rimotorizzo col diesel

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

default rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 10:23

avevo già accennato qualcosa su altri forum.
Ho conosciuto un meccanico, a settembre, che ha la barca di fronte alla mia.
Parlando del più e del meno, ho scoperto che ha rimotorizzato il suo vecchio cranchi con due aifo da 130 cv.
L'operazione si è rivelata abbastanza semplice: ha comprato due motori automobilistici ed ha applicato il comunissimo scambiatore che iveco aifo vende in listino.
I motori in oggetto sono i famosi 2500 4 cilindri che iveco ha creato con diversi step di potenza.
Sostituendo solo la chiocciola del turbo è possibile arrivare a 160 cv in condizioni di sicurezza.
sono gli stessi identici motori venduti per il settore marino.

Tornando al Rio, a gennaio inizieranno i lavori e per la fine di marzo avrò due fiammanti diesel potenziati alla tranquilla potenza di 145 cv a 3900 giri.
Il piede alpha regge tranquillamente; bisognerà soltanto valutare l'elica più adatta.
Il buon man691 ha gli stessi piedi poppieri con lo stesso rapporto di riduzione dei 3.0 benzina e 155 cv all' elica.
Usa eliche da 24 raggiungendo i 4000 giri; i suoi motori arrivano fino a 4200.
con questo riferimento, sceglierò l'elica migliore, fermo restando che voglio l'alluminio per il costo inferiore.

i motori provengono da due furgoni sequestrati ed hanno poco meno di 60000 km.
saranno completamente smontati, revisionati, portati alla rettifica, riverniciati, messi al banco, aumentata la capacità della coppa olio con 2 litri in più in luogo dei 5,5 lt di serie.
Le turbine saranno sostituite completamente per evitare sorprese.

Lo scarico realizzato artigianalmente in acciaio inox.
I supporti saranno gli stessi dei 3.0, come pure l'accoppiamento al piede.

l'operazione, dando i miei motori in permuta, viene a costare 4500 € compensivo di libretti dei motori.
A parte devo calcolare l'antivegetativa, alaggio e varo, nonchè manutenzione ordinaria sui piedi poppieri.

ero scettico anch' io, ma quando ho visto e provato con i miei occhi la sua barca, sono veramente rimasto di sasso.
Prima di autorizzare l'operazione, abbiamo scomodato persino gli ingegneri della casa madre; nessun problema
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 10:45

Trovo la tua soluzione intelligente ed economica, mi congratulo conte.cheers cheers cheers
Ci dono altre possibilità similari volendo rimotorizzare la mia imbarcazione?.sunny sunny sunny
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da soldy il Ven 26 Ott 2007 - 10:48

anche a me piacciono queste cose da "bricoleur", però metti in conto mille problemi da risolvere che sbucheranno da ogni parte....
per gli appoggi dei motori come fai? coincidono con quelli vecchi?
gli ingombri? li hai verificati?
soldy
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1250
Età : 55
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 10:55

gli appoggi del motore saranno quelli dei 3.0, smontati dai vecchi motori e montati sui nuovi.

gli ingombri sono già stati verificati

i nuovi motori pesano solo 50 kg in più per cui no problem

zorro, ti conviene revisionare i tuoi.
Ricordo che hai dei VM; sono ottimi motori.
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da lupo il Ven 26 Ott 2007 - 11:02

Caro Intrepido al di là del costo l'importante è soddisfare il proprio desiderio, se poi si riesce a farlo risparmiando ben venga.

Son sicuro che ogni volta girando la chiave e sentendo il borbottio dei diesel che tanto sognavi .... avrai un'erezione. sghignazza

Tienici aggiornati sui lavori che anche a me piace seguire queste operazioni.
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 61
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 11:11

saprete tutto.
a gennaio iniziano i lavori

sai, lupo, l'erezione mi viene a pensare ai consumi e al valore dell' imbarcazione sul mercato dell' usato
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 11:23

@ Intrepido, non sono motori Aifo ma VM in parole povere stai montando il motore dell'Alfa 164 td in barca.
I motori FMN come l'azienda è nata da una serie di esperimenti di questo tipo iniziati almeno una decina di anni fa, cerca di valutare molto attentamente il passaggio perchè un'adattamento artigianale potrebbe poi dare dei problemi e richiedere degli aggiustamenti successivamente.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da tedosit il Ven 26 Ott 2007 - 11:34

Ma per quanto riguarda l'aspetto burocratico non devi fare niente? Se si hai valutato i costi?
tedosit
tedosit
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2129
Età : 52
Localizzazione : Longobardia
Porto/Marina : sempre alto!
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 11:42

intrepido ha scritto:saprete tutto.
a gennaio iniziano i lavori

sai, lupo, l'erezione mi viene a pensare ai consumi e al valore dell' imbarcazione sul mercato dell' usato

Forse, e dico forse, potrei avventurarmi a fare una rimotorizzazione del genere sulla mia barca nel caso avessi una fiducia cieca nelle capacità del meccanico ecc.

E' vero che tutto si può fare, ma trarne un vantaggio economico non è scontato. Saprai a posteriori se hai fatto bene o male. Male che vada ad ottobre dell'anno prossimo ti compri 2 4.300 nuovi ed amen.

Rivenderla non credo sia facile. Personalmente non comprerei mai una barca così rimotorizzata dal precedente proprietario. I dubbi sarebbero tali che non dormirei la notte e non uscire dal porto.


Per cui se fai una cosa del genere devi tenerti la barca.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da soldy il Ven 26 Ott 2007 - 12:13

intrepido ha scritto:saprete tutto.
a gennaio iniziano i lavori

sai, lupo, l'erezione mi viene a pensare ai consumi e al valore dell' imbarcazione sul mercato dell' usato

dove andremo a finire se queste sono le nuove generazioni....sghignazza sghignazza
soldy
soldy
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1250
Età : 55
Localizzazione : Livorno
Barca e motori : Marinello Eden 22
Porto/Marina : Livorno
Data d'iscrizione : 21.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 12:20

Dico solo questo ..... complimenti ad Intrepido per il coraggio, io non ne sarei stato capace !!!!

:x1: :x1:
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da isla il Ven 26 Ott 2007 - 12:44

intrepido ha scritto:

l'operazione, dando i miei motori in permuta, viene a costare 4500 € compensivo di libretti dei motori.

ma i motori te li revisionano completamente?
ora non conosco la valutazione dei tuoi,ma revisionare 2 motori cosi' siamo sui 4000 € cadauno:roll:
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 12:48

Complimenti per il coraggio......

io non lo farei mai...... già sono abbastanza scettico sulla qualità di motori come i mercruiser che è anni che girano.... un adattamento cosi, son cosi tante variabili..... no, non me la sento.

Mi permetto però di dissentire sul valore aggiunto alla barca da qui motori.
Forse per chi compra da inesperto..... ma una cosa customizzata cosi..... se mai perde di valore.
Ma questro conta poco, anche perchè lo fai per tenerla...... Wink Wink
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 13:08

l'operazione costa, in tutto, 7000 €, meno 2500 € di valutazione dei miei motori.

tenete presente che l'operazione è stata già fatta ben 5 anni fa...
quei motori sono ancora perfettamente funzionanti e montati sulla barca del meccanico che eseguirà i lavori.

i documenti possiamo ottenerli tramite la casa madre che non ha evidenziato alcun problema.

insomma, amici, l'operazione costa "poco" ed è un rischio che voglio correre perchè, male che vada, non ho speso un patrimonio.

cmq è più difficile a dirsi che a farsi.

i motori, tramite amicizie, siamo riusciti a trovarli per 1000 € tutti e due.
Sono motori montati su furgoni sequestrati da 10 anni e con pochi km.
Il meccanico ha tutta l'attrezzatura per realizzare in sede ciò che serve.
Il costo è contenuto per questo motivo

di artigianale c'è solo il sistema di scarico; tutto il resto è riciclato dai miei 3.0: supporti motore, accoppiamento al piede.

l'aspirazione acqua di mare avverrà tramite pompa esterna con comando a cinghia.
secondo il meccanico, potrei optare per la doppia presa a mare in carena, oppure sfruttare la girante del piede alpha.
ho già detto che preferisco bucare la carena e applicare due prese a mare con saracinesca.
Addio girante nel piede e denti di cane

volendo, potrei anche evitare lo scarico attraverso l'elica, ma il costo sale perchè dovrei fare due buchi sullo specchio di poppa e applicare due saracinesce per lo sfogo dell' acqua e dello scarico, come le barche sportive.
Ho già desistito; preferisco mantenere parte del tubo di scarico dei miei 3.0 e collegare il tubo di acciaio inox.
In pratica, la parte di sotto del sistema di scarico, resta perfettamente così com'è; non avrò alcuna preoccupazione di dilatazione termica differente fra ghisa e acciaio

ovvio che ho deciso di tenere il Rio per tanti anni
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:21

Fammi capire una cosa Intrepido, i motori del furgone non hanno scambiatori acqua salata / acqua dolce li , li fa il meccanico ???

I tuoi mercruiser giravano a 4500 giri al massimo e quindi gli ingranaggi di riduzione del piede sono per quei giri, questi gireranno molto piu' bassi ... ci hai pensato ???

Secondo me il piede alpha non e' in grado di digerire la coppia di un diesel da 150 cv !!!!

Mi fermo qui .... spero che le problematiche siano state tutte adeguatamente valutate.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:24

Questi baresi.................... anni fa montavano i motori della Fiat Uno diesel senza neanche marinizzarli e funzionavano, non per molto ma funzionavano.cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da naish il Ven 26 Ott 2007 - 13:28

Prima di tutto complimenti per il coraggio applauso .
Poi volevo esporre un mio dubbio da ignorante. Ma i motori marini non sono "marinizzati", cioè sono sottoposti ad un trattamento per preservarli dall'ambiente umido e salmastro e dal passaggio dell'acqua salata all'interno del motore ?
naish
naish
rubapane
rubapane

Maschio
Numero di messaggi : 361
Età : 54
Localizzazione : Salerno
Barca e motori : Goldstar 400S 2x400 iveco FPT
Porto/Marina : Marina D'Arechi Salerno
Data d'iscrizione : 03.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 13:30

lo scambiatore si vende, non lo deve realizzare il meccanico

i diesel gireranno 500 giri in meno dei miei; basterà sostituire le eliche.
In caso di bisogno, sostituisco il rapporto di riduzione.
Man 691 ha le eliche da 24 con lo stesso rapporto di riduzione dei mercruiser 3.0; 1,98:1
lui ha 160 cv
io 145

il piede alpha digerisce la coppia del cummins 2.0 da 150 cv common rail; figurati se non digerisce la coppia più bassa di due motori da furgone.

@naish: nei nuovi motori circolerà paraflu, non acqua di mare.
I motori marini sono identici a quelli automobilistici; sono soltanto verniciati e marinizzati.
La marinizzazione riguarda principalmente il raffreddamento e lo scarico.
Risolti questi problemi, puoi montare di tutto.
Ti dirò di più: questi motori hanno lo scambiatore olio raffreddato dal liquido refrigerante del motore, quindi ho necessità SOLO di raffreddare uno scambiatore, cioè quello del motore.

p.s: la nanni utilizzava motori mercedes con semplice scambiatore e tubo di scarico inox


Ultima modifica di il Ven 26 Ott 2007 - 13:34, modificato 1 volta
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:31

naish ha scritto:Prima di tutto complimenti per il coraggio applauso .
Poi volevo esporre un mio dubbio da ignorante. Ma i motori marini non sono "marinizzati", cioè sono sottoposti ad un trattamento per preservarli dall'ambiente umido e salmastro e dal passaggio dell'acqua salata all'interno del motore ?

Monta gli scambiatori nel motore passa liquido refrigerante.

Per marinizzazione in genere si intende la sostituzione di tutti quei particolari che soffrirebbero in ambiente salmastro. Non so questi di cosa possano aver bisogno
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:34

intrepido ha scritto:lo scambiatore si vende, non lo deve realizzare il meccanico

i diesel gireranno 500 giri in meno dei miei; basterà sostituire le eliche.
In caso di bisogno, sostituisco il rapporto di riduzione.
Man 691 ha le eliche da 24 con lo stesso rapporto di riduzione dei mercruiser 3.0; 1,98:1
lui ha 160 cv
io 145

il piede alpha digerisce la coppia del cummins 2.0 da 150 cv common rail; figurati se non digerisce la coppia più bassa di due motori da furgone.

Infatti man monta eliche da 24 cosa assolutamente impensabile con motori benzina.

Per il fatto che l'alpha digerisce coppie da 150 cv diesel nutro qualche dubbio, diversamente non ci avrebbero fatto quel sistema che spegne il benzina all'innesto della marcia !!!

Resto comunque curioso di conoscere i risultati ..... vai se no che intrepido saresti ????


Ultima modifica di il Ven 26 Ott 2007 - 13:35, modificato 1 volta
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da nautius il Ven 26 Ott 2007 - 13:35

naish ha scritto:Prima di tutto complimenti per il coraggio applauso .
Poi volevo esporre un mio dubbio da ignorante. Ma i motori marini non sono "marinizzati", cioè sono sottoposti ad un trattamento per preservarli dall'ambiente umido e salmastro e dal passaggio dell'acqua salata all'interno del motore ?

questa e' una cosa interessante....... come li marinizzano??? io credo che un motore che va' in cala di una barca vada rivisto a livello elettrico,pittura ed accoppiamenti per resistere all'ambiente sfavorevolissimo.... pero' credo che alla fine tutto si risolva in un impianto elettrico dedicato,le giuste pitture,e le guarnizioni adatte..... non penso sia impossibile farlo... pero' BISOGNA farlo....

non credo che ti buttinu su' i motori cosi' come li tolgono dal furgone DEVONO marinizzarli non c'e' verso se no' ti durano un mese ...... sarebbe interessante che quando vedi i lavori ci illustrassi cosa ESATTAMENTE fanno... cosi' ci si rende conto di cosa comporta e cosa costa questa operazione.... puo' essere un buono spunto per molti a mio avviso!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16458
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da intrepido il Ven 26 Ott 2007 - 13:37

peppe, ma se la casa madre che produce i motori e i piedi ha preferito montare, su un 150 cv diesel, il piede alpha al posto del bravo, non è colpa mia...rimotorizzo col diesel 232907

il cummins 2.0 common rail monta il piede alpha, non il bravo
Credi che a mercruiser cambi molto montare un piede al posto di un altro?

anch' io monterò eliche più lunghe, che ci vuole...

I MOTORI SARANNO VERNICIATI CON UNA VERNICE PER L'USO APPOSITO.
posso anche scegliere il colore; stavo pensando di farli verniciare rosso comunista Very Happy

vado a magnare, ci sentiamo nel pomeriggio
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da nautius il Ven 26 Ott 2007 - 13:49

a parte il fatto che se usi quel colore e' facile che CADANO presto!!!! sega sega sega sega sega sega

ma SOLO il colore??? sei sicuro che sia cosa buona e giusta lasciare l'impianto elettrico cosi' come e'??????? mahhhhh!!!!!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16458
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:52

La smettete di angosciare Intrepido?
Sono 4 anni che lo si angoscia sui Rio, sulla rimotorizzazione, sul tipo di motori..............ecchecacchio.
Male che va annega lui, no?

rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192 rimotorizzo col diesel 722192
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Ott 2007 - 13:54

nautius ha scritto:a parte il fatto che se usi quel colore e' facile che CADANO presto!!!! sega sega sega sega sega sega

ma SOLO il colore??? sei sicuro che sia cosa buona e giusta lasciare l'impianto elettrico cosi' come e'??????? mahhhhh!!!!!!!

Bè l'impianto elettrico non mi sembra molto differente....
I contatti sono lubrificati con grasso e la cavetteria è praticamente quella terrestre....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: rimotorizzo col diesel

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum