Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da lux il Mar 28 Ott 2008 - 19:45

Sig.Traglia ha scritto:Comunque se c'e l'ha fatta il Pershing...ad arrivare a Milano....
Il Biss e Cavalca secondo voi ce la possono fare?????? scratch scratch scratch scratch scratch scratch scratch scratch scratch scratch

Intendi dire a nuoto?
Secondo me ce la fanno......... sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
lux
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1806
EtÓ : 41
Localizzazione : Milano
Barca e motori : Sessa Dorado 36 - 2xYanmar 6BY
Porto/Marina : Lago Maggiore
Data d'iscrizione : 01.12.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Mer 29 Ott 2008 - 11:46

Sig.Traglia ha scritto:Ha ragione il Franzone....Guarda!!!!!

Io ho SEMPRE ragione, sono gli altri che a volte non me la danno!! sghignazza sghignazza sghignazza


Infatti se guardi il video il trasporto eccezionale lo ha fatto un mio conoscente, Bonati Trasporti, che mi ha spiegato la cosa ed i casini che sono stati necessari per trasportarlo. Ma si tratta di una barca di 20 x 5 mt. di larghezza con altezza min di trasporto di 5,45 mt!

Comunque Ŕ stato forse ancora pi¨ complicato il trasporto che ha fatto lo stesso Bonati sul Lago di Garda (Peschiera):

Un Pershing 90'!!! Ovvero 22,5 x 6,25 mt. con un'altezza minima di trasporto di 5,65 mt.

Mi ha spiegato che dovevano interrompere le linee elettriche anche dell'alta tensione in accordo con ENEL e dovevano rispettare una tabella di marcia esatta per passare sotto i cavi elettrici nel periodo esatto (ma limitato) della sospensione di corrente e han dovuto firmare che in caso di danni arrecati alle industrie per la sospensione di corrente era responsabile il trasportatore in solido con l'armatore.

A me mi pare na strunzata!!! geek
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Mer 29 Ott 2008 - 11:50

nautius ha scritto:
Franz-One ha scritto:
PerchŔ con le House Boat dovrebbe essere diverso?
perche' hanno permessi speciali... difatti sono le uniche che possono ormeggiare IN REGOLA per passare la notte dove vogliono.. per gli altri e' vietato se non sono venesian..... se hai la house boat puoi anche fermarti ai giardini per fare un esempio o sul canale di mazzorbo e dormirci per gli altri sono inchiappettate.......

Capisco. Con mio Mediterranee 50 ci ho sostato alcune ora nel canale di Mazzorbo, ormeggiato alle bricole del ristorantino dove abbiamo pranzato (dietro loro permesso) e poi abbiamo passeggiato a Burano e rientrati con calma. Ma non so cosa sarebbe successo se avessi dormito li la notte.... sicuramente hai ragione tu.

Magari se ci cenavo pure nel ristorante mi lasciavano dormire li? occhiolino
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da nautius il Mer 29 Ott 2008 - 12:51

se ceni al ristorante credo che non ci siano problemi franza..... i posti dovrebbero essere in concessione a quello e ci possono fare quello che vogliono... il problema e' sui posti demaniali.... e ASSOLUTAMENTE mai attaccarsi alle bricole..... intendo quelle dei canali.. e' vietato (anche giustamente) da sempre... ma adesso si sono messi in testa di fare rispettare il divieto e inchiappettano.....

_________________
Claudio e' nautius!! á *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella Ŕ una nave troppo grande per me. ╚ un viaggio troppo lungo. ╚ una donna troppo bella. ╚ un proumo troppo forte. ╚ una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scender˛.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
EtÓ : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da ilferto il Mer 29 Ott 2008 - 14:25

un po' OT ...ma che bello e' vedere una barca che va a manetta sulle acque placide di un fiume (video del pershing docet)......ahhhhhhh che figo
ma le conseguenze di un vagabondaggio del genere in houseboat non le avete ancora prese sul serio in considerazione...... perdona loro ce non sanno quel che vorrebbero fare
avatar
ilferto
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 428
EtÓ : 45
Localizzazione : Feltre (bl) veneto
Barca e motori : Invader boat 265 volvopenta ad41p 200cv. dp
Porto/Marina : Marina Brian (Caorle )
Data d'iscrizione : 02.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da ilferto il Mer 29 Ott 2008 - 14:27

Franz-One ha scritto:
Sig.Traglia ha scritto:Ha ragione il Franzone....Guarda!!!!!

Io ho SEMPRE ragione, sono gli altri che a volte non me la danno!! sghignazza sghignazza sghignazza


Infatti se guardi il video il trasporto eccezionale lo ha fatto un mio conoscente, Bonati Trasporti,

mizzego ma conosci tutti........ti eleggo con plebiscito portinaia del forum
avatar
ilferto
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 428
EtÓ : 45
Localizzazione : Feltre (bl) veneto
Barca e motori : Invader boat 265 volvopenta ad41p 200cv. dp
Porto/Marina : Marina Brian (Caorle )
Data d'iscrizione : 02.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Mer 29 Ott 2008 - 20:27

ilferto ha scritto:ti eleggo con plebiscito portinaia del forum

Ahahahha

Non mi permetterei mai di togliere l'ambito titolo a qualcunaltro che lo merita ben di pi¨! (Nautius docet) sghignazza sghignazza sghignazza
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Mer 29 Ott 2008 - 20:31

ilferto ha scritto:ma le conseguenze di un vagabondaggio del genere in houseboat non le avete ancora prese sul serio in considerazione...... perdona loro ce non sanno quel che vorrebbero fare

O nostro signore da Feltre, tu che tutto conosci, illuminaci sulle nefaste conseguenze di tale scelta!!!

sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza


Scherzi a parte era una battuta o c'Ŕ del vero?

Mi ha sempre incuriosit˛ il navigare in house boat, anche se temo di rompermi terribilmente a quelle "velocitÓ", ma essendo in buona (beh... buona, si fa per dire) compagnia forse sarebbe meno noioso e sicuramente ci divertiremmo di pi¨.



p.s. conosco indirettamente anche te.... Rallo e Stefi mi han raccontato quanto sei fouri di testa!!! sghignazza occhiolino sghignazza
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da ilferto il Mer 29 Ott 2008 - 22:15

Franz-One ha scritto:
ilferto ha scritto:ma le conseguenze di un vagabondaggio del genere in houseboat non le avete ancora prese sul serio in considerazione...... perdona loro ce non sanno quel che vorrebbero fare

O nostro signore da Feltre, tu che tutto conosci, illuminaci sulle nefaste conseguenze di tale scelta!!!

sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza


Scherzi a parte era una battuta o c'Ŕ del vero?

Mi ha sempre incuriosit˛ il navigare in house boat, anche se temo di rompermi terribilmente a quelle "velocitÓ", ma essendo in buona (beh... buona, si fa per dire) compagnia forse sarebbe meno noioso e sicuramente ci divertiremmo di pi¨.



p.s. conosco indirettamente anche te.... Rallo e Stefi mi han raccontato quanto sei fouri di testa!!! sghignazza occhiolino sghignazza
ti dico solo ce se adesso mi dicessero ce posso mandare a fare in culo i negozi partirei da brian a nuoto per arrivare a chioggia a prendere un'houseboat.

E poi tu hai paura della velocita' bassa??????
E' della cagnara ce ne verrebbe fuori che si dovrebbe avere paura........te lo immagini rallo pieno come un'oco ce fa un monologo sul senso della vita?
avatar
ilferto
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 428
EtÓ : 45
Localizzazione : Feltre (bl) veneto
Barca e motori : Invader boat 265 volvopenta ad41p 200cv. dp
Porto/Marina : Marina Brian (Caorle )
Data d'iscrizione : 02.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Gio 30 Ott 2008 - 12:33

ilferto ha scritto:E' della cagnara ce ne verrebbe fuori che si dovrebbe avere paura........te lo immagini rallo pieno come un'oco ce fa un monologo sul senso della vita?

ARGHGHHHHHHHH!!!!!!!!!!!



What a Face affraid What a Face affraid What a Face affraid


Pregasi chi di dovere cancellare questo post per intero!!! Fate finta che ho scherzato!!!

sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza


[/b]
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Gio 25 Giu 2015 - 19:11

Riprendo questo vecchissimo post, che Ŕ poi un mio pallino o meglio piccolo sogno....

A rileggerlo... quanti ricordi!!!


Comunque, checcenedica Nautius.... áho conosciuto uno di Mantova che ha giÓ fatto il percorso e mi ha assicurato che si possono avere i cellulari di tutti i guardiani delle chiuse e che sono venuti tutti in tempi "umani" (max. 15/20 minuti) e che anche per il limite di velocitÓ (mi pare 6 nodi) ci voglio circa 4-5 ore a percorrerlo.

Il tirante d'aria minimo sotto i ponti Ŕ di 4 metri quello d'acqua di almeno 5 m. (passano le chiatte da trasporto)

Ora controllo l'altezza dell'Azimut....á sghignazza

avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da nautius il Gio 25 Giu 2015 - 19:25

Franz-One ha scritto:mi ha assicurato che si possono avere i cellulari di tutti i guardiani delle chiuse e che sono venuti tutti in tempi "umani" (max. 15/20 minuti)

ok digli di venire a bordo con te visto che ha tutti i numeri e di occuparsi della cosa...che voglio proprio vedere sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza sghignazza

_________________
Claudio e' nautius!! á *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella Ŕ una nave troppo grande per me. ╚ un viaggio troppo lungo. ╚ una donna troppo bella. ╚ un proumo troppo forte. ╚ una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scender˛.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
EtÓ : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Zetazero il Ven 26 Giu 2015 - 9:42

certo che ... sarebbe un gran figata !

_________________
Mejo ciamar l'oste in tera che i santi in mar
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Zetazero
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 2927
EtÓ : 53
Localizzazione : Trieste
Barca e motori : Orsa Maggiore - FB Evinrude 115
Data d'iscrizione : 04.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da nautius il Ven 26 Giu 2015 - 10:26

io ho gia' fatto vari giri fluviali quando avevo i gommoni.... non cosi' lunghi.. ma cmq sufficienti per poter avere una idea...

Paesaggisticamente sono molto belli.... ma diventano di una noia mortale stante le velocita' bassissime.. e stante il fatto che, chiuse a parte con tutto cio' che consegue per farle aprire, che magari oggi potrebbe essere migliorato... almeno lo SPERO... noi abbiamo fatto MANIFESTAZIONI regolarmente approvato con i ragazzi disabili e nonostante questo... chi doveva aprire le chiuse era in giro a farsi i cazzi sporchi suoi...,dicevo a parte questo navigare nei fiumi comporta una attenzione continua e costante per passare nei punti giusti, per evitare le secchi,i detriti e le varie attivita' che vi si svolgono attorno e non prevedono assurdamente il passaggio di una barca.... non immaginate le liti con i pescatori sulla sponda!!!!

Tutto questo con un gommone, barca agile,manovrabile,piccola e che pesca niente... con una barca come la mia preferirei fare una riunione alla sede del pd che farci delle ore in un fiume... dopo solo una o due ne saresti distrutto e non e' che puoi fermarti dove e quando vuoi.. spesso per km e km non hai un'approdo... perche' i fiumi non sono manutentiti in questo paese di merda e anche se c'e' un pontile non hai acqua per raggiungerlo... la corrente c'e' SEMPRE e quindi non puoi fermarti... e devi tirare avanti.....

Le novita' son anche belle ma se sommi tutto.... un bel giro tra le isole dalmate e' MOLTO MA MOLTO meglio, piu' comodo,appagante e divertente....e ADATTO ad una barca da diporto.. specie se di misura importante...

se proprio si vuole navigare in acqua marcia e tra le ciminiere padane... una bella house boat e via....o un bel gommone gonfiabile che vari e ali dove vuoi... se tocca il fondo non si rovina, e' tollerato da chi vive sulle sponde del fiume e gestisce molto ma molto meglio le velocita' che devi tenere... Wink

_________________
Claudio e' nautius!! á *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella Ŕ una nave troppo grande per me. ╚ un viaggio troppo lungo. ╚ una donna troppo bella. ╚ un proumo troppo forte. ╚ una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scender˛.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
EtÓ : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Ven 26 Giu 2015 - 11:57

nautius ha scritto: navigare nei fiumi comporta una attenzione continua e costante per passare nei punti giusti, per evitare le secchi,i detriti e le varie attivita' che vi si svolgono attorno e non prevedono assurdamente il passaggio di una barca.... non immaginate le liti con i pescatori sulla sponda!!!!

Attenzione che parlo dei canali (Fissero, Tartaro, Canalbianco o solo quest'ultimo se vari a Bagnolo) non di navigazione nel Po. Qui ci passano le chiatte per trasporto merci che pescano anche oltre 2 o 3 metri. I pescatori in un canale navigabile si attaccano!

Nautius ha scritto:Le novita' son anche belle ma se sommi tutto.... un bel giro tra le isole dalmate e' MOLTO MA MOLTO meglio, piu' comodo,appagante e divertente....e ADATTO ad una barca da diporto.. specie se di misura importante...

Sicuramente!

Ma io la vedevo anche come alternativa quando ho trasferito (almeno 3-4 volte) le barche precedenti (pi¨ piccole) dal lago al mare o viceversa pagando il trasporto eccezionale solo per un pezzo molto piccolo tra il lago e il Mincio o il Canalbianco.á
Lo scopo era plurimo: abbattimento costo trasporto e navigazione fluviale lenta (una volta tanto si pu˛ anche fare!!!).

Ci hanno trasferito il Pershing 80 su quei canali, non vuoi che ci passi il mio 62???
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da nautius il Ven 26 Giu 2015 - 12:36

Non ti illudere sui canali.. sono messi peggio dei fiumi perche' hanno meno giro di acqua e le chiuse per crearlo sono affidate agli stessi omini che devono aprire quelle di transito ergo LI PAGHIAMO e passano il tempo a fare altro...

Ribadisco... e' anche possibile farlo... se non ne parleremmo... ma tra l'essere possibile ed essere consigliabile/agevole/agibile... ne' passa!!

Questo parlando da diportista che ha come scopo il piacere di andare in barca... se poi si parla di trasferimenti e cose del genere puo' esserci la convenienza... io suggerivo di cambiare idea se si vuole fare un giro del genere e si pensa di divertirsi.... a mio avviso si resterebbe delusi.... dopo i primi km di novita' si comincia a capire che dietro tutta quella vegetazione alla robinson crosue ci sono capannoni, ciminiere e fabbriche che producono rumore,fumi e puzza... ci sono statali affollate che sembra in alcuni punti di essere in centro a milano.. c'e' un sacco di gente che rompe i coglioni anche solo perche' tu hai la barca e passi dal suo "territorio" e non gli aggrada ci sono tratti pericolosi, spesso passaggi difficili, tratti dove ti trovi in pianura in mezzo a zone industriali che hanno bruciato tutta la vegetazione e sversano nei fiumi e ANCORA PIU'.. nei canali di tutto... ecc ecc....

Quando hai realizzato tutto questo... cominci a pensare che era meglio rimanere in mare... MEGLIO se non quello di questo paese che abbiamo distrutto con un'impegno certosino e stiamo completando l'opera anche a livello naturalistico e urbano... nessuno di noi si e' mai preoccupato di cosa succede fuori dal proprio giardino... si e' occupato come sempre che i suoi fiori fossero accettabili e se per fare questo dovevi rubare la terra e distruggere il giardino del vicino scrupoli non ce ne siamo MAI FATTI!

Certo se lo scopo del giro e' portare una barca al mare e a conti fatti risparmi dei soldi... puoi consolarti con quello.. ma se lo scopo era divertirsi... mah!!!! io sono molto scettico che lo si raggiunga... ovviamente questa e' la mia opinione... poi ognuno si fa' la sua... l'unica e' provare.... io non lo farei piu'... CON UN GOMMONE... figurarsi una barca.. poi un giro cosi' lungo.. mi viene lo scroto arruffato solo al pensiero!!!

_________________
Claudio e' nautius!! á *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella Ŕ una nave troppo grande per me. ╚ un viaggio troppo lungo. ╚ una donna troppo bella. ╚ un proumo troppo forte. ╚ una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scender˛.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
EtÓ : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Franz-One il Ven 26 Giu 2015 - 17:58

Non deve essere poi cosý difficile. Il mio amico mi ha scritto:


Io avevo un'amico che teneva un mochi al Porto di Mantova.
Partiva i venerdý sera da li e si faceva la traversata fino in Croazia con l'autopilota e radar.
Poi la domenica sera rientrava. Tutto tramite il canal bianco...

occhiolino
avatar
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 2862
EtÓ : 58
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da nautius il Ven 26 Giu 2015 - 18:51

difficile magari no... ma un paio di palle mostruose si... prova...

Poi come dicevo se lo scopo non e' fare diporto ma trasferimenti e si preferisce spendere meno tenendo la barca a mantova e averla magari piu' vicina e si decide di sobbaccarsi il calvario ci puo' stare...

Pure io mi faccio 2,15 ore per andare e 2,15 per tornare.... altri mi darebbero del matto... io lo sopporto... a volte mi spingo anche a dire che sono in vacanza e pesa poco.. ma stai pur certo che se trovassi il sistema di evitarlo lo farei Wink

_________________
Claudio e' nautius!! á *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella Ŕ una nave troppo grande per me. ╚ un viaggio troppo lungo. ╚ una donna troppo bella. ╚ un proumo troppo forte. ╚ una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scender˛.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
avatar
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16035
EtÓ : 52
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Carnevali 130 cat acert C7 465 cv x2
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da marcdany il Ven 26 Giu 2015 - 19:21

quoto in pieno nautius qua stiamo cercando adesso di proporre qualcosa che si avvicini ad un fiume navigabile ma non ne abbiamo la cultura e soprattutto non c'Ŕ contorno , magari tra trentanni qualcosa sara cambiato , lo spero , ma non ci giurerei
avatar
marcdany
lavoratore
lavoratore

Maschio
Numero di messaggi : 73
EtÓ : 60
Localizzazione : gallarate
Barca e motori : gobbi aq 151
Porto/Marina : lago maggiore
Data d'iscrizione : 21.06.15

Torna in alto Andare in basso

info Re: Itinerario Fluviale: Venezia - Lago di Garda

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum