Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

default Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Sab 15 Ago 2015 - 16:43

Ieri ho trascorso una giornata spettacolo ...... Tra le varie gioie .... Il "baffo" noto personaggio dell'entourage triestino e mio grandissimo amico .... Mi ha ceduto la sua splendida (per me) barca ..... Dal"uscita dell'ormeggio al rientro SERALE .........
L'uso dei flaps, che ovviamente io non ho, e che conosco solo TEORICAMNETE mi ha lasciato positivamente sorpreso ....... Proprio Per la loro essenziale utilità sul quel tipo di scafo ... Sea Ray 230 sundancer ..
L'unica cosa che ho trovato ...... MOLTO SCOMODA è stata la mancanza dello strumento che indica la posizione attuale del flap ...
 Che mi dicono gli esperti navigatori ? Ê solo mancanza di esperienza e utilizzo oppure è uno strumento realmente utile ... 

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da nautius il Sab 15 Ago 2015 - 20:49

Lo strumento che indica la posizione è utilissimo se solo non si rompesse CERTAMENTE dopo 3 volte che lo usi

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Vi il Dom 16 Ago 2015 - 13:24

I felpa sono molto utili li usavo molto quando c'era mare, vento o corrente, alzi di qua abbassi di la, avevo la fortuna di planare in qualsiasi condizione e quindi non li usavo per questo ma l'assetto sopratutto sulla barca del baffo che per l'altezza e un po' strettina direi che sono quasi obbligatori
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1875
Età : 49
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da offshore il Dom 16 Ago 2015 - 13:40

per me sono utilissimi, almeno sulla mia barca che ha una v molto pronunciata e sente gli spostamenti di peso..... un aggeggio che ho comperato ma ancora non ho messo e reputo sia di importanza vitale per gli steli dei pistoni è il ritiro automatico quando spegni i motori..... gli indicatori per me che non li ho.... non ne sento il bisogno, in quanto li azioni quel tanto che basta per l'assetto che ti serve, e poco serve a sapere dove sono..... al contrario se uno se li dimentica estesi dopo un po' si forma del deposito sullo stelo e quando li reazioni salta il paraolio e non tengono più, per cui l'aggeggio che li ritrae in automatico credo che serva di più dell'indicatore di posizione........

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 1919
Età : 53
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da matias il Dom 16 Ago 2015 - 21:31

Ora ho quella cagata (secondo me) del QL della volvo ... hanno gli indicatori e sono utili a ricordarti solo che li/lo hai giù prima di partire ... sull'altra non avevo indicatore e prima di partire tutti su e poi giu all'occorrenza
avatar
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1488
Età : 50
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Dom 16 Ago 2015 - 22:09

offshore ha scritto:il ritiro automatico quando spegni i motori..

questa era la domanda che volevo fare .............. aspettavo di leggere le risposte .....
in effetti sono pienamente d'accordo con te Roby .....

quello però che mi ha più colpito è stato l'uso quasi obbligatorio dei flaps su quel tipo di barca .... nonostante il mare era lissio lissio .....  scratch geek

 


@VI
passate le ferie ... passo a trovarti occhiolino

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da quasar il Lun 17 Ago 2015 - 10:06

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] Da [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Ieri a 21:31

Ora ho quella cagata (secondo me) del QL della volvo ... 


Io con i QL mi trovo benissimo (quando funzionano) Smile Smile Fanno meno resistenza, hai dieci regolazioni e ritorno automatico alla chiusura. Why? 
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 343
Età : 74
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da soldy il Lun 17 Ago 2015 - 12:12

se non li tiri bene su in manovra la barca ne risente parecchio.
In navigazione per partire sono molto utile, poi cominci a allinearli alla carena e modifichi il trim, ci metti quei 10 min a trovare l'assetto che ti fa guadagnare quel fondqmentale decimo di nodo e poi qualcuno si sposta e ricominci da capo... sghignazza

comunque la mia senza penso avrebbe gtrosse difficoltà anche a partire in planata
avatar
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1157
Età : 53
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Ago 2015 - 19:49

Beh, io non li ho e plana velocemente. Utilizzo un po' i trim per facilitare la planata, a volte per tenere la prua bassa o alta quando serve, ma sinceramente non sento la mancanza dei flaps Smile

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Lun 17 Ago 2015 - 21:53

Il Sea Ray in questione senza flap é impossibile da portare, a meno di non navigare sempre obliqui ..... Sembra strano ma è così ....
Poi la mia noce, che non fa testo ... viste anche le dimensioni non ha i flaps ma naviga dritta ..... Sicuramente è un insieme di fattori, carena, deadrise,motorizzazione, efb, la,fa ecc ecc ecc ...
Resta il fatto che quella barca mi fa sempre impazzire ....
Un saluto a tutti dai monti..... 14,5 gradi 👍👍👌🏻👌🏻

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da matias il Mar 18 Ago 2015 - 7:42

Zeta incide molto il baricentro e murate alte sullo sbandamento laterale ...
sul bombolone bastavano 10 nodi di vento di traverso per sbandarti ...
avatar
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1488
Età : 50
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Mer 19 Ago 2015 - 20:03

Questa necessita una correzione anche senza vento .....
Anche se con bora e mare formato ha dato il meglio di se .....
Che divertimento ... 

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Franz-One il Mer 26 Ago 2015 - 19:20

Io ho i flaps normali anche se mi piacerebbe provare il QL o meglio ancora un modello nuovo di una ditta olandese (mi pare) che al momento non riesco a ritrovare, ma non mancherò di postare appena li trovo.

In questa crociera estiva (circa 800 miglia) io e Vi abbiamo raggiunto l'ottimo nella resa (consumi) e nell'assetto dell'imbarcazione e abbiamo rilevato che l'uso corretto dei flap fa guadagnare eccome!!! Sia in prestazioni che in consumi.

Complice il nuovo software della Raymarine che mi da finalmente anche i Litri/miglio in tempo reale (gli strumenti di misurazione e relative interfacce con in Caterpillar gli avevo fatti montare fin dall'inizio ma non riuscivo ad avere i dati salvo i soliti litri/ora) siamo riusciti a mantenere una velocità di crociera più elevata pur non alzando i consumi a miglio. E questo con la barca a pieno carico, per 3 settimane di crociera.

Chiaro che se c'è vento/onda a favore le prestazioni migliorano, mentre a sfavore peggiorano, come per gli aerei d'altronde. Nel percorso iniziale in direzione Sud con correnti a favori riuscivo ad andare a punte di 27 nodi restando nei 10 l/mn che per il mio bestione è già un ottimo risultato.

Vi se vuoi aggiungere qualcosa visto che sei più "tecnico" di me....
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2788
Età : 57
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da nautius il Mer 26 Ago 2015 - 20:11

Io sono e rimango FERMAMENTE dell'idea che non esiste la barca che puo' fare a meno dei flap.... quando avevo i gommoni lo credevo.. sino a che non ho provato un gommone coi flap ed ho capito che mi sbagliavo profondamente.

I correttori di assetto sono indispensabili ad ogni carena perche' lavora in una rosa di condizioni diverse tra loro che necessitano indissolubilmente di delle correzioni per mantenere l'assetto ottimale.

Certo se ne puo' fare a meno.. ma quando poi li provi ti rendi immediatamente conto che il vantaggio che ne deriva sia come consumi che come sforzo sui motori e assetto di navigazione che cambia in pochi secondi da duro e morbido e scivolante e' irrinunciabile...

Regolare i flap su una barca e' un'arte che si impara un po' per volta e sempre diversa da barca a barca.. cosi' come il velista mette a segno le vele.. chi va' a motore impara a gestire la propria imbarcazione sempre meglio sfruttando l'ausilio di queste superfici mobili che possono modificare il comportamento in maniera drastica ed enorme... creando da una situazione di navigazione dura e estremamente sconfortevole una in cui si naviga sereni con un filo di gas...

Se poi si ha anche l'ausilio di strumenti adeguati si valuta anche concretamente gli enormi vantaggi di un'assetto ottimale....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da quasar il Mer 26 Ago 2015 - 20:42

@ franz-one        http://www.batsystem.se/en/trimsystem  Molto più affidabili dei miei QL, effettivamente delicati ma molto funzionali
avatar
quasar
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 343
Età : 74
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Open C&B 37' Mercruiser 250x2 diesel
Porto/Marina : S.Rocco Muggia (TS)
Data d'iscrizione : 05.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da manlio il Mer 26 Ago 2015 - 21:27

Io li avevo..dopo due anni i numeretti sfanculati da ritarare..alla fine andavo ad occhio...però un'altro navigare...

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3139
Età : 46
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Nordcantieri Koala 34 (Lilith)
Porto/Marina : Alghero (SS) - Sardegna
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Mer 26 Ago 2015 - 22:02

nautius ha scritto:
Io sono e rimango FERMAMENTE dell'idea che non esiste la barca che puo' fare a meno dei flap....

I correttori di assetto sono indispensabili ad ogni carena perche' lavora in una rosa di condizioni diverse tra loro che necessitano indissolubilmente di delle correzioni per mantenere l'assetto ottimale.

Regolare i flap su una barca e' un'arte che si impara un po' per volta e sempre diversa da barca a barca..


Te lo appoggio tutto ...... in particolari su i punti sopra quotati .......  incula

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Franz-One il Gio 27 Ago 2015 - 19:22

Esatto Quasar, gli ZipWake sono degli intruder che sembrano molto più affidabili dei Volvo QL e chi li ha montati me ne parla molto bene.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

IL costo però....
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2788
Età : 57
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Gio 27 Ago 2015 - 21:42

Franz-One ha scritto:IL costo però....

si vive una volta sola  occhiolino occhiolino occhiolino

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Set 2015 - 12:05

Sfrutto questo 3d per chiedere consigli. Considerato che sto maturando l'idea di montare i flaps o, in alternativa, i QL Volvo che come prezzo sono + o - equiparabili, leggevo in rete che i flaps possono essere elettrici o idraulici. Cosa consigliate?
Inoltre per una barca come la mia, cioe' lunga 12,4 m, che dimensioni dovrebbero avere le piastre? (io pensavo a 12"x24"), poi meglio singolo o doppio attuatore? Inoltre, per quanto costoso, vale la pena un sistema completamente automatico con i sensori?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Franz-One il Gio 3 Set 2015 - 12:16

Io fossi in te metterei assolutamente i Zipwake.

Sono elettrici per cui meno casini con tubi idraulici (ho appeno dovuto sostituire quelli esterni dei flaps sulla barca al lago), più affidabili dei QL della Volvo, hanno varie opzioni tra cui il gps e l'adattamento automatico della regolazione e forse alla fin fine col montaggio incluso vengono a costare meno dei flaps tradizionali.

Io stavo pensando di tirare giù i miei per mettere questi all'inverno.

Per le dimensioni adatte alla tua barca chiedi a loro o vedi sul sito.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2788
Età : 57
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da manlio il Gio 3 Set 2015 - 12:17

Idraulici! Una spesa, tanta resa

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
manlio
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3139
Età : 46
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Nordcantieri Koala 34 (Lilith)
Porto/Marina : Alghero (SS) - Sardegna
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Franz-One il Gio 3 Set 2015 - 12:30

Secondo me gli idraulici al netto del costo sono decisamente superati anche come concezione.

Con gli intruder hai minor resistenza all'acqua e miglior resa, ma molto migliore, altro che tanta resa!!!

Inoltre hai un controllo micrometrico dell'estensione che spesso con i flaps non riesci ad avere.

Inoltre sono molto meno problematici nella manutenzione (praticamente zero) che vuol dire tanto.

IMHO
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2788
Età : 57
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Zetazero il Gio 3 Set 2015 - 12:33

manlio ha scritto:Idraulici! Una spesa, tanta resa

concordo ...

e mi raccomando i pulsanti ..... non farli metttere all' "americana" sghignazza

nessun automatismo .... scherziamo ?

un piccolo pensiero lo farei per lo strumento analogico o digitale, concluderei con il rientro automatico a ZERO appena spegni.

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Set 2015 - 12:49

Ho visto la pagine degli zipwake, devo dire che sono molto interessanti e di facile montaggio.
Nel mio caso che dovrei montare ex novo forse vale la pena provarli. Inoltre da quello che leggo confermo quanto affermato da Franz, maggiore precisione di regolazione e piu' veloce reattivita'. Forse ce la faccio con i 600 che costano circa 1.200,00€. uno di questi giorni scrivo per maggiori dettagli e consigli.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Trim, indicatori, assetto, cazzi e razzi ..

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum