Minorchina

Andare in basso

default Minorchina

Messaggio Da Breus il Mar 24 Mag 2016 - 17:18

Ciao a tutti,
dopo il trasferimento dal Circeo a Salivoli ho finalmente rifatto il pieno di gasolio. Facendo i calcoli posso dire che dopo diverse ore di navigazione, tutte tra i 10 e i 12 nodi il consumo si è attestato sui 3,2 litri/miglio. Non c'è dubbio che alla fine dei conti la barca dislocante non rappresenta un risparmio rispetto alla planante, se si considera il consumo dal punto A al punto B. Oltretutto la planante compirà il percorso in un tempo molto minore, ma....................per me la vacanza è proprio la navigazione!.... più navigo e più mi diverto!
Sicuramente la barca dislocante come la mia rappresenta lo step di congiunzione tra vela e motore.
Tra l'altro voglio segnalare a tutti che al distributore Beyfin di Cavo (Isola d'Elba) il prezzo del gasolio in data 22 maggio era di € 1,28/lt - infatti è un distributore misto, stradale e marino. La differenza col distributore di Salivoli (oltre € 1,40) è piuttosto sensibile, unico ostacolo è la posizione del distributore di Cavo che, se c'è vento e non si possiede elica di prua come nel mio caso, non è agevolissima.
Ciao
avatar
Breus
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 233
Età : 65
Localizzazione : Firenze
Barca e motori : Menorquin 120 - Yanmar 2X260
Porto/Marina : Marina di Salivoli (Piombino)
Data d'iscrizione : 09.12.14

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da nautius il Mar 24 Mag 2016 - 19:20

Grazie breus, della puntuale e imparziale cronaca.

Confermi quindi che i menorquin hanno un consumo ben superiore a quello che alcuni favoleggiano...siamo sui 40 litri ora cmq che non e' un dato da buttare via assolutamente io ho sentito parlare anche di 80 litri ora.. e a quella velocità sarebbero veramente troppi.. 40 ci stanno dai!

Bisogna poi capire se trovi mare formato... a mio avviso puoi arrivare a 60 litri ora ma non credo ad 80...

Ovviamente parlo in litri ora per una parametro più conosciuto e interpretabile.. sicuramente il consumo reale è lt/nm come hai giustamente indicato tu... credo che con mare formato si sfiorino i 5 lt/nm e da qui forse l'affrettata considerazione degli 80 lt/h senza considerare poi esattamente le distanze percorse e i periodi di sosta.

In sostanza però a mio avviso sono sempre soldi ben spesi e con le ore di moto che facciamo noi alla fine non cambia molto... certo una crociera impegnativa puo' costare anche 3/4000 € di gasolio.... ma una barca come la tua porta tranquillamente 4 persone... falle ospitare per 15/20 gg in un resort con gli orari per mangiare, e sempre la stessa vista e sono certo che spendi decisamente di più... e poi vuoi mettere?? Smile

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da soldy il Mer 25 Mag 2016 - 9:19

bene a sapersi, cavo però spesso finisce le riserve...
avatar
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1180
Età : 54
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da MAURIZIO il Mer 25 Mag 2016 - 10:22

Mi fa piacere che breus con la sua testimonianza sfata la leggenda di banchina 
che le dislocanti consumano sempre meno della metà rispetto a una planante
di pari lunghezza con la stessa potenza.....analisi sempre litri/mn...che poi si avvicinano molto hai famosi g/kwh che le case costruttrici di motori usano dichiarare nelle schede tecniche
avatar
MAURIZIO
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 88
Localizzazione : Bergamo
Barca e motori : cranchi mediterranee 50 volvo D12 2x715
Porto/Marina : Aprilia Marittima PUNTA GABBIANI
Data d'iscrizione : 11.05.16

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Vi il Mer 25 Mag 2016 - 12:00

la vera differenza di consumo a mio avviso non c'è. se prendi una planante a viaggia 8-10 nodi ha dei consumi molto bassi, certo che con la carena planante non è confortevole viaggiare a quelle velocità e appena ti alzi un attimo va in cabrata e consuma come una nave da crociera, ma appena sotto, i 30-40 lt/ora ci sono
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1931
Età : 50
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da nautius il Mer 25 Mag 2016 - 12:34

si vi, ma c'e' sempre da tenere presente che le barche plananti non sono fatte per viaggiare dislocanti...

La mia forse è un po estrema essendo una carena fatta per correre ma se vuoi dislocare deve esserci il mare MOLTO piatto altrimenti non stai in piedi per quanto dondola.

Inoltre non superi gli 8/9 nodi... per quanto motore dai rimani inchiodato li, sempre di non cominciare a cabrare come dici tu.. e rimani a 10 nodi in semiplanata consumando come una petroliera... se spingi un po esci in planata e sei in un secondo a 24 nodi, ma qui sei in un'altro mondo.

Da dire poi che quasi 1000 cavalli tenuti al guinzaglio... non sono contenti di esserlo.

Il problema che ho avuto quando eravamo assieme alla fine pare ridursi ad un'imbrattamento del motore dovuto al fatto che lo ho tenuto per troppe ore a 1200 giri.... spero che non mi abbia fottuto un'iniettore lo saprò quando la rimetto in acqua..... se cosi fosse il giochino di dislocare per tutto l'inverno e' stato molto divertente ma anche molto costoso... mi conveniva girare il doppio in planata con quello che mi costa!!!

Se vuoi dislocare prendi una barca dislocante da retta... non si fa fare ad una carena navigazioni non adatte.. me ne sto accorgendo sulla mia pelle.

La soluzione ottimale PER ME sono le nuove navette con 2 facce... dislochi utilizzando un range di velocità VERO da 8 a 12 nodi... e poi plani e viaggi tranquillamente a 18/20 nodi senza entrare in consumi esagerati... certo non viaggia 26 nodi... ma è un compromesso che accetto molto volentieri per il piacere di viaggiare dislocante quando e come voglio navigando VERAMENTE in dislocamento potendo scegliere anche in un range di velocità e poi se occorre plano e scappo via....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Bicio il Mer 25 Mag 2016 - 18:08

Recentemente ho visto su Boat show una prova di bulleri alla navetta Sundeck 550 (ha fatto una prova completa, navigato per circa 200 mg)
Sono rimasto veramente colpito che alla velocità di circa 7 Kn faccia 1 Lt/mg con una rumorosita in cabina di appena 60 db
avatar
Bicio
assenteista
assenteista

Maschio
Numero di messaggi : 108
Età : 50
Localizzazione : Grezzana Verona
Barca e motori : Gobbi 31 cabin con motori Volvo Penta (appena venduta)
Porto/Marina : al momento garage di casa. In attesa di trasloco
Data d'iscrizione : 03.11.08

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da nautius il Mer 25 Mag 2016 - 19:11

bellissima... ma troppo grande e costa un botto.

C'e' anche il Magellano 43 di misura perfetta (mi piacerebbe ancora un filo più piccola ma non ne fanno) e che va benone a quanto sento... pero' anche li si spendono patrimoni....

Mi sembra che sia il futuro della nautica cmq... ogni cantiere (tra i pochi rimasti aperti) sta guardando in quella direzione.

Credo che sia anche una conseguenza della crisi che ha decimato i navigatori della domenica.. oggi come oggi una barca di dimensioni imponenti la prende chi e' maturo e cosciente di ciò che vuole e un diportista esperto guarda sempre con grande interesse a imbarcazioni di questo genere....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Breus il Mer 31 Ago 2016 - 18:42

Ciao bellezze!!
ho rifatto un po' di conti. Purtroppo nella mia prima estate barcaiola non ho potuto fare la vera e propria crociera estiva, visto che sono dovuto stare spesso e volentieri a casa per controllare i lavori, poi, quando il cantiere ha chiuso verso il 10/12 agosto non era più tempo di crociere visto il casino. Mi rifarò prossimamente visto che il Minorcazzo rimane in acqua e la casa spero sia pronta entro ottobre.
Dunque...i conti! Ho ridotto la mia velocità media a 9 nodi e il consumo in litri miglio si è attestato su 2,29 lt/mg. Non mi sembra male, oltretutto è fatto a furia di piccole navigazioni di 15/20/30 NM, mentre in crociers si dovrebbe ottimizzare il consumo (non foss'altro per le manovre e gli ancoraggi)
Certo vedo tutti che mi sorpassano (escluse le vele) ma....chissenefregaaa!
avatar
Breus
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 233
Età : 65
Localizzazione : Firenze
Barca e motori : Menorquin 120 - Yanmar 2X260
Porto/Marina : Marina di Salivoli (Piombino)
Data d'iscrizione : 09.12.14

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Marlin il Mer 31 Ago 2016 - 20:52

Breus ha scritto:ma....chissenefregaaa!
Ecco, questa è la filosofia giusta di chi va per mare...........
Non male il consumo, viste le dimensioni e la stazza della barca.
avatar
Marlin
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2651
Età : 59
Localizzazione : Lucania
Barca e motori : A piedi per ora.....
Porto/Marina : Policastro
Data d'iscrizione : 11.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Zetazero il Mer 31 Ago 2016 - 22:02

QUOTO al 100% il Marlin-Pensiero ..............


_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2927
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Minorchina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum