Motore vs Vela

Andare in basso

default Motore vs Vela

Messaggio Da Infinity il Mar 25 Ago 2015 - 8:30

prendo spunto da un altro topic per spiegare per quale motivo ho fatto il "passaggio" 

Sinceramente dopo oltre 30 anni di barche a motore mi ero un po' "rotto" nel senso che volevo qualcosa che mi stimolasse nuovamente la voglia di andare per mare, di mettermi in gioco, di imparare.

Uscire con amici. A vela è stato deleterio, la "magia" di sentire la barca che scivola sul onda nel silenzio totale sentendo solo il rumore del vento e del mare che si infrange sulla prua e sul opera morta e, per me, estremamente affascinante. Imparare la regolazione delle vele per ottenere il massimo è' a mio avviso stimolante e molto interessante, interesse e stimoli che non avevo più con al barca a motore.

Complice una buona quotazione del mio usato, ed una occasione quasi irripetibile ( barca nuova solo ordinata e non confermata che sarebbe rimasta sul "gozzo". Dell importatore ho fatto il passo

Certo ho preso una barca COMODA, spaziosa, al limite dei 12 MT di un cantiere che mi desse garanzie di serieta ed una assistenza adeguata, l'ho personalizzata con impianti dedicati, un elettronica più che completa e tutti quei "cazzilli" con cui "gioco" e che si rivelano estremamente utili in caso di necessità.

A 4 anni dall acquisto credo possa essere giunto il momento di valutare serena mente e in modo obiettivo la mia decisione.

Il piacere di andare a vela e' cresciuto con il tempo e le capacità, non è facile ma nemmeno impossibile imparare
Avere trasferimenti più lenti non è un problema, il tempo passa più velocemente che su una barca a motore, su Spritz ci si muove si chiacchiera senza urlare, si ascolta la musica, si legge, si cucina, si mangia etc etc in trasferimento senza patemi d' animo e senza paura di farsi male. Una delle ultime volte che avevo il fly una ragazzina che non stava ferma ha fatto una brutta caduta!

Inoltre se si sta vicino alla costa si ammirano paesaggi che per la velocità non si riescono a vedere compiutamente.
La mia velocità di trasferimento a motore è pari a quella di una "navetta", se poi isso anche la randa stabilizzò meglio la barca e la aumento sono a 9,5 nodi per cui... Nemmeno tanto lento....

Costi di gestione: beh sono più che dimezzati, basti pensare che prima avevo 2 motori da 8000 cc con 300 CV turbo ognuno ed ora un 2000cc con 54 CV quindi olio 4 Lt invece che 18 l'uno, 1 filtro olio piccolo invece di 2 grossi, un filtro Gasolio piccolo invece di 2 grossi, un pre filtro invece di 2 , etc etc 
Consumi.... Ok circa un decimo di quello che facevo prima.

Il piacere di navigare anche durante l' inverno cosa che prima era quasi non fattibile per il freddo e mille altri motivi, adesso è' apprezzato anche dalla signora.

Ovvio che alcuni dei piaceri sono controbilanciati magari da cafonata che ti sfiorano per far vedere i loro potenti motori, ma ... Dopo averli sfanculati ed essermi segnato il numero di targa per opportuna segnalazione, vado avanti a prendere il mio drink senza scompormi più di tanto....

Ah in ultimo (la mia) in 42 piedi ha l abitabilità di un 50 piedi a motore (forse oltre): cuccetta di poppa 1,98 mt x1,95 mt, 2 bagni, dimette luminosissima con tavolo per 8, cabina di prua 2 mt x 1,80, al punto più piccolo 70 cm. Pozzetto dove abbiamo mangiato in 10 quasi tutta l' estate, aria condizionata con pompa di calore, inverter, radar Ais,  etc, etc.

Beh queste sono alcune delle MIE motivazioni e delle MIE considerazioni.
Ovvio che non rinnego è che comunque alcune barche a motore mi piacciono ancora molto e le ammiro in navigazione, ma .... Non fa più per me! Almeno sino a che non potrò prendere una navetta in acciaio da 20 mt......
avatar
Infinity
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 484
Età : 52
Localizzazione : Pavia
Barca e motori : Jeanneau 42 DS
Porto/Marina : Lavagna
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da nautius il Mar 25 Ago 2015 - 19:19

Discussione stimolante... che spero riusciremo a tenere scevra di prese di posizione pro o contro inutili, tipo dire che i cafoni a motore ti sfiorano per sfoggiare i cavalli, cosa vera credo nel 0.2 % dei casi....

Personalmente passo pure io in planata di fianco a barche a vela.. e per quanto mi riguarda le uniche regole che valgono in mare sono quelle internazionali degli abbordi.. se una vela incrocia sulla mia stessa rotta mi allargo sicuramente un'attimo, se posso passo a poppa... ma non esiste nessuna regola ed obbliga a che io debba allungare di un miglio la mia rotta per non disturbarla con le mia onde.... semplicemente faccio la mia strada.. non sfoggio nulla....

Tornando alla barca.. come sono usuale dire non esiste la barca perfetta ma quella perfetta per il proprio armatore.

Antonio ha elencato una serie di punti che gli hanno fatto scegliere di navigare a vela.. tutti validi.. io potrei ribatterli uno per uno trovando dal pregio un difetto, ma non lo faro' assolutamente perche' sarebbe sindacare i gusti di un'altra persona che ha fatto una scelta che gli da' soddisfazione e che sente giusta.

Personalmente per quanto mi sforzi il navigare a 8/9 nodi non riesce a soddisfarmi... ho fatto un po' di strada con amici passati alla vela... tenendo la loro rotta e velocita'... praticamente con le marce dentro e dosando un capello il gas ero a 8 nodi e gia' li superavo.... ma ho voluto tenere duro perche' come molti di voi sanno io sono innamorato del maine.... e quello dislocante fa' 10 nodi circa, darei un braccio per comperarmelo.... ho cercato di simulare cosa vuole dire navigare cosi'.... non ci sono riuscito.... dopo mezza ora davo motore e volavo in un secondo a 24 nodi...sfuggendo alle perturbazioni che gli amici si sono beccate tutte per ore... mentre io ero al gavitello cercando di tenergli il posto visto che le vele arrivano per ultime e posti non ce ne sono piu'.... e devono buttare le ancora con magari un borino di 24 nodi che rompe i coglioni e non gli consente di fare testa.....

Alla fine .. passatemi la malizia.. ma su 3 equipaggi 2 hanno ammesso che la molla principale ed unica della vela e' stata economica e che tutto il resto se lo raccontano per indorarsi la pillola.. il piu' sincero mi ha detto candidamente.. io non sono un velista.. sono uno che va' in giro in vela...

Certo non sono tutti cosi'.. ma credo che molti si lancino in una avventura sbagliata.. soprattutto se non sono nati velisti.

Quest'anno ho apprezzato per contro la barca veloce... dopo anni a 19 nodi.. sono tornato a navigare alla velocita' che tenevo con i gommoni.. dai 24 in su'... e ho macinato miglia su miglia... ho goduto di posti che prima non raggiungevo se non sempre in affanno.. e mi sono reso conto che la velocita'.. cosa che ho sempre giudicato poco utile anche in tanti miei vecchi messaggi... e' inutile quando non la puoi fare.... un po' come i soldi.. non danno la felicita'.. ma e' molto meglio averli Wink

La velocita' e la versatilita' della mia barca attuale mi ha anche permesso senza difficolta' di concedermi dei tratti a 9 nodi circa per stare in vista degli altri 3 equipaggi a vela.. in quanto potevo recuperare il tempo perso in un baleno....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16140
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Mer 26 Ago 2015 - 0:12

Premetto che per me andare per mare è bello con qualunque mezzo..sono stato felice possessore di parecchie barche a motore, plananti, dislocanti e anche una vela, tanti anni fa...adesso ci sono arrivato quasi per caso, è stata una scelta di mio padre, col quale condividevo il Migaloo..all'inizio ero scettico non tanto per la vela ma quanto per il fatto che è una barca degli anni '80 e avrei preso qualcosa di più nuovo, ma tant'è...

Io ho la fortuna di vivere in un'isola col mare tra i più belli che ci siano..isola ventosa..da due anni faccio kitesurf e da li la passione per il vento ha contribuito molto...

Sicuramente l'aspetto economico ha un notevole impatto..spese di acquisto ma soprattutto di gestione imparagonabili..

Per quanto riguarda l'abitabilità credo che una barca a motore sia decisamente più comoda e spaziosa, interni ed esterni decisamente più fruibili e aggiungo anche molto meno pericolosi, in barca a vela devi fare decisamente più attenzione a dove metti i piedi...

La vela è una concezione diametralmente opposta..la navigazione diventa la parte più interessante e sicuramente fare progressi è una cosa che appaga, non si finisce mai di imparare...

La mia fa 6-6.5 nodi di crociera che diventano 7-7,5 a vela..potrei anche osare di più col motore ma non ha senso..sta di fatto che la percezione di poter sempre rientrare è impagabile, il motore diventa praticamente un accessorio e quando non c'è vento la navigazione è decisamente una rottura di palle..certo è che se ti trovi in condizioni sfavorevoli tipo mare formato in prossimità della costa avere sotto il culo una vagonata di cavalli ha il suo perchè...

Comunque come diceva Claudio esiste la barca adatta ad ogni armatore, mi sa tanto di chi preferisce il dolce e chi il salato..


Comunque, per non farmi mancare nulla, l'ho rimotorizzata l'anno scorso  sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Infinity il Mer 26 Ago 2015 - 0:45

Caro Nautius scrivi: Personalmente passo pure io in planata di fianco a barche a vela.. e per quanto mi riguarda le uniche regole che valgono in mare sono quelle internazionali degli abbordi.. se una vela incrocia sulla mia stessa rotta mi allargo sicuramente un'attimo, se posso passo a poppa... ma non esiste nessuna regola ed obbliga a che io debba allungare di un miglio la mia rotta per non disturbarla con le mia onde.... semplicemente faccio la mia strada.. non sfoggio nulla....


Stesso comportamento tenuto da me nei numerosissimi anni con barca a motore.... Purtroppo ci sono ( in entrambe le fattispecie) i cafonauti.
avatar
Infinity
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 484
Età : 52
Localizzazione : Pavia
Barca e motori : Jeanneau 42 DS
Porto/Marina : Lavagna
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Infinity il Mer 26 Ago 2015 - 0:50

Ah dimenticavo, navigare a 8-9 nodi con una planante è' navigare male (a mio avviso), con una dislocante è' come scivolare sul acqua...

Estremamente differente!


Quelli che scelgono sulla base del conto economico SBAGLIANO ALLA GRANDE!! E saranno sempre insoddisfatti, io consiglio sempre di provare prima noleggiandone una per un periodo lungo.... 

Tanti che conosco sono tornati indietro, come tanti altri non hanno più lasciato...
avatar
Infinity
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 484
Età : 52
Localizzazione : Pavia
Barca e motori : Jeanneau 42 DS
Porto/Marina : Lavagna
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da tedosit il Mer 26 Ago 2015 - 9:33

La vulgata vuole che il vantaggio economico della vela sia drasticamente ridotto nel momento in cui si mette mani alle sostituzioni degli armi: vele, cordame, pulegge, rimandi etc. etc. pare costino un botto! Immagino che nè Manlio nè Infinity siano già arrivati a tale fase, o sbaglio?
Personalmente trovo ancora piacevole usare il tempo che mi avanza dalla navigazione a motore per fare altre attività in mare, non in barca, domani chi lo sa?
avatar
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2119
Età : 51
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Mer 26 Ago 2015 - 9:44

Infatti la vela è un mezzo fatto per chi ama andare a vela, se no non ha senso..ha anche lei dei costi da sostenere, ad esempio prossima spesa randa e genoa nuovi..mortacci...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da nautius il Mer 26 Ago 2015 - 9:53

Infinity, a quella velocita' la mia barca praticamente è ferma... se c'e' mare e' impossibile..perche' ho una carena molto a v ma con mare calmo scivola sull'acqua quasi meglio si una dislocante con i piani di poppa decisamente piu' larghi per darle stabilita'....

La mia se entra un filo di onda dondola come un cocomero.. ma se il mare è calmo non hai nessun problema.... o meglio il problema c'e'... non mi passa piu'.... ho provato a mettere il pilota a farmi il caffè.. a guardarmi anche la tv mentre navigavo.. con un'occhio sempre avanti... ed e' anche questo che non ti da' la tranquillita'.. per quanto sia.. per quanto lento stai sempre navigando..... alla fine spingi un po' quelle 2 meravigliose manette e te ne vai.. ma come dicevo e' questione di gusti e di angolazione di vedute.

Quello che rovina la vela a mio avviso e' la frustrazione dei molti che ci passano per un presunto risparmio....molti si rendono conto che con il costo di un 43 usato a motore prendi un 43 nuovo a vela... o che le spese di gestione sono diametralmente inferiori.... per quanto le attrezzature incidano non incidono mai come 2 motori da 600 cv da gestire..... e cosi' a conti fatti diventano non velisti ma gente che gira con la vela... e comincia ad avere odio verso chi puo' permettersi il motore diventando indolente a tutto cio' che fanno... e alimentando il distacco tra categorie..... pretendendo strada quando non la hanno, criticando, discutendo ecc ecc.....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16140
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da matias il Mer 26 Ago 2015 - 12:14

Bah tutto stò rancore o odio tra le due categorie non ce lo vedo, certo mi capità di vedere + velisti "perfettini" con abbigliamento necessariamente griffato in tema che non rispetto ai motoristi, ma questo in linea molto generale ...
voglio dire alcuni velisti te ne accorgi anche sulla terra ferma che sono velisti, magari non hanno manco la barca e noleggiano ogni anno o si fanno portare a spasso da altri per un un motivo o per un altro ...
ma sinceramente non ce le vedo tutte ste invidie represse ...
se così fosse anche chi ha un 6 metri a motore dovrebbe invidiare chi ha il 10 metri come quest'ultimo chi và su un 18 metri ... insomma c'è sempre qualcuno che cè l'ha + lungo ...
ma tutto questo credo che esuli da un fatto di propulsione o categoria, gli sfigati con la bava alla bocca ci sono in tutti i settori, li trovi sia con redditi da 10k euro che con redditi 100-200k euro ... credo

ma aldilà di questi discorsi, si può stilare una lista sommaria della spesa per la gestione di una barca a vela? Ordinaria e straordinaria ...

Come scritto nell'altro post, io sono uno di quelli, che, anche se solo a livello informativo, vorrebbe valutare un mezzo + grande a vela proprio per capire se i costi gestione sono realmente inferiori ad una pari metri a motore ...

sulle motori più o meno sappiamo tutto, la vela invece credo sia una novità per molti ...
avatar
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1536
Età : 51
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Zetazero il Mer 26 Ago 2015 - 14:14

FORSE non tutti lo sapevano .. ma prima di passare al puzzolente fuoribordo della mia noce di ben 6,5 mt FUORI TUTTO (ancora compresa) avevo una barca vela .... già proprio una barca a vela ... un COMET 910 Plus, con un EB Lombardini .................

si può discutere per pagine e pagine ...... alla fine per come la vedo io, che con la vela mi son divertito un casino, dipende sempre da quelle che sono le tue abitudini,  di cosa ti piace e cosa non ti piace fare assieme a tua moglie/compagna, a come vuoi trascorrere le tue vacanze estive soprattutto ................ meglio sarebbe poi avere un equipaggio se vuoi uscire con VENTO .. io da solo con la moglie .. vado a cena in società .. sicuramente non a fare bordi o bolinare/virare o strambare per ore ...

non dispiacerebbe ogni tanto fare una bella veleggiata magari una regatina .......... poi però preferisco la mia piccola noce a motore...

soliti due cents occhiolino occhiolino

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2977
Età : 54
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da nautius il Mer 26 Ago 2015 - 15:22

Credo che la discriminante maggiore sia il modo di utilizzo... e la zona frequentata... escludendo motivi economici

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16140
Età : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da intrepido il Mer 26 Ago 2015 - 15:52

tutte le volte che sono andato a vela mi sono sentito male e non scherzo.
Mi divertivo di più sulle vele più piccole che sui 50 piedi.

Purtroppo anche a me non piace navigare a 6-7 nodi: ho poco tempo libero e la vela necessita di molto più tempo, altrimenti non riuscirei più a uscire.

Aggiungo una cosa a tutti i motoristi passati alla vela per "risparmiare": da me ce ne sono alcuni; sono talmente "pigri" o "stupidi" che escono solo a motore e non ho mai visto filare una misera vela.
Addirittura il mio vicino non ha le vele montate ed esce solo a motore.
Non sono tutti così i velisti, anzi, direi che QUELLI non sono velisti.

Vorrei fare una piccola considerazione: quanto influisce il costo carburante sulla gestione del mezzo? Realmente alcuni scelgono la vela per risparmiare?
secondo me, fino a 50 ore annue, non sono i 1000 € in più o in meno a essere determinanti
avatar
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 36
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da tedosit il Mer 26 Ago 2015 - 16:16

Beh, la quantità di rande impacchettate e stirate sui boma è sempre impressionante, infatti quando tira vento i porti sono pieni di "velisti", normalmente seduti nei bar a raccontare di quella volta che hanno le Bocche di Bonifacio con 80 nodi di maestrale...
avatar
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2119
Età : 51
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Mer 26 Ago 2015 - 17:50

Non posso che confermare certe assurdità che vedo coi miei occhi...giornata di maestrale, faccio kite un'oretta ma poi costretto a tornare a casa perchè di base era troppo scarso, troppo frontale (non permette di uscire dalla corsia) e si andava solo sotto raffica...dopo pranzo si stabilizza intorno ai 20 nodi e andiamo in barca io mio padre e mio fratello...eravamo l'unica barca al cazzeggio, gli altri tutti nelle cale ridossate...io e mio fratello svenati, mio padre a poppa attaccato al tientibene a due braccia a dirci che siamo dei matti...ovviamente donne e bambini a casa 

Ci siamo divertiti, questo il bello della vela x me..

Ho la fortuna di avere la prima caletta decente a 1 miglio dal porto, a 5 miglia una cala con spiaggia caraibica e mare limpido..il maestrale è il vento prevalente e lo sfrutti per bolinare sino alle calette sopravento completamente ridossate, al rientro al lasco faccio 7 nodi in relax...costo dell'uscita 1 euro di gasolio contro i 50 o più della benza, divertimento puro. Per me sono condizioni ottimali...

Poi dico una cosa...io OGNI GIORNO controllo le info meteo per il vento su windfinder e LAMMA, 12 mesi l'anno..faccio kitesurf ogni volta che posso...per me è diventato uno stile di vita...sto valutando infatti di portare la barca a Cagliari per l'inverno e trasferirla ad Alghero solo per il mesetto delle ferie...150 miglia da fare in 3 giorni sarebbero per me un appuntamento annuale da sogno...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Infinity il Gio 27 Ago 2015 - 1:05

A che io non me vedo molti Di "frustrati"  come sempre detto ci Sono Gli imbecili in entrambe Le categorie quelli che non cambiano rotta perché convinti che una vela a riva ti dia sempre ragione e rischiano la "botta" o quelli che invece vedendo 2 vele affiancate tentano il passaggio in mezzo e magari si cacciano nei guai .....

Abbiamo parlato di conto economico... Bah .. Le spese sostanziali non cambiano:assicurazione, posto barca, alaggio/varo etc rimangono sostanzialmente uguali. Cambia l'antivegetativa che costa generalmente un 30-40% in più, cambiano i costi dei tagliandi perché durano meno e c'è' meno materiale, cambiano i consumi, ma per avvertire il cambiamento dipende quanta strada fai...
Cambiano le "vele" il cui prezzo dipende dai materiali (una randa può partire da 100€ per finire a 12000, un Genoa altrettanto, un Gennaker o uno SPI puo costare dai 1000 ai 5000) e poi... Dipende da quante e quali vele vuoi avere per "giocare" meglio.

Io mi diverto tutto l'anno uscendo spesso con amici e con mia moglie, se siamo noi due appena il vento e sopra i 5 nodi apriamo tutto e teniamo sino ai 15-16 nodi poi piano piano riduciamo siano a tenere solo fiocco se è a circa 18-20 nodi. Con i miei amici o nelle regatine siamo un pochino più ... Temerari..... E quindi si tiene tutto fuori anche sino a 20 nodi con la barca moooooolto piegata ma si viaggia come dei siluri....
In 4 anni ho fatto 430 ore di motore e circa 500 di vela ....  Considerando che la crociera estiva solitamente chiede 60 ore di motore alla fine ... Esco parecchio a vela.......
avatar
Infinity
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 484
Età : 52
Localizzazione : Pavia
Barca e motori : Jeanneau 42 DS
Porto/Marina : Lavagna
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da quasar il Ven 28 Ago 2015 - 11:41

Però una traversata del Quarnero con questo barchino me la farei affraid affraid  http://www.gitana-team.com/fr/event.videos.aspx?eventid=99
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 387
Età : 75
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Ven 28 Ago 2015 - 12:40

Ehehehe! Quella ha l'idrofoil sotto, non le stai dietro nemmeno a motore!!! Si sta diffondendo sempre di più, a Cagliari si allenavano quelli del Luna Rossa e sfrecciavano con dei giocattoli che con 10 nodi di vento facevano 20 nodi di velocità! Pensa che si usano cnche nel kitesurf e perfino sul surf da onda...attrito con l'acqua ai minimi termini...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da quasar il Ven 28 Ago 2015 - 15:26

Invidio il tuo andare in kite, cheers cheers  figata gigante  che arrivava in Italia proprio quando, per problemi cervicali ho dovuto mollare il windsurf, che ho introdotto a Trieste, dopo averlo visto, la prima volta, in Austria   .  Riguardo l'idrofoil, quando costeggiavo l'Istria, per venire in Dalmazia, con vento gagliardo, controllando soprattutto la mia destra, cazzo, quasi non lo vedo, mi passa davanti una deriva, appunto sospesa sull'acqua, sicuramente a piu' di venti nodi e con la precedenza... What a Face    What a Face
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 387
Età : 75
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Lun 31 Ago 2015 - 10:25

Ieri bella navigata..all'andata brezza di 13 nodi abbiamo fatto 4 miglia a 5 nodi di bolina, poi al ritorno 12 nodi di termica al tramonto, siamo rientrati a 5 nodi al traverso..mio figlio di 6 anni al timone ha imparato cosa vuol dire andare all'orza e poggiare...piccole grandi soddisfazioni..

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Franz-One il Lun 31 Ago 2015 - 12:05

Ho leggicchiato da qualche parte che pure sul motore stanno studiando delle soluzioni basate su Idrofoil e ci sono già dei motoscafi più che altro sperimentali che lo sfruttano.... che sia la tecnologia del futuro anche per il motore?

Comunque alla fine anche i velisti cercano la velocità (idrofoil lo dimostra) perché può essere bello andare piano per un po' ma alla lunga... occhiolino
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2916
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da quasar il Lun 31 Ago 2015 - 12:15

Zeta, come per le moto sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza 
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 387
Età : 75
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da manlio il Lun 31 Ago 2015 - 19:33

Più veloce è e meglio è! Questo è valido sia per bela che per motore, ovviamente deve essere sempre "il giusto", cioè il massimo col minimo consumo per il motore, mentre per la vela il compromesso sta con la rotta...l'idrofoil nasce sulla vela per andare con poco vento, sui motoscafi la vedo una cosa un po' più incasinata..comunque le vele da regata che sfrecciano a 20 nodi sono una gran figata ma difficilmente la cosa concilierebbe con la serenità familiare What a FaceWhat a FaceWhat a Face

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3218
Età : 47
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Franz-One il Mar 1 Set 2015 - 11:01

manlio ha scritto:l'idrofoil nasce sulla vela per andare con poco vento

Beh non direi proprio... diciamo che oggigiorno ha trovato la sua applicazione principale sopratutto nella vela, almeno a livello commerciale.

In realtà, come dicevo, ci sono già da tempo (decenni) dei motoscafi con idrofoil o comunque sostentatori idrodinamici (anche nel settore militare) che con motori non troppo potenti e pesanti e con consumi ridotti permettono di andare a velocità sostenute o comunque superiori a parità di potenza. Però nel settore diportistico sono rimasti per ora poco più che esperimenti.

Io spero che lo sviluppo di questa tecnologia (estremamente efficiente) nel mondo della vela permetta in futuro di implementarla anche nel settore motore, riducendo i consumi esagerati, pur non applicandola in realizzazioni estreme.

Mi domando però a livello di confort come si comporta, sopratutto con mare decisamente formato.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2916
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da matias il Mar 1 Set 2015 - 13:45

Con mare grosso o vai in dislocamento o rimani in porto come fanno gli aliscafi ...

guardate qui ... 40 anni fà ... ma non ho capito dove prende l'acqua e come spinge fuori dall'acqua ... Embarassed

avatar
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1536
Età : 51
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Franz-One il Mar 1 Set 2015 - 18:38

Vedendo il video ed il commento sugli aliscafi mi sono ricordato gli articoli che avevo letto in proposito all'idrofoil per il motore e (contrariamente agli aliscafi con i conseguenti limiti) nelle ultime sperimentazioni non si puntava a far emergere completamente la carena dall'acqua ma a dare una forte spinta sostentativa che riducesse la parte immersa con i conseguenti vantaggi in termini di attrito e consumi, ma restando così la possibilità di navigare anche con mare formato. In fondo i catamarani hanno lo stesso principio anche se maggior stabilità. L'opera viva ridotta permetterebbe prestazioni migliori.

In pratica degli enormi flapponi immersi che sollevano parzialmente la carena.

Un problema pratico potrebbe essere il pescaggio eccessivo, ma con il discorso dell'emersione ridotta non sarebbe poi molto di più del punto più profondo della barca (tipicamente l'elica) attuale.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2916
Età : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: Motore vs Vela

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum