eliche di supericie - difetti

Andare in basso

default eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Gio 7 Feb 2008 - 13:22

come sapete mi sto guardando attorno per una barca che sia prima di tutto tremendamente veloce... e con questo intendo dire minimo 45 nodi.

molte barche che rientrano in questa caratteristica hanno le eliche di superficie arneson o jolly

io so molto poco sulle caratteristiche di queste delicate trasmissioni e quindi se poteste erudirmi un po' e citarmi i difetti ve ne sarei grato


grazie
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Gio 7 Feb 2008 - 15:07

da quello che mi è stato detto è che la navigazione al di fuori della planata è assai difficoltosa, cosi come le manovre.....
Ma a chi interessa la velocità, direi che non dovrebbe creare grossi fastidi...... Wink
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da intrepido il Gio 7 Feb 2008 - 16:27

immagina queste eliche con una pala fuori dall' acqua e la sua opposta in acqua.
PEr questo motivo, quando vedi una barca con elica di superficie, avrai una scia d'acqua catapultata verso l'alto, proprio perchè le pale dell' elica escono ed entrano costantemente in acqua

le eliche normali sono sempre immerse e se provi a sfruttarle come eliche di superficie, finisci per ventilare, cosa assolutamente sconsigliabile.

Perchè si utilizzano le eliche di superficie?
semplice: alle alte velocità offrono meno resistenza proprio perchè non lavorano del tutto immerse

svantaggio enorme: la manutenzione delle trasmissioni costa un botto, a mio avviso sono più delicate e in porto manovrano molto poco proprio perchè poco immerse

preferirei un piede poppiero 1000 volte.
Se non sbaglio, performance produce imbarcazioni con entrofuoribordo; pensaci
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Franz-One il Gio 7 Feb 2008 - 18:04

Direi che Intrepido ha riassunto in modo abbastanza esaustivo i pro e i contro delle eliche di superficie.

Per un approfondimento ti rimanderei alla rivista Vela e Motore di Gennaio (?) dove un articolo scritto da un utente del forum, alendurance, compara sinteticamente i vari tipi di propulsione/trasmissione.

Però a generlalizzare a volte non si fa un buon lavoro. Ci sono vari tipi di eliche di superficie ed alcune lavorano meglio di altre, anche per accorgimenti tecnici e migliorie adottate negli anni rispetto alle prime trasmissioni di questo tipo.

Però chiederei ad alendurance di trattare un poco più approfonditamente l'argomento qui, visto che su una rivista lo spazio è comunque limitato.

Io, per non saper ne leggere ne scrivere, nella scelta della mia nuova barca ho scartato quelle dotate di eliche di superfice.

Anche se sicuramente come prestazioni velocistiche sono probabilmente le migliori (o sono gli idrogetto???)

Aleeeeeeeeee, illuminaci!!! eliche di supericie - difetti 52627 occhiolino
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3038
Età : 59
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da intrepido il Gio 7 Feb 2008 - 18:19

che io sappia, non sono gli idrogetto
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Alendurance il Gio 7 Feb 2008 - 18:27

Grazie Franz per i complimenti !! Birra pagata !! eliche di supericie - difetti 725424

In realtà Intrepido ha già toccato il punto che è quello trito e ritrito che avete letto dappertutto: le eliche di superficie vanno bene quando si viaggia veloci. Minor attrito: solo metà dell'elica è immersa, la direzione di spinta coincide con quella di marcia e c'è poca roba in acqua. Inoltre richiedendo giri, mettono il motore nelle migliori condizioni di lavoro, ovvero a regime di potenza massima.

In generale le trasmissioni di superficie sono tutte più o meno uguali: adesso fanno le trimmabili e le trimmabili brandeggiabili che migliorano direzionalità ed aumentano ancora l'efficienza.

In realtà non si può veramente dire quale sia la soluzione migliore: ogni trasmissione si può considerare sono in relazione al peso, alla dinamica, all'uso, alla filosofia, alla potenza di ogni barca. Non c'è una risposta definitiva.

Ed anche la manutenzione è diminuita: con le cuffie che fanno adesso, la manutenzione non è maggiore di quella dei piedi. Anzi minore: la cuffi ala vedi benissimo e può essere facilemnte pulita.
Intrepido, hai visto le nuove Jolly? Al posto delle cuffie hanno una boccola in acciaio, garantita contro ogni tipo di infiltrazione e a prova di denti di cane... costa però un botto... sghignazza

Però su tutte le barche che ho provato, le eliche di superficie sono sempre difficiline in manovra, dove sembra di guidare un linea d'asse con il timone rotto o senza potenza... Suspect

E fino a 10-12 metri il piede poppiero è competitivo e infatti su queste lunghezze non le usa quasi nessuno. Tutti piedi.

Infine il costo, certamente superiore sia per le trasmissioni che per le eliche.

Mah, ho ragionato un pò a ruota libera... spero di aver appianato qualche dubbio priam di aver ammazzato qualcuno con il sonno... Sleep drunken
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 51
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Gio 7 Feb 2008 - 21:31

chiaro, chiaro, il concetto lo conoscevo a grandi linee, cioè che restano semi-sommerse e offrono ovviamente meno attrito

il mio dubbio era la manovrabilità in porto che se è davvero bassa mi fa dubitare della loro utilità al di fuori della navigazione veloce.
insomma... ok che voglio volare, ma che questo non sia a discapito della serenità di manovra dato che già normalmente c'è sempre un po' di apprensione Suspect

quindi se dovessi fare una domanda specifica ad un cantiere gli posso chiedere se la trasmissione è di ultima generazione, trimmabile e con cuffia in acciaio? va be' che poi alla loro risposta tecnica avrei sicuramente una faccia da ebete... lasciamo perdere
mi sa che l'unica cosa è provarle su almeno 2/3 barche e capire se me la sento o no.

sicuramente però: con tali trasmissioni è obbligatoria l'elica di prua, vero?
se no rischio di schiantarmi davvero...eliche di supericie - difetti 870126

dato che si è parlato di idrogetti... a me l'idea è sempre piaciuta, solo che ne so ancora meno delle eliche di superficie, quindi figuratevi!!!
faccio un esempio: i Mangusta hanno come top-trasmission gli idrogetti, volete dirmi che non sono affidabili, robusti e prestazionali, garantendo anche manovrabilità?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da lupo il Gio 7 Feb 2008 - 21:40

Mettendo elica di prua e di poppa non si risolvono i problemi in manovra delle eliche di superficie?

Rimangono altre problematiche o così si sopperisce a sufficienza?
lupo
lupo
Admin
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 3596
Età : 61
Localizzazione : Valpolenta
Barca e motori : Elan 15' Selva 25 HP
Data d'iscrizione : 25.09.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Gio 7 Feb 2008 - 21:44

Gia con l'elica di prua si riesce ad ormeggiare al millimetro, se poi ci sono anche le eliche di poppa con la barca ci manca poco che riesci a fare anche varo ed alaggio Very Happy
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da intrepido il Gio 7 Feb 2008 - 23:20

Jolly drive?
non lo sapevo, ale...

cmq, sono trasmissioni che non utilizzerei mai e poi mai.
intrepido
intrepido
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1573
Età : 37
Localizzazione : Bari
Barca e motori : saver 690 cabin; mercury optimax 200
Porto/Marina : Bari
Data d'iscrizione : 13.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Alendurance il Ven 8 Feb 2008 - 8:43

Con l'elica di prua semplifichi molto, ma in ogni caso le manovre non sono poi facilissime.
Niente di impossibile certo, però se poi provi gli IPS... eliche di supericie - difetti 50388


Certo che dipende molto dalla barca. Io ho provato l'Albatro 12&90: fila come una scheggia ma manovra come un linea d'asse paraplegico.
Certo, il costruttore andrebbe in fibrillazione se mi leggesse tongue ma è così!

nettuno ha scritto: i Mangusta hanno come top-trasmission gli idrogetti, volete
dirmi che non sono affidabili, robusti e prestazionali, garantendo
anche manovrabilità?
Discorso tutto differente per gli idrogetti, che invece sembrano proprio piedi poppieri. Manovrano benissimo e sono OK anche alle alte velocità.
Però ragazzi... avete idea di cosa costano? E poi chi ci fa la manutenzione... o il cantiere o il produttore. Stop. Punto. eliche di supericie - difetti 232907

E poi Nettuno... Mangusta?... su un coso così grosso cosa vuoi che siano i problemi di manovra... in porto escono 4 gommoncini che ti fanno le 200 manovre previste... sghignazza
Alendurance
Alendurance
imboscato
imboscato

Maschio
Numero di messaggi : 796
Età : 51
Localizzazione : Milan ciuccianebia
Barca e motori : Cranchi Endurance 39
Porto/Marina : Hannibal (Monfalcone)
Data d'iscrizione : 15.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Franz-One il Ven 8 Feb 2008 - 12:47

Alendurance ha scritto:Discorso tutto differente per gli idrogetti, che invece sembrano proprio piedi poppieri. Manovrano benissimo e sono OK anche alle alte velocità.
Però ragazzi... avete idea di cosa costano? E poi chi ci fa la manutenzione... o il cantiere o il produttore. Stop. Punto. eliche di supericie - difetti 232907

Nella scelta della mia barca avevo valutato anche gli idrogetti, ma, al di là del costo superiore, alcuni mi avevano detto che con mare mosso (o forse era molto mosso-agitato) potevano dare dei problemi. Non so se è vero, comuqnue il costo eccessivo mi ha fatto desistere dall'indagine ulteriore.

Certo che hanno un pescaggio talmente basso che puoi quasi spiaggiare la barca!

E a livello di consumi?

Idrogetto vs. IPS vs. ELiche di superfice?
Franz-One
Franz-One
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 3038
Età : 59
Localizzazione : Verona
Barca e motori : Sunseeker Manhattan 65 - IPS 1200
Porto/Marina : Lignano
Data d'iscrizione : 09.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Sab 9 Feb 2008 - 0:38

nettuno ha scritto: i Mangusta hanno come top-trasmission gli idrogetti, volete
dirmi che non sono affidabili, robusti e prestazionali, garantendo
anche manovrabilità?
Discorso tutto differente per gli idrogetti, che invece sembrano proprio piedi poppieri. Manovrano benissimo e sono OK anche alle alte velocità.
Però ragazzi... avete idea di cosa costano? E poi chi ci fa la manutenzione... o il cantiere o il produttore. Stop. Punto. eliche di supericie - difetti 232907

E poi Nettuno... Mangusta?... su un coso così grosso cosa vuoi che siano i problemi di manovra... in porto escono 4 gommoncini che ti fanno le 200 manovre previste... sghignazza[/quote]


vero, certi problemi esistono solo per noi mortali. ed aggiungo: quando hai un comandante con due decenni di esperienza continuata.. te ne freghi e stai a guardare.

se esistessero però dei modelli di 12 metri con gli idrogetti penso che salirebbero in maniera verticale nella mia scala del desiderio!

per quel che riguarda i consumi tra le 3 trasmissioni che ha citato Franz-one
Ips-superificie-linea d'asse
mi hanno detto che i consumi sono proprio nell'ordine che ho citato partendo dagli Ips che sono quelli che consumano meno. però queste sono le cosidette chiacchere da porticciolo, non ho nessun dato vero da confrontare

per quel che riguarda il manovrare mi sa che dovrò chiedere ovviamente l'elica di prua, ma anche quella di poppa. solo che non ho mai visto dove viene montata quella di poppa, presumo sia esterna e posizionata sotto la plancetta di poppa. ho detto 'na strunzata?
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Sab 9 Feb 2008 - 0:46

ah, i consumi degli idrogetto mi hanno detto che sono come quelli delle eliche di superficie.

ma in questo forum nessuno possiede un mangusta 108 con gli idrogetti kamewa? così ci parla dei consumi....
..solo a pensarci sto male:!7:
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da mingo il Sab 9 Feb 2008 - 1:34

ma hai abbandonato completamente l'idea del sunseeker 49?
Tra tutte le barche citate da te, personalmente, è quella che mi piace di più (esteticamente).
mingo
mingo
fancazzista reale
fancazzista reale

Maschio
Numero di messaggi : 1211
Età : 35
Localizzazione : Calabria - Lazio
Barca e motori : Capelli CAP 20 - Evinrude ETEC 115cv
Data d'iscrizione : 15.10.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Ospite il Sab 9 Feb 2008 - 1:53

vedo che non sono l'unico nottambulo...

il sunseeker 43 superhawk è bellissimo. quando l'ho visto l'estate scorsa ero estasiato. fa poi parte della linea prestazionale della sunseeker quindi prestazioni altissime.
però sono riuscito ad avere in mano varie prove e cataloghi... e dentro è piccolino.... Sad
intendo dire che sarà sicuramente sufficiente per un primo uso, ma se poi verrrà la necessità di avere qualche spazio in più?
costasse meno degli altri modelli che sto guardando allora potrei giustificarlo ma costa addirittura di più Shocked

andrò a vederlo comunque perchè per certi prodotti finchè non si vedono dal vivo non si può dare un giudizio finale, però il fatto di avere lo spazio organizzato come un open-space mi fa pensare...

mah..
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da grande blu il Lun 11 Feb 2008 - 19:49

Ho provato un compositi con i Jolly drive. Devi mettere le trasmissioni tutte giù, mettere a manetta i motori che fumano nero terribilmente e la barca va piano. Poi piano piano alzi le trasmissioni e la barca comincia a prendere velocità con una progressione notevole. Veloci si viaggia benone. Se vui andare più piano è difficile andare sotto i 25 nodi: o16 o 25. In mezzo è diffcile stare. Ho provato a partire senza questa complessa procedura e se non cerchi mega accelearazioni, la barca parte anche con procedure più "normali". In porto l'ho messa dove dovevo metterla senza particolari problemi anche se il proprietario la trovava difficile..... Avrò avuto culo.... Alla barca si è guastato un giunto cardanico da appena nuova... poi... Nessun altro problema. Il circuito idraulico è singolo. Se si rompe mi sa che sei fritto. Arneson mi pare sia doppio. Consumi.... Mi pare nella norma.
Nei porti, quando vedo arrivare le barche con idrogetti, vedo gli ormeggiatori che devono sempre togliersi le scarpe perchè la banchina viene innondata d'acqua.
grande blu
grande blu
imboscato
imboscato

Numero di messaggi : 711
Data d'iscrizione : 23.11.07

Torna in alto Andare in basso

default Re: eliche di supericie - difetti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum