Ormeggi al gavitello

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2016 - 20:19

Franz-One ha scritto:La sola galleggiante è quella del salvagente (o del traino dello sci d'acqua o giochi gonfiabili vari).
Beh io penso anche per il tender se decidi di fare brevi spostamenti e lo vuoi lasciare legato alla poppa.

nautius ha scritto:oppure non ho capito  io e leghi 2 cime con un doppino sotto la boa e le porti alle bitte?
io ho interpretato a triangolo, magari mi sbaglio.
Franz-One ha scritto:quelle che tu "slacci" quando lasci gli ormeggi   )
io le "sciolgo" non le slaccio 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Lun 4 Lug 2016 - 20:25

io di solito chiamo boa la prima e gavitello il secondo, non so se sia poi giusto ma la terminologia serva tra me ed Elide per capire a volte e quando sono miste che cosa agguantare.. ovviamente la boa solo in casi eccezionali... per una barca come la mia non e' ne comoda ne sufficiente....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Lun 4 Lug 2016 - 20:28

generalmente la cima di poppa, che peraltro e' una delle manovre più difficili da fare.. riterrei impossibile se non hai almeno 2 membri dell'equipaggio che si coadiuvano... non rimane in acqua ma si solleva tenuta in tensione dalla barca... per cui è buona norma.. direi OBBLIGATORIO mettere a metà un parabordo per segnalarla..... oddio nel caso dei bambini di merda che girano con il tendere vedere uno che ci lascia la testa sopra sarebbe oltremodo godurioso.. ma poi le assicurazioni ci rimangono male... sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

Le cime come dice franz sono tutte affondabili.. e sconsiglio usare mai una galleggiante... un secondo trovarla in qualche elica per fare solo un'esempio...

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Zetazero il Lun 4 Lug 2016 - 21:37

MODE OT ON

quasar ha scritto:lunedì girone in moto (manca tanto)

me la godendo come un riccio asiatico ......... barca ancora mai andato dal 15 maggio, moto 2000 km dal 16 giugno 

MODE OT OFF

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2892
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Ospite il Mar 5 Lug 2016 - 7:48

nautius ha scritto:io di solito chiamo boa la prima e gavitello il secondo
Era quello che pensavo anche io ma leggendo un po' qua e un po la' mi erano venuti dubbi.

nautius ha scritto:un secondo trovarla in qualche elica per fare solo un'esempio...
La domanda nasceva dal fatto che, essendo scomodo per me tirare fuori il tender (con il garage che va sempre aperto e trascinare il tender sulla plancetta), pensavo a qualche occasione che magari potevo portarmi in acqua il tender per brevissimi spostamenti. In tal caso immagino che la cima classica (affondabile) possa andare nelle eliche in caso di manovra in retro, invece con la galleggiante penso che l'eventualita' sia piu' remota. Perche' pensi che la galleggiante possa impigliarsi nelle eliche?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mar 5 Lug 2016 - 10:37

non in quella della barca ma in quella del tender... io le cime galleggianti non le amo... cmq se lasci legato il tender con un cima sufficientemente corta, anche perche' non la si lascia mai lunga e si tiene a contatto della poppa circa, non hai problemi in manovra, ovviamente se ti sposti devi calcolare una lunghezza un po più lunga per non farlo rovesciare ma quando manovri in retro ti conviene cazzarlo e con i piedi ancora rischi... e lo faresti anche con la cima galleggiante che viene tirata sotto cmq...

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mar 5 Lug 2016 - 11:23

Ninosan ha scritto:nautius ha scritto: io di solito chiamo boa la prima e gavitello il secondo 

Cazzo io ho sempre immaginato il contrario... la boa quella rotonda e il gavitello quello a doppio cono contrapposto, non so perché. Probabilmente mi sbagliavo.


Ninosan ha scritto:io ho interpretato a triangolo, magari mi sbaglio.

Non ti sbagliavi, era quello che intendevo.

Un capo legato ad una galloccia, uno all'altra e la cima scorre liberamente nell'anello sotto al gavitello.
Certo che scorrendo si usura un po' prima, ma mica ci sto dei giorni legato così ma solo qualche ora o massimo mezza giornata. La metto a doppino anche in porto (in transito, mica al posto fisso). Il doppino ti permette di liberarti al volo senza bisogno di alcun aiuto, che tu sia al gavitello o in porto. Quando la cima sarà usurata (ma ce ne vuole....) la cambierò.

Nell'ormeggio fisso invece ho cime singole ben dimensionate, redance inox, pseudo-catene in materiale plastico/tessile ad alta resistenza, ammortizzatori a polimeri elastici (credo si chiamino così), e gasse sulle gallocce della barca oltre agli spring di dimensioni inferiori e ammortizzatori in gomma, oltre alle lunghezze delle cime fatte su misura.

Io ho avuto con il tender idrogetto l'esperienza della cima galleggiante (trainavo un ciambellone gonfiabile) che mi è finita nell'aspirazione dell'idrogetto (sott'acqua) e ha fatto un casino. 
Per questo ritengo sia meglio l'affondabile anche per il traino, ma magari mi sbaglio. Comunque la normativa italiana richiede la galleggiante per il traino di sci d'acqua e similari. Non credo valga per il traino del tender.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mar 5 Lug 2016 - 11:28

A proposito di terminologia marinara, rispondete di getto senza andare a vedere su libri o internet:

Qual'è la galloccia e quale la bitta?

1.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



2.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mar 5 Lug 2016 - 11:31

P.S. Guardando su internet per la galloccia e  la bitta ho visto che in effetti il gavitello è questo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Mentre la boa dovrebbe essere questa:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Questo nell'uso comune, ma non è detto che sia corretto.

avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da MAURIZIO il Mar 5 Lug 2016 - 11:33

1 GALLOCCIA 2 BITTA
avatar
MAURIZIO
lavoratore
lavoratore

Maschile
Numero di messaggi : 88
Localizzazione : Bergamo
Barca e motori : cranchi mediterranee 50 volvo D12 2x715
Porto/Marina : Aprilia Marittima PUNTA GABBIANI
Data d'iscrizione : 11.05.16

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mar 5 Lug 2016 - 11:34

Bravo Maurizio.....

Ma in realtà era una domanda trabocchetto. sghignazza

Sono entrambe bitte, ma la prima si chiama Bitta a Galloccia, da cui la denominazione comune di galloccia, usata sopratutto dai velisti occhiolino .
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mar 5 Lug 2016 - 12:10

Franz-One ha scritto:Un capo legato ad una galloccia, uno all'altra e la cima scorre liberamente nell'anello sotto al gavitello. Certo che scorrendo si usura un po' prima, ma mica ci sto dei giorni legato così ma solo qualche ora o massimo mezza giornata. La metto a doppino anche in porto (in transito, mica al posto fisso). Il doppino ti permette di liberarti al volo senza bisogno di alcun aiuto, che tu sia al gavitello o in porto. Quando la cima sarà usurata (ma ce ne vuole....) la cambierò.

Non so se hai visto come sono conciati alcuni anelli sotto ai gavitelli... rugosi e con bordi affilati come coltelli... lasciargli scorrere la cima equivale se non a tagliarla a rovinarla completamente in poche ore.. già si segna quando rimane stretta perche' legata alla stessa bitta...

Ovviamente il mio discorso vale per un'ormeggio almeno di una notte.. se ti fermi un'ora leghi all'anello sopra e amen... inutile segarsi la cima in quello sotto che se anche ben messo sforza di più la cima,e cmq tenendola come dici tu rischia di incepparsi scorrendo tra l'anello e il grillo dove è legata la catena del gavitello e rovinarsi anche con pochi strappi.

una buona cima per la mia barca da 16 mm costa almeno 4 € al mt.. per la tua andrai sui 6, rovinarla A ME rompe i coglioni.....

Giuro che non ho capito cosa fai in porto con il doppino e la trappa....e come ti permetta di mollare prima, visto che la trappa basta mollarla e vai via.. non ti danno mica la boa in porto.... scratch scratch scratch scratch scratch scratch

Per i nomi.. è la terminologia che utilizzo io per capirmi.. non ho la più pallida idea se sia giusta od invertita, noi ci capiamo cosi'.. e la cosa importante è capirsi in fretta quando ormeggi non dare i termini giusti.. oltretutto credo che ci siano una miriade di nomi e appellativi per le varie boe e boette.. a me è venuto d'istinto chiamare gavitello quella grande adibita proprio ad ormeggio e non magari a mera segnalazione della presenza del peso morto...ma non sono assolutamente certo che sia così

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Ospite il Mar 5 Lug 2016 - 12:17

Franz-One ha scritto:Nell'ormeggio fisso invece ho cime singole ben dimensionate, redance inox, pseudo-catene in materiale plastico/tessile ad alta resistenza, ammortizzatori a polimeri elastici (credo si chiamino così), e gasse sulle gallocce della barca oltre agli spring di dimensioni inferiori e ammortizzatori in gomma, oltre alle lunghezze delle cime fatte su misura.
Praticamente la mia soluzione che ho al momento con l'unica differenza che non ho le catene ma due enormi grilli.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mar 5 Lug 2016 - 12:38

nautius ha scritto:Giuro che non ho capito cosa fai in porto con il doppino e la trappa....e come ti permetta di mollare prima, visto che la trappa basta mollarla e vai via.. non ti danno mica la boa in porto....
Forse non mi sono spiegato bene. Ovvio che la trappa del corpo morto basta lasciarla cadere in acqua e con un minimo di attenzione nell'uscire (lasciando che affondi) non hai problemi. 
Io intendevo mettere a doppino le cime a poppa per poterci liberare senza dover ricorrere ad aiuti dei marinai del porto o altre persone.

nautius ha scritto:Non so se hai visto come sono conciati alcuni anelli sotto ai gavitelli... rugosi e con bordi affilati come coltelli... lasciargli scorrere la cima equivale se non a tagliarla a rovinarla completamente in poche ore.. 
Ovviamente se gli anelli sono conciati così si ricorre ad altre soluzioni, mica sono autolesionista. Anche a me seccherebbe cambiare spesso le cime visto i costi.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mar 5 Lug 2016 - 12:47

Franz-One ha scritto:Io intendevo mettere a doppino le cime a poppa per poterci liberare senza dover ricorrere ad aiuti dei marinai del porto o altre persone.
ahh ok, scusa adesso ho capito... siccome stavamo parlando delle bitte di prua.. ero rimasto a quel discorso e non riuscivo a capire cosa intendessi..

Per quelle di poppa direi che a parte avere una testa "velistica" dove ho visto per fortuna raramente legare con vari nodi le cime a poppa e non ho mai capito perche'... generalmente si occupa di questo il marinaio del porto che prende la cima, la fa passare nella bitta e te la ridà... ed e' il modo universalmente riconosciuto.

A volte mi sono sforzato di capire perche' alcuni legano la cima.... forse perche' pensano che scorrendo si rovini.. soprattutto sfregando sul molo... ma sfrega cmq anche se la leghi... e per andare via diventi matto... roba da "velisti" cmq... inutile sforzarsi....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da quasar il Mar 5 Lug 2016 - 13:51

Il termine galloccia, per quanto esatto, mi ha assai di culattone  per cui sempre usato "bitta". Nel mio personale lessico, andando per mare sin da bambino, avendo la fortuna di vivere a Trieste, non ho mai usato il termine gavitello, solo boa. Ora uso "gavitello" per indicare una boetta dove ormeggio ed avendo un grosso anello a metà prua, tipo rimorchio, vi faccio passare le due cime fissandole alle due bitte di prua, così non le usuro ne toccano l'ancora e mi allineo con Franz sghignazza sghignazza
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 352
Età : 75
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mar 5 Lug 2016 - 18:07

quasar ha scritto:Il termine galloccia, per quanto esatto, mi ha assai di culattone

effettivamente.... roba da velisti.. che poi è circa la stessa cosa sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Ospite il Mer 6 Lug 2016 - 17:00

Come calcolano di solito ai gavitelli o nelle marine il giorno?
24 ore dall'ora di arrivo o giornata solare ?
Nella marina di Funtana vedo che il giornaliero e' valido fino alle ore 13,00.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mer 6 Lug 2016 - 17:31

di solito ai gavitelli arrivano verso le 18.00 a chiedere il dazio, se non te ne vai paghi per la notte e stai li fino alla stessa ora del giorno dopo.

Non cercare di far giochini tipo nasconderti o andare via, obblighi quei poveri cristi ad aspettarti e ti assicuro che visto che spesso ci campano in varie famiglie solo con il guadagno di agosto, ti aspettano anche se torni a mezzanotte oramai visto anche i costi sempre più elevati a gestire il campo boe e' veramente una rarità scappargli e ti qualifichi come il solito piccolo itaGliano testa di cazzo che crede di essere furbo.

Ho visto scene che è da vergognarsi per risparmiare 30 € da parte di gente con NAVI di 15 metri..... ovviamente la bandiera e' sempre la nostra.. al massimo belga visto che è venuta di moda tra gli itaGliani....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mer 6 Lug 2016 - 17:48

nautius ha scritto:al massimo belga visto che è venuta di moda tra gli itaGliani....

Aggiornati, ora va di moda l'olandese!  sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Mer 6 Lug 2016 - 17:49

vero!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Franz-One il Mer 6 Lug 2016 - 17:52

Tipo questa?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Razz Razz Razz
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2838
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da MAURIZIO il Gio 7 Lug 2016 - 9:23

E' proprio bella Francesco
avatar
MAURIZIO
lavoratore
lavoratore

Maschile
Numero di messaggi : 88
Localizzazione : Bergamo
Barca e motori : cranchi mediterranee 50 volvo D12 2x715
Porto/Marina : Aprilia Marittima PUNTA GABBIANI
Data d'iscrizione : 11.05.16

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Ospite il Gio 7 Lug 2016 - 10:13

nautius ha scritto:Non cercare di far giochini tipo nasconderti o andare via,
Perche' dovrei? ti risulta che faccio queste cose?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da nautius il Gio 7 Lug 2016 - 10:47

Ninosan ha scritto:Perche' dovrei? ti risulta che faccio queste cose?
 
e come faccio a saperlo? sul forum parlo sempre in generale, rifacendomi a cose viste più volte senza volere per questo addebitarle ad alcuno.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Ormeggi al gavitello

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum