1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

default 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ago 2008 - 22:24

Su questo argomento credo si siano spese infinite parole e quindi credo che sia stato detto tutto. Allora , vi chiederete, perchè apre un nuovo post?
Succede che Claudio, Carboeye, mi lascia il suo gommo in cura sul mio amato laghetto per far mettere l'antivegetativa e un test in acqua dolce prima di iniziare la stagione vera.
Ringrazio ancora Claudio per la fiducia e l'opportunità che mi ha dato di giocherellare con il suo gommoncino.
Comunque il lavoro è stato fatto, credo ad un buon prezzo (400€) , e il test è servito eccome. Infatti dopo una giornata passata splendidamente, decido di rientrare. Metto in moto il dx e parte al primo colpo, metto in moto il sx e .......................... What a Face
Silenzio assoluto, ovvero non girava nemmeno il motorino!
Penso:" è no, non mi freghi, è rimasta la marcia inserita....." Macchè, niente marcia, il motore non vuole saperne di girare. Fino a qualche ora prima era perfetto e ora .......... Dopo tutti i controlli che potevo fare ,provo a scambiare i 2 cablaggi dei blocchetti di accensione e il problema rimane invariato. Il motore di sx non vuole saperne di andare. Telefono a Claudio per sentire se a qualche dritta, ma anche lui , incazzato, non ha soluzioni. Vabbè, poco male , avere 2 motori SERVE anche a questo, quindi decido di rientrare ............. MONOMOTORE!
Alzo tutto il motore incriminato e già mi vengono i primi dubbi. Se avessi avuto un EFB non avrei potuto togliere il piede morto dall'acqua .....
Do' manetta e mi accorgo con meraviglia che a stento riesco a planare. La cosa è dovuta all'elica che essendo calcolata per la doppia motorizzazione è inverosibilmente lunga. L'elica cavita infatti da paura e solo dosando opportunamente il trim riesco a guadagnare la planata. Ma una volta in planata mi accorgo in quale triste situazione mi ero cacciato. In tali condizioni, con una spinta modesta e inefficace, decentrata sullo specchio di poppa , è come tentare di mandare dritta una biglia in mezzo alle dune ......
Arrivato in qualche modo all'ormeggio mi rendo conto che il mezzo non è governabile per l'ormeggio.
Ora le mie conclusioni da questa vicenda sono:
- La doppia motorizzazione ha senso se un solo motore non è sufficente a garantire la potenza necessaria alla barca
- NON ha senso se, potendo scegliere come potenza, NON puoi alzare il piede, in quanto le prestazioni con il piede portano la barca in DISLOCAMENTO alla quale velocità è in grado di spingerla qualsiasi motore ausiliario. per spingere una barca anche grande a 4-5 nodi non servono centinaia di cv.
- Una barca con doppia motorizzazione, con un guasto, è DIFFICILMENTE governabile e , in caso di mare (io ero sul lago, e pure calmo) sono CAZZI amari perchè NON governa.
- Il consumo è decisamente superiore per gli attriti dovuti al doppio piede
- il rumore generato dai motori aumenta di 3 db, che per chi non lo sà , significa il doppio del casino generato da un motore solo.
- Si ha deciso miglioramento della manovrabilità, ma , a mio avviso, con un'elica a prua e una a poppa , con un solo motore, si ha una manovrabilità ancora maggiore, tant'è che puoi muoverti di traverso come i granchi!!!
Insomma, dove non si puo' scegliere per le dimensioni e il peso , il problema NON si pone, ma per tutte le altre situazioni , A MIO AVVISO, il doppio motore NON a senso. Provare per credere.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Gio 28 Ago 2008 - 22:36

hai detto un mare di cose inesatte..... l'unica frase giusta e' provare per credere.... invece di saltare su un canotto con 2 motori a sbalzo.. prova una barca e vedrai che molte delle tue conclusioni sono palesemente sbagliate.

i 2 fuoribordo sono a mio avviso sempre stati una assurdita'... cmq sono SICURO che il gommone di claudio ovviamente senza planare sfruttando un solo fuoribordo puo' affrontare mari agitati in relativa sicurezza... molto ma molto piu' in sicurezza che spinto da un ausiliario sottodimensionato che si surriscalda e che e' usato 2 volte all'anno se ti ricordi......

se poi pretendi che con un motore solo plani e vada come se nulla fosse... credo che devi uscire dalle favole.

ti porto solo l'esempio di tortuga.. che con un fly di 10 metri si e' fatto circa 200 nm con ogni mare in sicurezza e surplesse.... ma tanto e' inutile... te hai delle convinzioni e non le cambi nemmeno di fronte all'evidenza.. ma cerchi di girare assurdamente la frittata.

Mi fermo qui.. perche' oramai mi annoio.... ti lascio le tue credenze... un giorno FORSE capirai.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16429
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ago 2008 - 23:02

Quali sarebbere le inesattezza Claudio?
Questa è stata la mia esperienza, come puoi dire questo?
Il gommone di Claudio, con un solo motore fa 25 nodi ....ma è molto difficile da governare. Ma ha 2 FB che gli permettono di farlo. Non portare esempi dove la doppia motorizzazione è un'obbligo, io ti sto' parlando e mi sembra di averlo specificato, delle situazioni DOVE SI PUO' SCEGLIERE di avere il singolo o la doppia mot.
Io ho le mie convinzioni, certo, ma basate sulle piccole esperienze che faccio, credo come tutti. Forse mi piace ragionare e non farmi prendere dalle voglie sulle quali poi non resta che sbattere la testa.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Gio 28 Ago 2008 - 23:22

Federico C. ha scritto:
- Una barca con doppia motorizzazione, con un guasto, è DIFFICILMENTE governabile e , in caso di mare (io ero sul lago, e pure calmo) sono CAZZI amari perchè NON governa.
.

una persona sensata non va' a 25 nodi tirando a bestia un motore,e sforzando l'impossibile,specialmente l'altro motore tutto alto,chissa' come ha goduto tutto il castello del motore!!!!!!
una persona sensata,in occasione di guasto a un motore ,al 99,9 % va a un'andatura ragionevole,in modo da non mettere in condizioni gravose il motore funzionante.in dislocamento anche con un solo motore ,la barca e' manovrabilissima,e del resto dobbiamo solo rientrare in qualche porto,e non dobbiamo fare 1600 ormeggi!!! affraid affraid affraid

p.s. Claudio,hai un bel coraggio 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 643559 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 643559 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 643559 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 643559 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 722192 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 722192
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ago 2008 - 23:41

Caro Isla , "tirare a bestia" come dici te non serve ..... Very Happy
Io non sono certo una persona sensata, ma devi sapere che l'elica cavita e se vuoi camminare, DEVI parzializzare il gas. 4000 rpm è il max che riesci a dare senza cavitare. Oltre la potenza manda in cavitazione l'elica per il fortissimo regresso dovuto al passo esagerato. La potenza è troppa nello specifico, nessuno sforzo , anzi con un filo di gas .Il lago era calmo, l'altro motore non ha subito nessuna sollecitazione diversa da quando è trimmato all'ormeggio pirat , è un LED 28 non un islamorada .....
La barca rimane manovrabilissima, certo, anche troppo, perchè non va' dritta, ma forse nelle tue mani ........
Comunque io ho riportato le MIE impressioni, probabilmente voi le sapete interpretare meglio.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Gio 28 Ago 2008 - 23:50

Federico C. ha scritto:Caro Isla , "tirare a bestia" come dici te non serve ..... Very Happy

, l'altro motore non ha subito nessuna sollecitazione diversa da quando è trimmato all'ormeggio .

infatti con un solo motore al gommone di Claudio gli hai fatto fare 25 nodi!!!!
evidentemente,non lo sai ,ma il motore fuoribordo,come quello che hai tu,per capirci,se non lo si puo' trasportare col piede alto nel carrello ,figuriamoci a 25 nodi in navigazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
affraid affraid affraid affraid affraid affraid


Ultima modifica di isla il Gio 28 Ago 2008 - 23:55, modificato 1 volta
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Gio 28 Ago 2008 - 23:54

Federico C. ha scritto:
La barca rimane manovrabilissima, certo, anche troppo, perchè non va' dritta, ma forse nelle tue mani ........

.

ma tu ,oltre al tuo gommonemiglioredelmondo,hai mai provato altri mezzi?evidentemente no'!!!!!
persona sensata?
dopo aver visto una tua foto,con i bimbi sul gommone e tu che lo traini con l'auto,mi sono venuti tanti dubbi! 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 26794 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 26794
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Gio 28 Ago 2008 - 23:55

l'errore che fai e' ENORME fede.

con un motore solo non si plana e non si va' a 25 nodi.

con un motore solo si torna a casa.... cercando di preservarlo e di farlo in sicurezza.

con un gommone e' molto piu' difficile.. perche' sei leggero e con il ponte a 20 cm sull'acqua... ma con un po' di perizia lo fai.. e credo siano tutti convinti che lo si faccia molto piu' agevolmente con un motore da 200 cavalli che con un ausiliario da 15!

con un motore solo si disloca.. e si deve avere sufficiente potenza per passare le onde.. e per non ingavonare... cosa che con un ausiliario e' difficile fare se le condizioni peggiorano troppo.

dire che con un motore PRETENDI di planare e di governare la barca e' una cosa risibile purtroppo non te ne vuoi rendere conto.

ti ripeto.. tieni le tue convinzioni.. spero che un giorno non dovrai renderti conto degli errori di ragionamento nella maniera peggiore... perche' ti fidi troppo di un motore solo o di un ausiliario inadeguato, ma pensa che spesso non sei solo ma con tutta la famiglia, ed anche il peso oltre che il panico si fa' sentire..... ma certamente sei convinto che il tuo equipaggio e' addestrato a ogni situazione di pericolo e ti seguira' sempre in ogni frangente senza fiatare la tua preparazione.

quello che dico io lo dicono tutti gli altri... ma non per darti addosso ma perche' e' cosi'...

io ho fatto molti anni in gommone e sto' facendo esperienza in barca... consentimi di avere piu' di te la possibilta' di fare confronti reali...e di parlare di barche con piu' avvedutezza... e di sapere grazie al confronto le differenze di peso,motori e navigazione.

come ho ripetuto piu' volte su un gommone 2 fuoribordo sono assurdi.... ma dire che un motore da 200 cavalli disassato di 20 cm diventa quasi pericoloso ed inutile e' un abominio.. e non te ne rendi conto.....

un gommone va' bene con un bel motore singolo ben prestante... e puo' governare con un ausiliario potente... ma devi saperlo fare e sei meno ma molto meno in sicurezza di una barca con 2 motori di cui uno funzionante... ma anche questa e' una cosa che non e' cosi' lampante per chi non ha provato le differenze.

tortuga ha preso mari di bora a 6 nodi con un motore a 1800 giri su 3200 che puo' sopportare serenamente senza il minimo problema..... non ha mai pensato di spingere il motore solo a 3400 giri per distruggerlo e spaccarsi le ossa.... come e' il tuo ragionamento.... fa' parte di una cultura nautica che dovrebbe essere insita.... e che sono convinto ti appartiene... ma nella foga di volere avere ragione a tutti i costi.. e di dimostrare che le tue scelte sono le uniche valide te ne dimentichi... e non ci fai una bella figura... mi incazzo per questo.. perche' come sai ti considero un'amico... ma stai dicendo cose assurde.....

Questo e' ovviamente il mio umile e sincero pensiero... che puoi pensare e puo' essere errato quanto vuoi.

Credo che non ci sia altro da dire... quello che volevo lo ho detto... non ho altro da aggiungere... siamo su 2 fronti diametralmente opposti... a chi legge un giudizio... l'importante e' diffondere la giusta cultura nautica nel forum... e proporre delle opinioni da confrontare... l'idea se la fa' sempre ognuno di noi che legge.

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16429
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ago 2008 - 23:56

Beh, non so se l'ultimo Claudio chiamato in causa fossi io o Nautius comunque l'aver dato la barca in mano a FedericoC mi ha risolto numerosi problemi:
1) è rimasto lui in mare o in lago con un solo motore e non io
2) ha avuto la brillante intuizione di provare ad invertire i blocchetti di accensione, cosa che non è servita a nulla ma cui non avrei mai pensato
3) mi ha fatto sostituire un filo che si era ossidato sul motorino di accensione (così dice il sedicente meccanico) prima di avviarmi alla mia crocerina verso L'elba
4) ho una antivegetativa con i controcazzi (di cui non conosco la marca) che mi è stata messa dal cantiere sul lago di Federico. La barca sotto è ancora perfettamente bianca al contrario di quanto mi è successo l'anno scorso dopo aver messo una "veneziani"
5) anche quest'anno (c'era anche mcimichell, oltre ad altri 3 amici) ho beccato l'ennesima busta e un motore mi è andato in overtemperature. Ho dovuto spegnere e come consuetudine non è ripartito per 10 minuti. Mettetela come volete, ma se mi fossi trovato con un mare incazzato, davanti ad un porto, con un solo motore spento, non so che avrei potuto fare. Invece sono rientrato anche abbastanza bene.
6) oggi ho fatto un giro sull'apreamare 12 metri di mio cognato con 2 gioiellini volvo common rail da 500 cv in linea d'asse.....Dai Nautius godi! Un motore avanti e l'altro indietro sembrava di stare su una trottola, non c'è confronto col mio giocattolo, pur se bimotore, devo riconoscerlo! Anche se andava a non più di 21 nodi...
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Ven 29 Ago 2008 - 0:03

Nautius,lo sai dov'e' il problema?e' che quando uno non puo' permettersi un gommone o una barca con 2 motori,si autoconvince sempre piu' che va bene cosi',e che 2 motori non servono.magari mettiamoci anche un buona dose di fortuna,e che di rotture non ne ha mai avute,ma e' una volta che fa'!! 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 555248 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 555248 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 555248 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 555248
p.s. io sono uno di quelli che non si puo' permettere una barca con 2 motori,ma averne 2 ......
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Ven 29 Ago 2008 - 0:13

per il punto 1... sara' che fede si porta sfiga! Twisted Evil

per il punto 2 e' perche' lui e' un esperto e non un riparatore di occhiali! 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 36762

per il punto 3 se e' valido il discorso del punto 1 forse a te non capitava!! sghignazza sghignazza sghignazza

per il punto 4 sono le cose che capitano quando si trova la antivegetativa adatta alla zona ove si naviga occhiolino

per il punto 5.. mi sa' che ti hanno trasferito la sfiga!! e cmq confermi quello che volevo dire nei miei logorroici interventi!!

per il punto 6 concordo con tutto... e renditi conto che se prendi una barca la velocita' a parte casi particolari ove devi sacrificare a questa molto altro.... devi cominciare a ragionare nell'ordine dei 22/28 nodi.... personalmente in molti anni di gommoni... quando navigavo VERAMENTE non ho mai superato i 22 nodi

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16429
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da isla il Ven 29 Ago 2008 - 0:18

carboeye ha scritto:
ho beccato l'ennesima busta e un motore mi è andato in overtemperature. Ho dovuto spegnere e come consuetudine non è ripartito per 10 minuti.
...

bello,veramente complimenti alla evinrude,il motore deve ripartire immediatamente,sia per un discorso di sicurezza delle persone che del motore!ma se si e' a ridosso di una scogliera,col mosso,e ti va' in allarme,che si fa'??attendi 10 munuti e speri di non andare a schiantrati negli scogli? affraid affraid affraid
isla
isla
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 646
Età : 51
Localizzazione : Ravenna
Barca e motori : senza mezzo nautico
Data d'iscrizione : 01.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 0:29

Nel mio recente giretto verso l'elba e ritorno abbiamo viaggiato sempre intorno a 27-28 nodi e stando dietro la consolle stavamo relativamente bene. Se però uscivi fuori eri in un turbine totale di vento in qualsiasi punto: a prua a poppa, dietro la seduta: ovunque! Tanto che prima ho cominciato a pensare che i 225H.O. e-tec che volevo montare l'anno prossimo sono inutili se a più di tanto non si può andare; poi ho cominciato a pensare di farmi fare una tuga in tela da mettere dalla prua fino alla consolle per deviare il vento e trovare un po' di pace durante i tragitti lunghi; poi, alla fine ho cominciato a desiderare "quasi-quasi", che è il nome della mia eventuale prossima barca, (quella attuale si chiama "per adesso"). Uno dei motivi per cui pensavo, però, ad un bimotore fuoribordo cabinatino è proprio il fatto di non essere costretto ad andature molto tranquille, che per adesso mi sono ancora poco gradite, e nel frattempo avere un buon riparo dal vento. Oggi sull'aprea nonostante il mare di prua e schizzi qua e la non c'era un alito in consolle di guida! C'era un po' di reflusso di acqua nebulizzata che per turbinio tornava un po' indietro ma era un piacere starsene li protetti. Tra l'altro mi dicono che questo è un difetto caratteristico dei 12 metri aprea
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da manlio il Ven 29 Ago 2008 - 0:31

Da poco rientravo in barca con altre persone a bordo, tra cui bambini..c'eraun metro d'onda..non tantissimo, ma io ero lo stesso a velocità di crociera (21-22 nodi) senza grossi problemi...mi ha superato un gommone con due persone a bordo, di cui una a prua che pareva si chiedesse perchè quel coglione del suo uomo la costringeva a quella velocità..dopo un paio di miglia hanno rallentato eccome..

..premetto che poteva anche andare a trenta nodi, ma ci sono situazioni in cui uno non può pretendere troppo..io sarei andati più piano..

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
manlio
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3242
Età : 48
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da intrepido il Ven 29 Ago 2008 - 0:32

ma chi ha detto che con un motore in avaria e l'altro in moto non governi?
certo, non è il top, ma per lo meno, GOVERNI SEMPRE MEGLIO DELLA TOTALE DERIVA E SCARROCCIO...

due motori per tutta la vita
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 0:33

probabilmente non si dovrebbe spegnere il motore, bisognerebbe innestare la marcia indietro (cosa che abbiamo fatto) per liberare l'elica dalla busta e poi proseguire. Ma io non me la sento, col cicalino della temperatura fuori controllo, di non spegnere e tutte le volte è la stessa sega. Ragion per cui sulla prossima barca non disdegnerò un suzuki (unica altra alternativa che ho provato) che questo giochetto non lo fa.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Ven 29 Ago 2008 - 0:43

stiamo uscendo fuori tema... ma quello che hai raccontato con sincerita' e schiettezza claudio e' esattamente quello che continuo a dire io... il gommone e' una barca veloce ma ti appaga per poche miglia.. poi diventa stancante e stressante.... per te e l'equipaggio.

Puoi fare tranquillamente i 30 nodi su mare rotto ma ti spacchi le ossa e prendi secchi di acqua e giri con le cerate e la moglie che ti vuole uccidere..... per questo come dicevo io tenevo sempre una andatura di 22 nodi.. che e' il giusto compromesso.

Certo la leggerezza insita,la portanza dei tubolari e la manovrabilita' del mezzo ti permette SE VUOI E LO ACCETTI medie elevate ma dopo un po' cominci a guardarti attorno e ti accorgi che quando molli il manico fradicio e indolenzito.. quello che hai superato prima ti passa a 22 nodi seduto comodamente sulla sua barca rilassato e sereno e ti poni delle domande!!

come ho avuto piu' volte modo di dire... quando feci la crociere con la futa... e con 3 amici gommonauti sfegatati.... vidi CHIARAMENTE questa differenza e la videro pure loro... difatti l'anno dopo erano in barca... e quelli che hanno resistito lo hanno fatto per altri 2 anni...

adesso sono tutti con la barca e sono persone che non sono sul forum ma che alcuni come vi conoscono bene... e possono tranquillamente confermare cio' che dico... ci fosse qualcuno che ha dubbi!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16429
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da manlio il Ven 29 Ago 2008 - 0:50

Si, stiamo uscendo fuori tema..il gommone è spettacolare, se non devi viverci su..ma io un gommo con 2 motori non lo concepisco, troppo grande..sopra i 5 mt perchè avere un gommone, non ha senso..ti fai un culo per alarlo, è ingombrante per strada, insomma non ha quel quid che ti fa andare in pace col mondo, almeno io la penso così..

per tornare in tema, 2 motori si..ma su una barca occhiolino

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
manlio
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3242
Età : 48
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da nautius il Ven 29 Ago 2008 - 0:55

se ci pensi manlio e' giusto cosi'.. il gommone come qualsiasi barca nasce con delle BEN PRECISE latitudini di utilizzo....

come barca spartana e semplice che ti permette di essere stivata facilmente e di essere portata dappertutto e di affrontare mari anche un po' seri grazie alla grande galleggiabilita'.. nella versione completamente smontabile.. e come veloce barca costiera dedicata al trasporto di molte persone e al salvataggio nella versione rib... tutto l'uso diportisticamente spinto che se ne fa' in italia e' una moda a mio modo di vedere divenuta assurda....

Se penso a quello che ho speso dietro ai gommoni solo perche' infarcito di pensieri ed idee sbagliate.. e a quanta comodita' ho rinunciato e a quanti soldi avrei risparmiato comprandomi un cabinatino dopo ill gommone di 4,70 mi girano i coglioni per quanto mona sono stato!!!

_________________
Claudio e' nautius!!   *******LA PIU' GRANDE PASSIONE E' IL MARE*******

La terra, quella è una nave troppo grande per me. È un viaggio troppo lungo. È una donna troppo bella. È un proumo troppo forte. È una musica che non so suonare. Perdonami amico mio, ma io non scenderò.

Danny Boodman T.D. Lemon Novecento
nautius
nautius
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 16429
Età : 53
Localizzazione : luminosa serenissima repubblica
Barca e motori : Jeanneau Prestige 46
Porto/Marina : Izola Slovenia
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 0:58

Si, ci stiamo allontanando dall'origine della discussione ma io la cerata in barca non la tengo: se mi devo spaccare le ossa, o fradiciarmi, non esco o, ovviamente , nel caso debba proprio, non vado a velocità elevate. E' che andare o tornare da qui in gommone all'elba in 3 ore e un quarto è molto divertente, se non c'è mare, cosa che si è avverata. Se ci fosse stato mare non sarei proprio partito! In ogni caso mi sto guardando attorno moooolto attentamente e sto guardando uno a uno tutti i moli di riva di traiano, alla ricerca di "quasi-quasi". Un capcamarat 925 con due suzuki 250 in vendita c'è, ma finche non provo non mi muovo manco morto, ormai ho imparato!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da manlio il Ven 29 Ago 2008 - 1:03

Ma il cap camarat in questione non è quello che monta 2x150 cv o 1x260 td?

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
manlio
manlio
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3242
Età : 48
Localizzazione : Casteddu
Barca e motori : Gobbi 23 sport
Porto/Marina : Marina di Sant'Elmo
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 1:06

Non ne ho mai visto uno con efb. Tutti quelli che ho visto hanno 2*250 e anche questo non fa eccezione. Il problema è che vogliono circa 100.000 euro, cifra con cui forse si trova qualcosa di meglio. Se avete suggerimenti sono sempre graditi
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da offshore il Ven 29 Ago 2008 - 1:11

....forse ci si dimentica di una cosa, che una barca motorizzata mono motore ha delle sue caretteristiche e peculiarità sue, altrettanto una barca bimotore, con un monomotore, quando si ferma che si fa? si caccia a bagno il motore di scorta (magari troppo piccolo) e si rientra in...diciamo sicurezza, con una barca bimotore, si spegne ( se non lo è già di suo) il motore malato e con l'altro si torna a casa in sicurezza, un gommone bimotore che ti permette di viaggiare a 25 nodi con un solo motore.... a me pare un po' rischioso per tutto, sia per il motore stesso che per le persone, che come giustamente dice federico non ha una governabilità al 100%, certo che va da caso a caso, non credo che sarebbe andato a quella velocità se vi fossero state altre persone a bordo.... comunque, per la mia pochissima esperienza di barche bi motore, ho notato che si la governabilità è limitata, ma non impossibile, e questo è dato dalla presenza dei timoni, una volta mi è capitato di trovarmi con un sagene 8 senza 1 timone.... e devo dire che è ancora peggio, con un solo timone e per giunta piccolo se non c'era l'altro motore che mi correggeva la rotta erano veramente fastidi, molti di più che avere un motore non funzionante ma il timone che funziona..... potevi provare ad andare con i 2 motori abbassati, sicuramente in planata non ci andavi... o forse si...non lo so.... ma la manovrabilità di sicuro sarebbe migliorata avendo piena efficenza di direzione con i timoni/piede fb...... purtroppo sia con il mono motore che con il bi motore ogni qualvolta accade un guasto che impedisce il regolare funzionamento del motore la priorità che ne viene fuori è quella di tornare a casa, e non ho ancora trovato una barca bimotore in cui quando non ne funziona uno non perde di efficenza tutto il resto...

io da quando ho la barca bimotore sono stracontento e molto sicuro quando vado per mare, mi è già successo di tornare a casa con un motore ( prima di mettere quelli nuovi 1 o 2 motori? Infinito dilemma!! 123664 ) ed anche nel frangente che ho raccontato in altro post con quel tullio abbate, non ho mai avuto un senso di paura o insicurezza, nonostante abbia fatto 15 miglia con un motore..... a bassa velocità....ok.... ma in porto ci sono arrivato!

a differenza di qulache anno addietro, (questa la devo raccontare) avevo la testa ancora un po' matta ed una Jouet di 5.30 mt con un motore seminuovo, il famoso Suzuki 150..... era una bomba! elettronico, preciso ecc ecc una domenica decidiamo di fare una battuta a tonni, così partiamo con rotta 170° a 2800 giri a 34 nodi per quasi un'oretta di navigazione, mare spettacolarmente piatto, arriviamo sino ad un punto in cui mi era preso un accidenti, pareva una sventolata in arrivo... era tutto bianco! invece era una mangianza immensa!!! fermo la barca, butto le canne ed inserisco la marcia....... vvvrrrruuuuuuummmmmmmmmm!!!!!!!!!!!... a ri vvvvvrrrrruuuuuummmmmmmmm!!!!!!!!!! .....o belin segnur! il motore sale di giri a non si muove.... cacchio, penso che sia il cavo delle marce, poco male... alzo il cappelo, inserisco a mano la marcia e vado...... quando però sono sullo specchio di poppa noto una cosa strana...... non vedo luccicare in basso...... o belin.... non c'era più l'elica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! io vorrei sapere quanti sono riusciti a perdere un'elica in mezzo al mare e chissà a quale distanza! (non avevo il gps ma solo la bussola...) vabbè anche se avevo l'elica di scorta non la ho potuta montare perchè NON avevo nè distanziatori, nè dadi di scorta...... ok.... poco male.... ciapo il motorino di scorta che era in cabina a fare peso a prua ( non lo avevo ancora fissato a poppa) ed iniziamo il rientro incazzati neri e dando calci ai tonni che stavano facendo ballare la barca ( vero... non esagero) ero moooolto in apprensione che dei tonni me ne fotteva altamente, comunque, iniziamo il rientro da penso una 30na di miglia dalla costa... dopo un 6 ore circa avvistammo terra.... ahhhh... il sollievo iniziava a farsi sentire! il mare era rimasto calmo calmo, uno specchio... a casa ci siamo arrivati, il motorino si è spento da se quando ho toccato con la prua il pontile e non c'è mai più stato verso di farlo partire.... era un 9.9 selva porello ha dato tutto... ma proprio tutto!!!! gli ho fatto pure il funerale! sghignazza

mi/ci è andata bene, monomotore, rotto ad elevata distanza dalla costa, tornati grazie al mare calmo ed al tempo veramente splendido, ma se ci fosse stato un po' di mare.... mi sa che ero ancora lì in mezzo al mare! con un bimotore, di sicuro mi sarei messo anche a pescare prima di tornare a casa!!!!

ah... l'elica si è staccata perchè il meccanico ( deficente) NON HA MESSO LA COPPIGLIA AL DADO! ed io (pirla matto) NON ho controllato attentamente! ma poi.... ma vai a vedere se il mecca che ha tolto l'elica e l'ha rimontata ha anche rimesso la coppiglia?????????????

_________________
ogni ora di sonno rubata......è un ora di vita guadagnata......

Traffico marittimo: Liguria Ponente Costa Azzurra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
offshore
offshore
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 1943
Età : 55
Localizzazione : tirchiolandia....liguria
Barca e motori : Fairline Targa27 Volvo 2x225hp
Porto/Marina : Aregai (IM)
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 1:23

Ogni volta che leggo i tuoi post con disavventure mi prende il panico! Quello di marsiglia non è male, ma questo, senza elica, senza cazzi vari, senza gps e senza vedere la costa....MAYDAY!!!!!!!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ago 2008 - 1:25

Isla nemmeno io posso permettermi un doppio motore, ma nemmeno una barca, perchè consuma troppo per le mie tasche. Ma l'intento del post era parlare delle esperienze maturate da questa possibilità, positive e con risultato convincente rispetto alla singola mot.nel caso in cui la diff sia passare da 5 a 25nodi..
Nautius
Punto 1
Mi spiegate, ma lo dovete dimostrare, per quale motivo non si preserva un motore che fa 6000rpm utilizzandolo a 4000 con un filo di gas? Quale rischio si incorre?
Punto 2
Se posso navigare in emergenza a 25 nodi non capisco per quale motivo sarei piu' sicuro impiegando 5 volte il tempo per entrare in sicurezza. Forse aspettando le tenebre?Mi sembra risibile andare a 5 nodi anzichè 25.
Punto 3
Con un gommone direi che è molto più facile perchè grazie alla sua leggerezza PUOI DECIDERE cosa fare , non esiste la parola ingavonare in dislocamento per un gommone, altresì è recondita la possibilità di ribaltamento laterale, mentre con una barca a 5 nodi sei in balia delle onde.
Punto 4
Tortuga ha affrontato la situazione in quel modo, perchè non poteva fare altro. Spingendo anche a 6000 non avrebbe mai planato , questa è una grossa differenza in termini di sicurezza, sopratutto se devi scappare dal mare che monta.
Non credo che si scelga , ripeto DOVE è POSSIBILE FARE UNA SCELTA( su una barca sopra gli 8mtr. c'è poco da scegliere), 1 o 2 motori sulla "fiducia" che si ripone nella tecnologia stessa. Quello che ho potuto provare fino ad ora mi ha convinto che un ausiliario puo' assolvere più o meno allo stesso servizio del doppio se, e solo se, il motore principale non fa' la diff, ovvero riesce a portare in planata il mezzo da solo. Questo è il mio umile pensiero.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: 1 o 2 motori? Infinito dilemma!!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum