Pembroke - UK

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

default Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Lun 12 Gen 2009 - 16:22

Sono a casa con febbre alta e così ne approfitto per raccontarvi di una delle ultime gite in UK. Partenza da Venezia, via Amsterdam, ed arrivo a Cardif dove, scopro, mi hanno perso il bagaglio. Mi assicurano che mi arriverà entro 24 ore. Mah. Cominciamo bene.

All’uscita trovo i rappresentanti della compagnia con altri 6 membri dell’equipaggio che devono dare il cambio al bordo. Ci imbarchiamo su un pulmino e si parte per Pembroke. Poiché il conducente ha deciso di non prendere l’autostrada, scopriamo, in tre ore di pulmino, terre verdi e pascoli, pecore, strade particolarmente strette delineate da siepi quasi sempre perfettamente squadrate, piccoli paesi tranquilli, tracce di un passato importante, pochissimo traffico. Arriviamo finalmente in una insenatura dove, ci dice l’autista, deve arrivare la lancia per prelevare i marittimi da portare a bordo. Anche se c’è il sole, tira un freddo vento cane. Dopo una ventina di minuti e telefonate varie con quelli della lancia risaliamo in pulmino e ci portiamo dalla parte opposta della lingua di terra che si protende verso il mare, in maniera da poter offrire alla lancia un attracco sicuro al riparo dal vento. Ci fermiamo lungo la strada, vicino a quattro case ed un pub e rimaniamo in macchina. Dopo una decina di minuti si avvicina al finestrino del pulmino una donna non proprio magra, in maglietta di cotone maniche corte, che ci invita dentro il suo pub a bere qualcosa di caldo. E’ un’amica dell’autista ed evidentemente gli dobbiamo aver fatto proprio pena.

Arriva la lancia e saluto tutti. L’autista mi accompagna in un delizioso albergo in mezzo alla campagna a circa un miglio dalla cittadina più vicina. Vista l’ora (18.00) decido di fare quattro passi in paese per acquistare qualcosa per la notte ed il cambio biancheria. Non solo i negozi erano già chiusi ma, sulla strada del ritorno, si è messo pure a piovere. Conclusione della giornata: sono ritornato in albergo come fossi caduto in acqua e senza alcun cambio.

La mattina dopo mi vengono a prendere e mi portano al terminale della Chevron dove la mia nave ha ormeggiato all’alba. A bordo ritrovo i rappresentanti della società armatrice ed un tecnico gallese che mi darà assistenza. Quest’ultimo è un signore di circa 50 anni, alto quanto me (185) ma con una tipica pancia da birra. L’impressione è quella di una brava persona.

Si inizia il lavoro e scopro un problema in un impianto di quelli principali. Tra prove e ricerche varie si scopre che il cavo coassiale che collega il trasmettitore all’accordatore è andato in corto e deve essere sostituito. È un lavoro semplice in se, ma complicato dal fatto che il tecnico non ha una matassa di cavo e deve essere spannellato tutto il soffitto della timoneria. Il
tecnico, poi, dice che l’indomani ha un impegno a cui non può assolutamente mancare e quindi non potrà tornare a bordo. I rappresentanti della società tentano di convincerlo ma lui è irremovibile: ha un impegno programmato da tempo a cui assolutamente non può mancare. Poiché l’apparecchiatura deve essere ripristinata prima della partenza, perché altrimenti non gli rilascio il verbale, chiama due altri tecnici per la mattina dopo. Nel frattempo si sono fatte le sei di sera e si ritorna a terra. Con il tecnico saliamo in machina della società che gestisce i movimenti del personale all’interno del terminale e ci mettiamo a chiacchierare del più e del meno. Ad un certo punto gli dico che mi spiace che non tornasse lui a bordo l’indomani: lui mi guarda e mi dice che l’impegno altro non è che una partita di golf con gli amici e che nessun impegno di lavoro gli avrebbe fatto perdere.

Arrivo in albergo e, finalmente, trovo anche la valigia arrivata dall’aeroporto. Siccome sarebbe stato tutto fin troppo normale, mi
accorgo di aver lasciato a bordo della nave, oltre alla valigia degli strumenti, anche lo zainetto con le chiavi dei lucchetti della valigia!!!! No, non si può essere più scemi di così.

Passo, allora, all’opzione B e chiedo aiuto al portiere dell’hotel. Per nulla sorpreso prende una pinza ed un cacciavite ed in tre
secondi rompe il lucchetto. Senza parole gli chiedo qual è il suo secondo lavoro. Si mette a ridere.

Ritorno in camera e, finalmente, mi posso cambiare dopo una bellissima doccia.

La mattina successiva ho un paio di ore per passeggiae a Pembroke Dock. Alle 8.30 sono pronto per andare a bordo: giaccone imbottito, sciarpa, berretta e guanti. La giornata e ventosa, il cielo grigio perla con l’aria di promettere pioggia. Arriva a prendermi una ragazza di 20-25 anni, un po’ sovrapeso, in maniche corte, l’ombelico scoperto e parte della “trippa” che deborda dalla cintura.

Non gli manca la parola. Infatti riesce a raccontarmi tutta la storia del protestantesimo in UK, descrivermi la fu Maria Stuarda ed i crimini dei cristiani.

A bordo trovo i due nuovi tecnici che hanno già iniziato il lavoro. Tutto viene risolto prima di sera.

Parto per Cardif, dove arrivo alle 21. Cena in albergo e subito a letto. Sveglia alle 3.45 e via in aeroporto. Si torna a casa.

Eccovi alcune foto

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da nautius il Lun 12 Gen 2009 - 18:35

MITICOOOOOO!!!!!!!

sono dei bei posti eh??????

in agosto li vado a vedere onboard a magica!!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15715
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 265 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da grande blu il Lun 12 Gen 2009 - 18:51

Grazie Renzo.
Il primo tecnico è una potenza!!!!
avatar
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 546
Data d'iscrizione : 23.11.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Lun 12 Gen 2009 - 18:54

grande blu ha scritto:
Il primo tecnico è una potenza!!!!

Si, in effetti credo abbia capito le cose più importanti della vita.

ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da lux il Lun 12 Gen 2009 - 19:15

Bellissimo racconto come sempre! cheers
avatar
lux
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1806
Età : 40
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Sessa Dorado 36 - 2xYanmar 6BY
Porto/Marina : Lago Maggiore
Data d'iscrizione : 01.12.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da matias il Lun 12 Gen 2009 - 19:40

Bravo Renzo ... come al solito d'altra parte ...

Insomma di tutto questo raccondo abbiamo capito che il primo tecnico ha capito molto della vita, il portiere faceva di secondo lavoro il fabbro (o il ladro ... sghignazza ), le ragazze in quella zona, come educatamente dici tu, non sono proprio tanto magre ...

quello che non ho capito è come mai il portiere non era per nulla sopreso quando gli hai chiesto aiuto perchè non avevi le chiavi??? ... sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
matias
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1466
Età : 50
Localizzazione : Sul tacco ... tra Adriatico e Ionio
Barca e motori : Manò Marine 22.52 FB + Suzuki 200 4T
Data d'iscrizione : 06.11.07

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Marlin il Lun 12 Gen 2009 - 21:42

Ormai i tuoi racconti sono dei best sellers, ed io li aspetto sempre con grande curiosità......Complimenti!
avatar
Marlin
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 2534
Età : 58
Localizzazione : Lucania
Barca e motori : A piedi per ora.....
Porto/Marina : Policastro
Data d'iscrizione : 11.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Zetazero il Lun 12 Gen 2009 - 21:54

Come sempre ...... MAGICO RENZO !!!!

cheers cheers cheers cheers

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2700
Età : 52
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Marione il Lun 12 Gen 2009 - 22:07

Ciao Renzo come sempre i tuoi racconti sono sempre entusiasmanti e ricchi d fotografie, manca solo una cosa, la tua faccia su una di quelle bellissime fotografie con le quali ci fai visitare posti che noi nemmeno ci immaginiamo.
avatar
Marione
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschile
Numero di messaggi : 1592
Età : 51
Localizzazione : Canale di Sardegna
Barca e motori : Karnic Bluewater 2460 con Volvo Penta 5.0 GXi S Duo Pro
Porto/Marina : Stintino
Data d'iscrizione : 08.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Mar 13 Gen 2009 - 11:45

matias ha scritto:
quello che non ho capito è come mai il portiere non era per nulla sopreso quando gli hai chiesto aiuto perchè non avevi le chiavi??? ... sghignazza sghignazza sghignazza

Anche se non sono esperto in queste cose, si dice spesso che con il linguaggio del corpo esprimiamo molto meglio quello che proviamo, o che vorremmo dire, di quello che manifestiamo verbalmente.
Al di la di quello che gli ho spiegato, il vero messaggio che ha "ricevuto" è stato + o - questo:

"Buonasera. Sono uno scemo. Mi trovo con la valigia chiusa da un lucchetto la cui chiave è stata lasciata da ME a bordo di una nave - per cui sono molto scemo. Lei, gentilmente ed in presenza di uno molto ma molto scemo, potrebbe mica aiutarmi ad aprire QUESTA CASPITA DI VALIGIA che sono due giorni che non mi cambio???"

Come dicevo, il "messaggio" ha ottenuto il risultato sperato.

Per essere sincero sino in fondo, ed a mia ulteriore colpa,devo confessarvi che solitamente tengo due copie delle chiavi dei lucchetti della valigia (giusto perchè se ne perdo uno c'ho sempre il secondo). Però, per fatalità, quella sera li ho lasciati entrambi nello zainetto a bordo.
Ora vi prego di evitare ogni altro commento perchè mi sono già dato da solo!

@marione

vedresti solo un paio di baffi su una testa dove c'è penuria di capelli. Credimi, molto meglio le foto dei paesaggi.

Ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da lupo il Mar 13 Gen 2009 - 11:57

Io insisto che i racconti di Renzo sarebbero da raccogliere in una sezione apposita, ogni tanto mi piace rileggerli ed è sempre difficile ritrovarli.

Grazie Renzo
avatar
lupo
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3550
Età : 59
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Mochi 33 Sedan 2x300 aifo
Porto/Marina : Lerici
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Ospite il Mar 13 Gen 2009 - 12:10

Mancano le foto della tipa 25 enne in leggero sovrappeso ... Renzo i tuoi racconti sono sempre bellissimi ma non vedo mai gnocche nelle tue foto e non ci credo neppure se me lo giuri in ginocchio che non ne incontri.


Intanto mi accontenterei della 25 enne !!!!!!!!!!!!

sghignazza sghignazza sghignazza

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Mar 13 Gen 2009 - 14:36

peppemar ha scritto:...... non vedo mai gnocche nelle tue foto e non ci credo neppure se me lo giuri in ginocchio che non ne incontri.
Intanto mi accontenterei della 25 enne !!!!!!!!!!!!

sghignazza sghignazza sghignazza

ma secondo te posso dire "scusa un attimo che ti faccio una foto che poi la faccio vedere agli amici"?????
Una volta, su pressione di nautius, tentai (pensa te dove mi aveva portato quell'uomo) di fare delle foto senza essere particolarmente notato: sgamato e fine del servizio.
Per quanto riguarda la 25enne, considerato lo standard medio delle signorine con cui delizi il forum, direi che siamo abbondantemente fuori targhet, ma tanto fuori. Direi meglio che ce ne vorrebbero almeno due delle "tue" per raggiungere la quota della "mia".

Facendo il serio devo dire che, in genere, faccio fatica a fotografare le persone in primo piano per una sorta di rispetto, perchè non so se sono o meno daccordo, o se, magari, si possano sentire un po' come allo zoo ma dalla parte "sbagliata".

Per tutto quanto in epigrafe premesso (mi sembra di essere in ufficio e di leggere qualche circolare ministeriale)
dovete accontentarvi dei paesaggi e delle lamiere delle navi.

Ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Ospite il Mar 13 Gen 2009 - 14:41

renzo ha scritto:

Per tutto quanto in epigrafe premesso (mi sembra di essere in ufficio e di leggere qualche circolare ministeriale)
dovete accontentarvi dei paesaggi e delle lamiere delle navi.

Ciao.

renzo

Mahhh ... Renzo avrai ragione tu ..... ma fra una nave ed una topolona meglio la topolona !!!!!!

occhiolino occhiolino occhiolino occhiolino occhiolino


Si ok ho capito ..... mi devo accontentare delle navi ..... ma non mi iscrivero' mai ad un forum di croceristi


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Tortuga il Mar 13 Gen 2009 - 14:54

Bel racconto, davvero interessante, come il tuo lavoro daltronde, ma dimmi una cosa hai mai navigato il Mar Rosso??? perchè da quel che ho visto dev'essere molto pericoloso per via dei reef..
avatar
Tortuga
imboscato
imboscato

Maschile
Numero di messaggi : 527
Età : 57
Localizzazione : Padova
Barca e motori : Fairline 2x200 Volvo
Data d'iscrizione : 02.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Mar 13 Gen 2009 - 15:17

Tortuga ha scritto: hai mai navigato il Mar Rosso??? perchè da quel che ho visto dev'essere molto pericoloso per via dei reef..

Non ho mai avuto la fortuna di andare da quelle parti. In un paio di occasioni quasi c'ero ma..... poi è sfumato tutto. Ma, come si dice, la speranza è l'ultima a morire. Vedremo.

Ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da nautius il Mar 13 Gen 2009 - 20:40

renzo ha scritto:
ma secondo te posso dire "scusa un attimo che ti faccio una foto che poi la faccio vedere agli amici"?????
Una volta, su pressione di nautius, tentai (pensa te dove mi aveva portato quell'uomo) di fare delle foto senza essere particolarmente notato: sgamato e fine del servizio.


Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed




cmq renzo... condivido cio' che dici e' difficile fotografare soggetti vivi.... spesso se femminili... meglio ancora se degni di nota.. il che equivale che girano SAPENDO di essere guardate e vigili di tutto cio' che accade....

io mi accontento (per modo di dire) delle barche e delle stupende cronache che ci regali..... credo che la maggioranza del forum la pensi esattamente cosi'... di peppe non preoccuparti... gli mandiamo noi un po' di foto di verginelle cosi' non scassa!! sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

daltronde io faccio fatica a comprenderlo fino in fondo.. non per niente sono iscritto a 3 forum di crociere!! sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonatemi. Ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 15715
Età : 51
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 265 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da tedosit il Mer 14 Gen 2009 - 7:51

Foto (ben fatte) e commenti molto interessanti: in particolare mi ha colpito l'antagonismo ancora presente nelle nuove generazioni dei protestanti verso i cattolici (probabilmente in quelle lande vale anche il contrario), non avrei mai pensato che potesse essere ancora oggi motivo di divisione, almeno ideologica.
avatar
tedosit
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 2035
Età : 50
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Ospite il Mer 14 Gen 2009 - 9:29

nautius ha scritto:

daltronde io faccio fatica a comprenderlo fino in fondo.. non per niente sono iscritto a 3 forum di crociere!! sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

Adesso mi iscrivo ad ESCORTFORUM ...... !!!!!!



Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Tortuga il Mer 14 Gen 2009 - 10:20

Sai perchè Renzo ti ho chiesto se hai navigato in Mar Rosso,
Perchè non riesco a credere che ancora oggi con la super tecnologia si riesca a vedere questi bestioni di navi sopra i reef, e te lo confermo dall'ultimo viaggio che ho fatto in Sudan dove ne ho contate cinque e propio davanti a Port Sudan.. ma parliamo di recenti collisioni non di cose storiche.. Mah.!!!
avatar
Tortuga
imboscato
imboscato

Maschile
Numero di messaggi : 527
Età : 57
Localizzazione : Padova
Barca e motori : Fairline 2x200 Volvo
Data d'iscrizione : 02.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da lupo il Mer 14 Gen 2009 - 10:23

Renzo, continua così, le tue foto sono belle senza persone, mostrano i luoghi e i tuoi racconti mi fanno vivere le sensazioni, è quello che cerco, se voglio foto di donne ne trovo a iosa in rete, non mi serve venire sul Navighiamo.
avatar
lupo
Admin
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3550
Età : 59
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Mochi 33 Sedan 2x300 aifo
Porto/Marina : Lerici
Data d'iscrizione : 25.09.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da renzo il Mer 14 Gen 2009 - 10:59

Tortuga ha scritto:Sai perchè Renzo ti ho chiesto se hai navigato in Mar Rosso,
Perchè non riesco a credere che ancora oggi con la super tecnologia si riesca a vedere questi bestioni di navi sopra i reef, e te lo confermo dall'ultimo viaggio che ho fatto in Sudan dove ne ho contate cinque e propio davanti a Port Sudan.. ma parliamo di recenti collisioni non di cose storiche.. Mah.!!!

Il problema, secondo il mio parere, è e resterà sempre il manico. Il fattore umano, malgrado la convenzione STCW sulla preparazione e certificazione del personale marittimo, rimane uno dei punti critici della gestione marittima. La riduzione degli equipaggi conseguente all'ammodernamento delle tecnologie di bordo ha, secondo me, vanificato parte dei benefici derivanti dallo sviluppo tecnico.

Scarsa preparazione, cattiva gestione delle informazioni acquisite, affaticamento e stanchezza del personale marittimo sono i pericoli maggiori e, credo, i motivi più frequenti dei sinistri in mare.

Ciao.

renzo
avatar
renzo
rubapane
rubapane

Maschile
Numero di messaggi : 362
Età : 62
Localizzazione : venezia
Barca e motori : "Topa" con 40Hp f.b.
Porto/Marina : Laguna Veneta
Data d'iscrizione : 07.10.07

Tornare in alto Andare in basso

default Re: Pembroke - UK

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum