Bruo Abbate Primatis G41

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

default Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Sab 11 Apr 2015 - 21:33

Oggi siamo andati a vedere una Primatist G41 del 2006 con i D6.
Che dire... spettacolare.... Ben tenuta e accessoriata. Prezzo interessante.
Non abbiamo visto moltissime barche fin'ora ma questa e' stata l'unica che ci ha fatto vibrare qualcosa dentro.
Certo che l'impegno va un po' oltre i primi orientamenti, ma quando abbiamo visto questa, nessuna di quelle viste prima ci piace piu' Smile
Ci stiamo seriamente mettendo un pensiero. Il tempo di valutare bene e entro qualche giorno prenderemo una decisione, "o si fa la ca@@ata o saremo fuori per un'altro anno" visto che ormai siamo ad aprile.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Sab 11 Apr 2015 - 22:57

la parola d'ordine è, ponderare , e soprattutto provare e confrontare , attenzione che se con piedi poppieri al mare la manutenzione raddoppia con relativi costi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da nautius il Sab 11 Apr 2015 - 23:11

Se avete sentito il "brivido" qualsiasi cosa guarderete non sara' come quella... e' il momento di farla periziare Wink

Si certo avrà difetti, non sarà tutto perfetto, ma qualsiasi barca cercate avra' qualche cosa di piu' e qualche cosa di meno.. qualche cosa che va' e qualche cosa che non va'.... non esiste la barca perfetta esiste la barca che soddisfa il suo armatore

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Dom 12 Apr 2015 - 8:20

Certo, dobbiamo fare una attenta valutazione anche economica.
Nel frattempo cosa mi dite di questa barca? E' una HT, cosa che preferiamo, sembra ben rifinita e con materiali di buona fattura.
Due cabine molto ampie, ognuna con il proprio bagno.
Un pozzetto molto ben vivibile, ampio prendisole sul garage per il tender. Quindi tender a scomparsa, passerella a scomparsa.
Sulle doti di navigazione ho letto che ha una carena "velocistica" e ben fatta.
Il cantiere credo sia un sinonimo di prestigio.
Per il resto lascio a voi che avete piu' esperienza altre considerazioni.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Dom 12 Apr 2015 - 9:53

la devi provare, se è blu diventa smunta abbastanza velocemente la plancetta poppiera ha il teek incassato con manutenzione periodica costante che a volte per portare ad un buon risultato conviene riverniciarla per intero con relativi costi, e poi come ti ho detto sopra i piedi che su un mezzo di quella stazza ........

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Vi il Dom 12 Apr 2015 - 10:12

Quello che penso di quella barca te lo avevo già detto. Una delle più belle che ho visto su iella categuria...
Hai la mia benedizione:03:
avatar
Vi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1875
Età : 49
Localizzazione : pordenone
Barca e motori : Quella degli altri
Data d'iscrizione : 03.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da nautius il Dom 12 Apr 2015 - 11:53

Credo che in questa fase sia da parlare dei difetti di modo che puoi valutarli.

Prima di tutto il garage del tender.... ovviamente a MIO giudizio e' un grandissimo difetto.. ti obbliga ad una dimensione ben precisa oltre la quale non puoi andare per il battello di servizio,soprattutto per il motore quindi sempre che non comperi un tender ad idrogetto spendendo oltre 15000 € e' molto difficile che riuscirai a farci stare un tender SERIO... per serio intendo che possa planare e possa portare in planata almeno 2 persone... requisito indispensabile per evitare di bagnarsi come struzzi se si torna a bordo la sera dopo mangiato e ben vestiti se si alza un po' di vento e mare e per avere un battello che ti porta anche in giro ed e' UTILISSIMO credi.. senza limitarsi ad un canotto che ti porta dalla barca alla spiaggia o al molo.

Inoltre aprire il portello e fare scendere e salire il tender e' una operazione che rompe i coglioni.. comporta il doppio del tempo rispetto a farlo con uno messo normalmente a poppa e lo usi il meno possibile, io vedo SEMPRE che chi ha il tender nel garagetto cerca di usare quello degli altri per non rompersi le balle a farlo uscire e diventa pesante.

Spesso vedi che chi ha il garage poi prende un tender serio che dentro non ci sta' e lo mette a poppa rendendo il garage un grande gavone molto scomodo da utilizzare per giunta e qui arriviamo all'altro difetto la passerella a scomparsa!!

Costa 2 volte una normale... che gia' costa una cosa impossibile... e' molto piu' fragile e delicata, si rompe ogni 3x2 (FALLA CONTROLLARE MOLTO BENE!!! se si guasta e' un danno da migliaia di € e non puoi fare a meno della passerella per cui sei obbligato a sborsare!!!) non puo' sollevare niente cosa molto comoda con una passerella normale alzi il tender... ti fai sollevare a te per fare lavori in alto ad esempio... e se decidi che il garage e' una cazzata.. e metti il tender sulla poppa devi sostituirla con una normale e sono 8000 € se va' bene... sempre che riesci a installarla sulla poppa che e' il gavone del garage... ho visto gente che lo ha bloccato chiuso per mettere la passerella esasperato dai guasti di quella a scomparsa... e dal non poter usare un tender che sa degno di quel nome... facendo aperture per entrare nel gavone da altre parti il tutto si risolve in una spesa aggiuntiva di almeno altri 6000 € con un fermo barca di almeno 4 mesi....

Da dire che l'oscenita' del garage con tutto quello che comporta e' sempre piu' diffusa per cui mal comune mezzo gaudio....da tenere conto che la passerella a scomparsa ha molto meno brandeggio oltretutto e deve essere molto lunga per arrivare al molo estraendosi dalla barca per cui spesso viene lasciata aperta SOTTO il molo sistema migliore per distruggerla alla primo movimento brusco innescato da un'onda di una barca che passa o se si alza il vento... inoltre quando estratta tutta flette e tiene poco peso in testa... per cui e' usuale ad avere continui guasti... una GIOIA per gli sciacalli in tuta da meccanico...

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Dom 12 Apr 2015 - 18:33

Intanto grazie per i consigli.
In merito al tender non so quando grande ci possa stare, ma considerando la larghezza della barca di 4,05m ... non credo sia pochissimo.
Si e' vero, mettere il tender in acqua e' una rottura di coglioni, ma diciamoci la verita', quante volte si mette il tender in acqua? forse un paio di volte a settimana? ammesso che ci stiamo una settimana in barca.
Ho visto anche situazioni peggiori. L'anno scorso in sardegna sono stato tre giorni sulla barca a vela di mio fratello. Lui ha un tenderino a remi, posto a testa in giu' sulla prua. Lo abbiamo utilizzato una volta e non vi dico per prenderlo, metterlo in acqua e poi tutto l'inverso. Eppure si e' fatto veloce e senza scazzature.
Diverso e' per la passerella. Ho notato subito la flessione della stessa appena ci sali. Mi ha dato una sensazione di poca solidita' e credo che con il tempo se non si e' accorti, o si pesa 120kg (non e' il mio caso), questa potrebbe cominciare a dare problemi.
Pero' c'e' ed e' cosi'. Credo solo la passerella non dovrebbe condizionare la scelta di una barca, o perlomeno non su una barca di questo valore. Pero' condivido con Claudio che questo aspetto potrebbe creare problemi in un futuro.

Il teak nella spiaggetta e' incassato ma si presenta in ottimo stato. 

I piedi si, i piedi no....
Qui si sfonda una porta aperta. Sono d'accordo, i piedi incutono molto timore e comportano spese maggiori. Pero' cercare una HT, con linea d'assi di questa misura, pari condizioni di usura e pari accessori, non costa meno di un 50% in piu' di quanto pagherei questa.
Poi... io penso che sono meglio due piedi, costantemente e ben manutenzionati che un linea d'assi trascurato, o mi sbaglio?
I piedi, da quanto leggo in rete, se ben manutenzionati e utilizzati anche su una barca di queste misure non sono problematici.
Certo e' tutto da verificare. Infatti se decidiamo la faro' guardare da un meccanico di fiducia.
Claudio, se partiamo dai difetti e me ne citi solo due sono relativamente contento  occhiolino
Apprezzo sempre e comunque le tue considerazioni, ma e' anche vero che la barca e' come una donna... se c'e' amore a prima vista Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy...  ovviamente escludendo eventuali situazioni negative a seguito di una verifica e prova.

Mi interesserebbe anche altro di questa barca se qualcuno l'ha vista di persona e magari utilizzata.

Grazie anche a Vi che, se non si fosse capito, sviene per questa barca Smile

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da nautius il Dom 12 Apr 2015 - 21:04

Come ti dicevo la barca perfetta non esiste.. se ti sei innamorato di questa non sono i difetti che ti fermano.. e poi se ne trovi altre ne avranno altri....

Secondo me i piedi sono relativi sono in tanti che li  hanno e ci convivono.. come dici e' importante tenerli osservati e con la giusta e scrupolosa manutenzione che ha un costo purtroppo ma che si sa' a priori per cui lo metti gia' in conto...

Il problema del tender non e' la larghezza e' la lunghezza.. dubito che ci stia piu' di uno di 2,20 metri dentro.. e si questa misura anche se ci metti un turbofan a poppa non plana perche' la superficie di portanza e' troppo poca... cominci a planare A FATICA da 2,50 mt in su'.. sotto forse da solo e sedendoti come un'equilibrista a prua...

Quanto lo usi.. dipende.. se fai attivita' TANTO... e' indispensabile perche' con un 40 piedi a riva non ci arrivi e in croazia fai molte rade dove ogni giorno arrivi e riparti e lo usi ogni giorno.. su e giu'... ma sei in ferie ti puoi adattare al fastidio .. ma se non ci sta' un tender che plana.. quello e' un grosso difetto per quanto riguarda la mia esperienza....

La passerella non sottovalutarla assolutamente e' uno dei pezzi piu' costosi della barca ed e' indispensabile in molte occasioni... se si guasta sono migliaia di € che volano.. e sei obbligato a ripararla.... io mi informerei per capire se c'e' eventualmente la possibilita' di metterci con delle modifiche una normale.. alla prima che si rompe quella a scomparsa la dai dentro e ci metti una sana e funzionale passerella da poppa... che ti permette anche eventualmente di mettere un tender come Dio comanda e di usare l'inutile garage come gavone e amen.... ti renderai conto che il costo e' lo stesso.. alla prima che ti capita.

Ovviamente tutto quanto secondo il mio giudizio ed idea.. non pretende essere bibbia...

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da grande blu il Dom 12 Apr 2015 - 21:46

Appoggio tutto quanto scritto. Posso dare una minima rassicurazione: mio cugino ha un Sessa 42 e lo usa per charter da circa 4 anni. La passerella fa qualche rumore anomalo ma, per ora, non mi pare si sia mai guastata. Fermo tutto il resto con l'aggiunta che la disposizione di quel tipo di barca è bella ma molto rigida. In pratica, ad esempio, siedi tutti i tuoi ospiti intorno al tavolo sul bel divano nel pozzetto... E poi, se uno si vuole muovere deve scavalcare, stringersi in passaggi angusti.... Ma da queste cose ti salva solo il fly
avatar
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 546
Data d'iscrizione : 23.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da grande blu il Dom 12 Apr 2015 - 21:49

Dimenticavo di aggiungere.... Che mio cgino il tender non lo metta quasi mai in acqua e che l'accesso ai motori avviene solo attraverso una micro botolina e ti permette solo qualche rapido controllo. Se invece vuoi fare della manutenzione un po' più estesa devi togliere il tender, alzare tutto il pozzetto... E se il pistone idraulico si guasta.... Son dolori!!!!
avatar
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 546
Data d'iscrizione : 23.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Dom 12 Apr 2015 - 21:57

i consigli li hai avuti , se ti senti pronto comprala subito senza se e senza ma la stagione è gia partita

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Lun 13 Apr 2015 - 7:44

Vero, non c'e' piu' tempo. In settimana devo sciogliere ancora qualche riserva, anche sulla procedura burocratica per il cambio bandiera visto che la registreremo in Slovenia.
Infatti sembra che per avere il nulla osta della Capitaneria Italiana si attende 2/3 mesi. Ora non so, e devo verificarlo, se si farebbe prima il passaggio di proprieta' e quindi il nulla osta lo dovrei chiedere io, o prima lo dovra' chiedere l'armatore attuale e poi si fa il passaggio. In questo secondo caso attendere 2/3 mesi significa rimandare tutto alla nuova stagione.
Faro' qualche telefonata alle due capitanerie e poi valuteremo il da farsi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Zetazero il Lun 13 Apr 2015 - 8:03

bello bello .. maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
sei andato a vederla e non vedo neppure una foto però, ok ok hai il samspurg e sappiamo che verranno così così Smile .. ma almeno un paio ...


_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Lun 13 Apr 2015 - 9:59

Per scaramanzia non vado nel dettaglio, per ora..... occhiolino
Ma vi prometto che se concludo vi innondero' di foto  occhiolino

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Mar 14 Apr 2015 - 11:35

Ho parlato con una agenzia di pratiche nautiche.
Si potrebbe sbrigare il tutto in 3 settimane, quindi, passaggio di proprieta', cambio bandiera e tutte le formalita' del caso.
Non c'e' molto tempo ancora, se vogliamo la barca in acqua entro la fine di maggio dovremo decidere al piu' presto. Anche la scelta del porto sta diventando un'impresa. Ho fatto un po' di chiamate ma sembra che in Croazia Istriana non c'e' quasi nulla, e' gia' tutto pieno.
Si sta rafforzando l'idea iniziale di metterla in Izola per quest'anno, poi la prossima stagione si spostera' in Croazia. Vedremo...
I prossimi dieci giorni saranno giorni di fermento e decisivi. Se si conclude, bene, altrimenti slittera' un'altro anno.
Vi aggiornero'.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ser Biss il Mar 14 Apr 2015 - 14:20

Ho il garage per il tender e la passerella a scomparsa....ho avuto solo un problema alla passerella ed il mio tender va meglio di quello di nautius!!! sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza
dentro il garage non si scolorisce o deteriora....alarlo e vararlo è più veloce che con le gruette dove devi sistemare cime catenelle e ammennicoli vari in modo che il tender non dondoli....cmq ho sempre cercato di usare il tender di chi è costretto a buttarlo in acqua perchè se no non ha la spiaggetta libera....e tu la hai sempre libera....
gran cantiere....gran bella barca....me ne innamorai la prima volta che ne vidi una.....te lo dico francamente, a me sono i piedi poppieri che mi hanno portato ad abbandonare l'idea....ma se per te non sono un problema (soprattutto mentale)...vai e goditelaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Ser Biss
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3010
Età : 50
Localizzazione : Firenze
Barca e motori : Gobbi 44 sport con Volvo tamd 72
Porto/Marina : Punta Ala
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da nautius il Mar 14 Apr 2015 - 19:08

Ser Biss ha scritto:va meglio di quello di nautius!!!


BUUUUUUUUÙÙÙMMMMMMMMMMMMMMMMM!!!!!! Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball

Vorrei fare cmq una gara non di tender perche' hai gia' perso prima di metterlo in acqua ma di tempi per alarlo e vararlo.. ci metto in palio magnata di pesce dove si vuole....

Io ho piu'  un metro di plancetta libera con tender di mt 2,70

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Zetazero il Mer 15 Apr 2015 - 8:25

nautius ha scritto:Vorrei fare cmq una gara non di tender perche' hai gia' perso prima di metterlo in acqua ma di tempi per alarlo e vararlo.. ci metto in palio magnata di pesce dove si vuole....

il giudice è pronto !

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2769
Età : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Mer 15 Apr 2015 - 8:29

Seguiro' la gara con grande interesse  sghignazza

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ser Biss il Mer 15 Apr 2015 - 23:45

quando vuoi.....non solo varo (che gli dai una pedata e lo butti in acqua....) ma anche alaggio con sistemazione per la navigazione....

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Ser Biss
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3010
Età : 50
Localizzazione : Firenze
Barca e motori : Gobbi 44 sport con Volvo tamd 72
Porto/Marina : Punta Ala
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da nautius il Gio 16 Apr 2015 - 0:13

quanto e' grande il tender e che motore hai biss??

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15876
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da CARLOS il Gio 16 Apr 2015 - 13:11

X Ninosan
Un mio carissimo amico vicino di barca ha un Primatist G41.2 anche se con la dinette invertita visto che fino al 2007 avevano la cucina a sx ed il divanetto subito a dx scendendo, ma è un dettaglio visto che per il resto sono identiche.
Ci ho navigato spesso. La conosco come la mia barca anche perchè quando ho acquistato l'Absolute ho trattato anche un primatist. Se ti interessa qualche info in particolare chiedi pure.
avatar
CARLOS
lavoratore
lavoratore

Maschile
Numero di messaggi : 30
Età : 44
Localizzazione : SALERNO
Barca e motori : ABSOLUTE 41
Data d'iscrizione : 01.12.14

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Breus il Gio 16 Apr 2015 - 18:28

Ustia!! prenoto subito la pria fila Twisted Evil Twisted Evil
avatar
Breus
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 229
Età : 65
Localizzazione : Firenze
Barca e motori : Menorquin 120 - Yanmar 2X260
Porto/Marina : Marina di Salivoli (Piombino)
Data d'iscrizione : 09.12.14

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Ospite il Gio 16 Apr 2015 - 19:46

CARLOS ha scritto:Se ti interessa qualche info in particolare chiedi pure.
Ti ringrazio Carlos, intanto la trattativa ha subito un problema che non so se lo risolviamo entro la prossima settimana.
Se la dovessi acquistare certamente avro' molte cose da chiederti. Per il momento ho notato una cosa che un po' mi ha infastidito. Nella cabina armatori (quella di poppa) il motore del clima si sente un po' troppo. Altrettanto per il generatore nonostante sia un mase. Pertanto la prima cosa che mi e' saltata all'orecchio e' che forse non ha un'isolamento acustico. Strano visto che la cabina armatori e' proprio di fianco al vano motori.
Per il momento non altre richieste Smile


EDIT: per curiosita', come mai poi hai optato per l'absolute?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Bruo Abbate Primatis G41

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum