa "Dall'altra parte" vuole dire risparmiare almeno il 20%

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Zetazero il Gio 30 Mar 2017 - 14:30

nautius ha scritto:stanno facendo ciò che qualsiasi imprenditore fa con i propri clienti, li rispetta e li coccola consapevole che sono loro a darti da vivere...

fulgido esempio di Azienda seria, professionalità  e servizi 


nautius ha scritto: come ogni buon Triestino sa.. fare la spesa "Dall'altra parte" vuole dire risparmiare almeno il 20%

attenzione ......... non su tutto oramai ....
ok per benza, sigarette, carne verdura e salumi ........ e volutamente non tocco il discorso "fibra/internet".
per il resto si sono allineati, leggi centri commerciali ......

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2976
Età : 54
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da hudson 40 il Gio 30 Mar 2017 - 14:35

nautius ha scritto:ho trovato il direttore del porto che mi ha preso le cime e mi ha dato il benvenuto...
... se vai a Lastovo al marina dell'albergo il direttore, accompagnato da una notevole hostess, ti porta anche il grappino !! ;-)
avatar
hudson 40
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 106
Localizzazione : rimini
Barca e motori : hudson 40
Data d'iscrizione : 30.11.14

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Gio 30 Mar 2017 - 14:51

Non esito a crederlo Huds... devo provare un giro in giostra allora... di solito ormeggio in fonda nel lago interno superiore, mi pare che ci ho ormeggiato con il tender... ma l'hostess e' uscita per pisciare ed è rientrata....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da mingo il Ven 31 Mar 2017 - 11:54


Da pagina 67 in poi del pdf scaricabile al link riportato sotto, troverai tutte le indicazioni che ti servono per scegliere:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Poi se la devi comprare veramente contattami in privato :-)
avatar
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1202
Età : 34
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Capelli CAP 20 - Evinrude ETEC 115cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Valentina il Ven 31 Mar 2017 - 22:02

Grazie! Visto che serve sempre chiedere...mi pareva esagerata anche a me un 18mm, penso che con un 100 metri di cima posso fare abbastanza, qualcosa già c'è in barca.  Ufficiosamente vi dico che ho dato una caparra per la tecnofiber, siamo in fibrillazione, una volta concluso posterò le foto e vi sono immensamente grata perchè tutti i vostri consigli mi hanno fatto scegliere in modo più sereno. Ora si tratta di non spendere un capitale per il trasporto da dov'è all'officina..ora mi devo muovere a trovare un trasporto che non costi na follia e iniziamo i lavori!
Grazie Claudio grazie tutti
avatar
Valentina
lavoratore
lavoratore

Femmina
Numero di messaggi : 94
Localizzazione : Veneto
Barca e motori : open+mercury tf mercruiser 2X185
Data d'iscrizione : 12.03.17

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Vi il Ven 31 Mar 2017 - 23:00

Beh non posso che dirti complimenti per l'acquisto!
Salutami Emanuele digli quello che aveva il Cbs a Brian ( se è lui)
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1966
Età : 50
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Marlin il Sab 1 Apr 2017 - 0:14

Beh sono contento che alla fine la scintilla sia scoccata, e che abbiate fatto l'acquisto con una consapevolezza maggiore, che vi metterà sicuramente al riparo da delusioni future.
Ormai il dado è tratto, e la strada è tutta in discesa, godetevi il momento, anche perchè come si dice, due volte si gode con la barca, la prima è quando  la comperi, la seconda è quando la vendi............ occhiolino
avatar
Marlin
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2682
Età : 60
Localizzazione : Lucania
Barca e motori : A piedi per ora.....
Porto/Marina : Policastro
Data d'iscrizione : 11.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Vi il Sab 1 Apr 2017 - 10:38

a proposito di cime.. il cbs che avevo era molto simile ( 1 mt in più) avevo delle cime da 14 o 16 per l'attracco che lasciavo sempre in darsena. a bordo avevo diverse cime di varie lunghezze e naturalmente dipende da che tipo di crociere fate. in italia nella nostra zona ci sono le bricole, quindi servono cime più lunghe per fare il "doppino" che in molti casi vai meglio, ovvero almeno 2 cime da 15 mt per l'attracco posteriore 2 per la prua e 2 per spring di 20 mt, per la croazia trovi corpi morti quindi a prua non servono cime e dietro usi quelle che hai a bordo. per la croazia serve una cima lunga 25-30 mt se fai rada con cima terra.  no o due spezzoni da 5 mt per attracchi all'inglese o per il distributore.una-due cimette da 8/10 da 10 mt per evenienze varie ti serve a bordo.
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1966
Età : 50
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da bibbi il Mar 4 Apr 2017 - 19:30

Forse avete dei porti che sono piscine al coperto, senza onde e vento.-
Cime per ormeggiare di poppa almeno da 18 mm. e lunghe mt. 10 poi ci metto anche le molle cosi non prendo strattoni.
Un paio di pezzi da mm.12 sempre mt10 per ormeggi temporanei, tipo murata con altra barca.
30mt da 14/16  per emergenza, tipo traino.
e poi più ne è meglio è
avatar
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 52
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Mar 4 Apr 2017 - 21:00

Bibbi, io resisto senza problemi sotto bora... credo che da quando e' nel porto di Izola abbia preso anche una 60ina di nodi e quando si parla di Bora sono raffiche a 60/65 nodi ma costante attorno ai 45.... e non ha fatto una piega...

Ho notato che le cime troppo grosse non sono commisurate alle bitte e non chiudi bene il nodo con il rischio che si schiacci e laceri proprio li.. se poi la cima è un po secca più e' resistente meno riesce ad ammortizzare calando il peso della barca... per cui le molle sono di obbligo io non le ho mai usate.

Credo che ogni dimensione di barca abbia la sua dimensione di cima.. correlate al peso, ai passascafo, ai passacavi e alle bitte.. abbondare lo vedo male come deficere... ovviamente per quello che è la mia esperienza.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da bibbi il Mar 4 Apr 2017 - 23:27

Sicuro che siano da 14 mm?
A me le cime da 18 in seguito ad un po' di mate si sono "cotte" e indurite ma dalle nostre parti i porti lo sono solo nel nome.


avatar
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 52
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Mer 5 Apr 2017 - 0:07

si ti confermo Enrico, tieni conto che io amo usarle doppie però nel senso che non ho uno spezzone singolo ma faccio partire la cima dalla bitta, girare attorno alla bitta del pontile e ritorno, trovo che la barca sia più stabile e che ammortizzano meglio...inoltre non amo lasciare le cime a terra e quando vado via così recupero tutto.... ho 2 spezzoni da usare singoli da 18 credo che ho ereditato... vanno anche bene sulle bitte potrei mettere anche di più Carnevali ha tanti difetti ma non lesina su bitte e accessori di coperta... le sto usando questo inverno senza ammortizzatori ma non mi trovo.. più pesanti da maneggiare, se si bagnano mia moglie fa fatica, devo lasciarle in banchina perche' se le metto doppie sulle bitte sono sacrificate, considerando poi che in pieno inverno metto anche 2 spring perche' credi che la bora fa paura...e senza la barca va a zonzo a sx e dx per parecchi metri anche se cazzi le cime a ferro.....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da bibbi il Mer 5 Apr 2017 - 9:06

Effettivamente usandole a doppino da 18/20 sarebbero troppo grandi.
Dove ormeggio io c'e molta risacca e spesso si trovano pontili in cemento, quindi lo strofinio rovina le cime; per questo motivo sono costretto ad usare cima singola, ammortizzatore e catena per il tratto bitta-fine banchina.
avatar
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 52
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Mer 5 Apr 2017 - 11:46

Anche da me ho cemento... e purtroppo il pontile non è galleggiante...ma le bitte sul pontile hanno un bel tondo di inox sotto e limitano molto lo strofinio delle cime.. non ho mai messo niente all'inizio mettevo un pezzo di tessuto robusto che chiudevo attorno alla cima con un velcro per proteggere la cima poi non lo ho più messo e le cime non si sono minimamente rovinate e si che la barca si muove abbastanza sotto bora anche perche' ho le bitte un po troppo strette per la sua larghezza e non riescono a "triangolare" bene... boh?? ti assicuro che non hanno UN segno... avrei giurato che si tagliassero dopo pochi mesi..misteri...

Le molle le odio... per quanto spendi poi cominciano a cigolare sempre anche se metti quelle in gomma pur se meno efficaci poi si induriscono e fanno casino.... noi in barca ci dormiamo sempre e in inverno sempre in porto.... diventerebbe ingestibile....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da bibbi il Gio 6 Apr 2017 - 12:29

Ammortizzatori ultima generazione! Non i molloni antichi che conosci tu! sghignazza 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3054
Età : 52
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da nautius il Gio 6 Apr 2017 - 12:36

Si li conosco Enrico... ma anche quelli fanno del rumore dopo un po.... purtroppo ho le cime che toccano la barca e si sente tutto che rimbomba....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16139
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Cime e corde da tenere in barca

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum