Sistemi di allarme in barca....

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da bibbi il Gio 29 Gen 2009 - 22:06

Sistema antifurto?
Da queste parti gli ormeggiatori si fanno rispettare dai ladri, se sparisce qualcosa è il vicino di barca o il ragazzino di passaggio.
avatar
bibbi
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 3054
Età : 51
Localizzazione : Caserta, Napoli, Ischia
Barca e motori : Fairline Targa 35 Volvo 2x231
Porto/Marina : Da valutare
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Gio 29 Gen 2009 - 22:21

thread interessantissimo.... per lo meno per me... iniziai gia' tempo fa' a parlare di queste cose... perche' a me piu' che il sistema antifurto vero e proprio mi interessa molto la domotica della barca via remoto....

con un'antifurto di quelli a centralina con la combinazione telefonica.. e' possibile comandare via sms alcune utente... a me interessebbe molto poter accendere il frigo e il caricabatterie da remoto.. ma poi non e' cosi' semplice come sembra.... devi lasciari gli staccabatteria sempre connessi e la rete a 220 pure... ma c'e' anche il problema che quei moduli radio suppportano poca corrente e non sono in grado di gestire... "as is" carichi importanti... poi devi collegarli nel punto giusto... ecc ec... insomma mi ero arenato e non ci ho pensato piu'.. ma mi piacerebbe riparlarne...

per l'antifurto e' molto interessante anche la possibilita' di sentire cosa succede a bordo telefonando... (questo non e' molto difficile e' una funzione standard in alcune centraline) e si puo' anche collegare una videocamera che manda dei fotogrammi quando si chiedono via mms......

insomma non solo una sirena che suona.. ma oggi come oggi ci sono una marea di cose accessorie MOLTO importanti... il tutto sta' a come combinarle e renderle omologhe con la barca e la centralina....

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Gen 2009 - 23:19

Io conosco un sistema molto efficace, assoldare un'extracomunitario tutto fare.
Ho dei miei amici che hanno fatto cosi, lo pagano mensilmente e lo chiamano a seconda della necessità, chi per farsi pulire il giardino, chi per farsi ritinteggiare la casa o anche per fare le pulizie.
Hanno fatto un po di conti, lo hanno sempre a disposizione e costa sicuramente meno delle varie maestranze che bisogna chiamare ogni volta, costa mediamente 35 euro al giorno, sabati e domeniche comprese, chi lo chiama presso di se paga per i giorni che lavora da lui, per quello che resta si divide, magari la sera si porta in barca cosi la tiene sotto controllo Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Gio 29 Gen 2009 - 23:30

si indubbiamente terence... secondo me difendere una barca dai furti e' difficile...... troppe possibilita' di entrare e porte che non sono concepite per resistere ai ladri.. per lo meno nella nautica UMANA che siamo abituati a vedere.......

Inoltre penso che un sistema di allarme, per quanto sofisticato sia sempre un casino lasciarlo acceso in barca.... oscillazioni,spifferi,cambi repentini di temperatura,escursioni termiche elevatissime,dilatazioni..... insomma secondo me suonerebbe almeno 3 volte al giorno... e poi quando arriva veramente il ladro.. dicono tutti "che palle ancora????" e nessuno ci fa' caso!!!!!

per questo io sono piu' orientato ad un sistema di domotica piu' che di allarme... che cmq e' sempre accoppiato.

altra cosa molto utile sono i sensori acqua e gas che ti avvertono di queste eventualita'!!!! ma anche quelli sono concepiti piu' per un'uso domestico che in barca... non so' il sensore acqua come si comporta in sentina.. mi sa' che suona ogni minuto con l'umidita' che c'e'.. senza contare che non credo siano adatti alla umidita'!!!!!

Il mio impianto sogno sarebbe:

sensore wirelless collegato con le pompe di sentina che mi manda un sms se partono

interruttore remoto sempre wireless che attivi caricabatterie,frigo ed eventualmente riscaldamento con conferma via sms di attivazione e spegnimento

interrutore remoto adatto a sconnettere gli staccabatterie.. almeno uno quello ovviamente dei servizi

controllo remoto di un ricevitore audio che mi permette di sentire telefonando cosa succede in barca.....

telecamera che mi permette di vedere il fotogramma dell'interno barca e magari anche pozzetto e prua quando lo richiedo per telefono.

sirena con sensori di presenza....

ma mi sa' che siamo nel campo dei sogni.

Giorgio, un'utente del forum che purtroppo ha troppo da fare per seguirci costantemente (bruno azimut) ha fatto una cosa del genere sul suo azimut 35... e mi pare funzioni bene.. ma lui e' un genio di queste cose.. ho provato a chiedergli come fare ma mi sono perso dopo 2 parole....

Pero' dimostra che e' fattibile una cosa del genere... e' che bisogna essere capaci, sapere che pezzi comperare e come collegarli per la sicurezze degli impianti ed il buon funzionamento...

ad esempio un problema che mi pongo e' che un'eventuale interruttore remoto deve essere in serie con quello normale... prendiamo il frigo... ha il suo interrutore magnetotermico, che voglio continuare ad usare.... dovrei mettere a monte un interruttore radio, e lasciare collegato quello normale... cosi' quando gli do' l'impulso si accende e spegne il frigo.. ma quando sono in barca devo sempre telefonare e dare l'impulso per chiudere l'interruttore radio se non il circuito rimane aperto e non sente piu' il magnetotermico principale.... un po' troppo scomodo...

e come si comporteranno i 2 interruttori in serie??? che amperaggio??? come e dove collegarli??????

e pensa alla stessa applicazione su uno staccabatterie come amplifica il casino!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Gio 29 Gen 2009 - 23:33

Fletcher ha scritto:Io conosco un sistema molto efficace, assoldare un'extracomunitario tutto fare.
Ho dei miei amici che hanno fatto cosi, lo pagano mensilmente e lo chiamano a seconda della necessità, chi per farsi pulire il giardino, chi per farsi ritinteggiare la casa o anche per fare le pulizie.
Hanno fatto un po di conti, lo hanno sempre a disposizione e costa sicuramente meno delle varie maestranze che bisogna chiamare ogni volta, costa mediamente 35 euro al giorno, sabati e domeniche comprese, chi lo chiama presso di se paga per i giorni che lavora da lui, per quello che resta si divide, magari la sera si porta in barca cosi la tiene sotto controllo Very Happy

fletch!!!!! bella idea... ma DOVRESTI.. metterlo ALMENO in regola... qua' da noi se fai una cosa del genere dopo 3 gg hai l'ispettorato del lavoro a casa perche' ti ha denunciato ai sindacati e ti mettono in cella chiusa con una chiave di cioccolata che poi tirano in un'asilo nell'ora di ricreazione!!!!!!!!

se lo metti in regola.... altro che 35 €.. indennita',malattia,ferie,contributi...... meglio che ti rubino la barca e non ne parliamo piu'!!!!!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da geniuz il Gio 29 Gen 2009 - 23:38

Quoto Bibbi, dalle parti nostre è difficile che freghino qualcosa in barca...
Personalmente ho addirittura sempre le chiavi inserite sul cruscotto nel caso abbiano necessità di spostarla...quindi è un problema che praticamente non si pone!
Non saprei dire null'altro che una buona polizza corpi con i valori suddivisi, scafo, accessori, tender e motore.
avatar
geniuz
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2854
Età : 48
Localizzazione : Partenope
Barca e motori : Fiart 32 genius, Volvo AD41PA 200 CV x 2
Porto/Marina : Maggio/Ottobre Castellammare di Stabia - Novembre/Marzo Pozzuoli
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Gen 2009 - 23:42

@Nautius, part time costa tanto con tutti i contributi, resta sempre a disposizione dalle 8 alle 12, poi da qualche parte deve andare a mangiare e dormire Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Marione il Ven 30 Gen 2009 - 0:18

@ Nautius, quì potresti trovare la soluzione che cercavi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Marione
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1592
Età : 51
Localizzazione : Canale di Sardegna
Barca e motori : Karnic Bluewater 2460 con Volvo Penta 5.0 GXi S Duo Pro
Porto/Marina : Stintino
Data d'iscrizione : 08.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da lupo il Ven 30 Gen 2009 - 0:25

nautius ha scritto:

... un'eventuale interruttore remoto deve essere in serie con quello normale...


perchè in serie?

in parallelo, così qualunque dei due chiudi il frigo parte ...
avatar
lupo
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3595
Età : 60
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da geniuz il Ven 30 Gen 2009 - 0:28

MA ditemi la verità, ma davvero dalle parti vostre c'è il rischio che ti fottano la barca o qualcosa a bordo???
avatar
geniuz
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2854
Età : 48
Localizzazione : Partenope
Barca e motori : Fiart 32 genius, Volvo AD41PA 200 CV x 2
Porto/Marina : Maggio/Ottobre Castellammare di Stabia - Novembre/Marzo Pozzuoli
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Ven 30 Gen 2009 - 0:42

si marione... ma sono sostanzialmente antifurto... dedicati alla nautica.. quello e' interessante.. ma fanno da antifurto non mi pare forniscano quello che interessa a me.. che come dicevo l'antifurto e' l'ultima delle mie esigenze!!

credo che possano essere MOLTO interessanti per terence invece!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Ven 30 Gen 2009 - 0:45

lupo ha scritto:
perchè in serie?

in parallelo, così qualunque dei due chiudi il frigo parte ...

MMMmmmmmm ma si puo'?????????? io ho sempre saputo che per fare una cosa come dici tu ci vogliono 2 deviatori... e non credo esistano.. ne radiocontrollati ne magnetotermici scratch scratch scratch scratch scratch

No genio.. io non ho paura che mi rubino la barca.. pure io lascio le chiavi nel quadro.... e chiudo solo la porta di entrata.... mai sparito nulla.... e poi in porto ci sono le telecamere che registrano tutto anche in night vision.......

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Marione il Ven 30 Gen 2009 - 0:48

nautius ha scritto:si marione... ma sono sostanzialmente antifurto... dedicati alla nautica.. quello e' interessante.. ma fanno da antifurto non mi pare forniscano quello che interessa a me.. che come dicevo l'antifurto e' l'ultima delle mie esigenze!!

credo che possano essere MOLTO interessanti per terence invece!!

Potrà essere sicuramente utile a qualcuno, io dal canto mio ho già risolto, ho legato un grappolo di .............. alla maniglia della porta, se proprio mi devono rubare la barca per lo meno mi levo la soddisfazione di vederlo passare sopra casa a tutta velocità come se fosse una cometa.
avatar
Marione
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1592
Età : 51
Localizzazione : Canale di Sardegna
Barca e motori : Karnic Bluewater 2460 con Volvo Penta 5.0 GXi S Duo Pro
Porto/Marina : Stintino
Data d'iscrizione : 08.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da mingo il Ven 30 Gen 2009 - 1:01

geniuz ha scritto:MA ditemi la verità, ma davvero dalle parti vostre c'è il rischio che ti fottano la barca o qualcosa a bordo???

Da me si narra che una volta hanno rubato un motore FB alla persona sbagliata e per rimediare nell'immediato (nell'attesa di riportare il motore al suo posto) hanno preso il motore a uno dei gommoni della guardia costiera sghignazza

Io, anche se i rischi da me sono bassi bassi, avevo pensato di mettere un rilevatore di posizione gps con la possibilità di comunicare tramite sms per sapere la posizione. Ora non costano molto. Mi potrebbe far stare più tranquillo quando lascio la barca in una zona che non conosco. Es quest'estate quando andavo a Tropea e scendevo a terra, non stavo molto tranquillo.

Qualcuno ha esperienza con giocattoli del genere? A me ne servirebbe uno con una batteria incorporata di lunga durata.
avatar
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1195
Età : 33
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Capelli CAP 20 - Evinrude ETEC 115cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Ven 30 Gen 2009 - 1:03

hahahhahhahahhahahaahahaha te basta che metti la foto dell'avatar sulla porta con sotto scritto.... E ALLORA??? CHE VOGLIAMO FARE??????

sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Ven 30 Gen 2009 - 1:06

guardate secondo me non c'e' antifurto che tenga....

vi dico solo che 2 anni fa' sulle coste venete e friulane... una banda di rumeni ha rubato non so' quanti fuoribordo..... arrivavano con una motosega.. ed un furgone... in 5 in poco tempo segavano la poppa di tutte le barche che c'erano e si portavano via il pezzo con attaccato il fuoribordo......

sono stati presi dopo che hanno visitato qualcosa come 20 e rotti porti....

il giorno dopo erano fuori e adesso sono in una parte non precisata della romania... ANZI NO... sono sicuramente tornati in italia con un'altro nome.... sperate che non si riorganizzino dalle vostre parti.. se no' hai voglia l'antifurto!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da mingo il Ven 30 Gen 2009 - 1:29

Giù da me si avverte la presenza dello Stato e di queste cose non succedono Very Happy (Sempre facendo corna!). Gli stranieri che restano giù sono bravissime persone che lavorano per 10 e vengono pagati per mezzo oppure sono faccendieri di cose losche. La microcriminalità quasi non esiste. Può capitare che si fottono la macchina ma si sa da chi andare (zingari). Se non la recuperi vuol dire che o ti sei mosso tardi o sei un turista o sei uno talmente potente che si cagano in mano di ammettere che si sono permessi di fotterti la macchina e la disintegrano in tempo record.

Io mi pongo più il problema furto barca quando sono fuori... in posti dove non so come funziona (al max mi spingo alla eolie o tropea con il mio super jet da 5mt Very Happy ). Un aggeggio che mi avverte se la barca si è spostata o che, in caso di furto, mi fa sapere la posizione esatta, mi farebbe stare un pò più tranquillo. Il problema è che è pieno di questi cosi ma non ne ho trovato uno che abbia una buona autonomia.
avatar
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1195
Età : 33
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Capelli CAP 20 - Evinrude ETEC 115cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da corrado il Ven 30 Gen 2009 - 8:55

Non c'era quell'apparecchio che produceva william, mi pare ci sia un thread nella sezione attività dei forumisti, che già faceva alcune delle cose di cui si parla. Magari è stato o si può integrare con altre funzionalità tipo accendi il frigo, ascolta in barca o riparami il lavandino...............................
avatar
corrado
assenteista
assenteista

Maschile
Numero di messaggi : 147
Età : 56
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Cranchi Atlantique 40 2x370 VP
Porto/Marina : Marina degli Estensi
Data d'iscrizione : 29.05.08

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da offshore il Ven 30 Gen 2009 - 9:21

io non credo che anche con l'antifurto mega si possa risolvere il problema, ma sicuramente lo si limita parecchio, magari non entrano dentro in cabina, ma a seconda dell'antifurto, magari ti fregano (tanto per pavoneggiarsi) l'anulare, la zattera.... o tutta quella roba che è sempre a portata di zampa... io ho messo un antifurto semplicissimo, un temporizzatore fatto in casa, un interruttore a chiave e con telecomando ( preso da un vecchio antifurto da macchina) una sirenza piezoelettrica da 160 db nascosta, e che quando suona.... la testa gira e non capisci da dove arriva il casino (grazie all'ambiente piccolo) e un collegamento alla luce di fonda....più che altro per evitare che possano fare atti vandalici a bordo, in quanto anche con tale gioiello tecnologico fatto da me..... mi hanno fottuto il posacenere in ottone, una lampada, un secchio e 200 mt di cima..... fanculo!!!

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
offshore
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 1934
Età : 53
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da nautius il Ven 30 Gen 2009 - 13:01

si corrado l'apparecchio di william.. e' molto valido.. ma come tale anche costoso... e non dico assolutamente che non valga i soldi.. ma e' dedicato principalmente ad altre cose che non mi interessano (come ribadisco non ho alcuna paura di furto barca o furti in genere) e pagherei molte cose che non uso....... e poi non ripara i lavandini!!!!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 16006
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da grande blu il Ven 30 Gen 2009 - 14:20

Franz one mi pare sia attrezzato in questo senso.
I furti esiston: lo scorso anno in cantiere mi hanno forzato, danneggiandomela, la porta per fregarmi (credo) un particolare della serratura della stessa (credo servisse a dei ragazzotti di una barca vicina che ha la stessa marca di porta)

In alcuni porti della Corsica i ragazzini ti fregano tutto quello che trovano nel pozzetto.

Ho sentito di sparizioni di tender in Francia e apparecchiature sul fly a Punta Ala
avatar
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 23.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Sistemi di allarme in barca....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum