Sistemi di allarme in barca....

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Franz-One il Lun 2 Feb 2009 - 19:54

Visto che sono stato tirato in ballo....

Mi era sfuggito questo post, chiedo scusa.


Io avevo sul Mediterranee 50 (Cranchi) vecchio il sistema della Sonar di Varese (quello del link postato da Marione) a cui era collegata/interfacciata una centralina antifurto "da casa" per implementare funzioni pi¨ sofisticate di antintrusione.

A quel che ricordo c'erano parecchie funzioni di controllo (compresi allarmi incendio, acqua in sentina, livello batterie, ecc.), avviso via SMS a pi¨ numeri cellulari a scelta e messaggi vocali a pi¨ telefoni fissi a scelta, avvisi per movimentazione della barca, posizione geografica, velocitÓ e direzione, allarme fuori da una determinata area geografica (allarme ancora/porto), allarme al superamento di una certa velocitÓ, possibilitÓ di spegnere i motori a distanza, ecc.
Dal punto di vista antifurto ero riuscito a collegare sensori di vario tipo antintrusione, si poteva anche applicare una specie di vivavoce per assistenza remota o per spaventare i ladri, collegare una o pi¨ telecamere e ricevere il video (umts) o le foto.
Mi pare ci fosse anche la possibilitÓ di collegare sensori/interruttori per realizzare quello che vuole Nautius (attivare utenze da remoto via SMS).

Sulla nuova, sempre ammesso la consegnino Razz , ho previsto, ma non ancora installato, il sistema S.A.M. (Safe Ancorage Monitoring) della ditta GWM di Torino presso cui lavora l'utente di questo forum William.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Questo prodotto ha alcune funzioni in pi¨, la pi¨ interessante Ŕ quella che da il nome: un sistema di allarme ancora con minor possibilitÓ di falsi allarmi: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Inoltre ha anche qualche altra chicca come il sensore di acqua salata/dolce da collegare come allarme di sentina: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Era distribuito anche sotto altri marchi (Techmarine e Seiwa) ma non so se lo sia ancora.


p.s. sul vecchio 40' avevo subito un furto in barca e si erano portati via (letteralmente) pure le mutande dei custumi.
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2811
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da mingo il Lun 2 Feb 2009 - 23:35

Nautius, forse con questo puoi fare alcune cose di quelle che hai elencato tu:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Nell'inserzione c'Ŕ il manuale. A pag. 9 c'Ŕ scritto come si pu˛ interrompere e riaccendere l'alimentazione elettrica (potresti collegare un iterruttore generale) e il carburante (potresti collegare il frigo ed altro).
Dai un'occhiata a tutto il manuale e all'inserzione... non Ŕ esattamente quello che cerchi ma almeno il vino fresco, adattandolo, te lo potrebbe far trovare.
avatar
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1190
EtÓ : 33
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Capelli CAP 20 - Evinrude ETEC 115cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum